Ti Press
SVIZZERA
11.07.18 - 10:470

Droni svizzeri per censire gli animali della savana

Un gruppo di ricercatori sta raccogliendo immagini dall'alto della Namibia

BERNA - Utilizzare i droni per fotografare e contare gli animali nella savana: lo sta facendo in Namibia un gruppo di ricercatori in un progetto lanciato al Politecnico federale di Losanna (EPFL) e sostenuto dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca (FNS).

Le immagini sono in seguito analizzate da un programma informatico di riconoscimento automatico e infine ricontrollate dai ricercatori stessi. Il nuovo metodo sviluppato da scienziati svizzeri consente un censimento «rapido e preciso» di gnu, antilopi e rinoceronti che vivono nelle riserve naturali, spiega l'FNS in una nota diramata oggi.

Si tratta di una sfida notevole, rileva - citato nella nota - il professor Devis Tuia, membro del team all'origine del progetto Savmap, lanciato nel 2014 all'EPFL: «Automatizzando una parte del censimento della fauna vogliamo facilitare la raccolta di dati più precisi e attuali».

I droni consentono di sorvolare vaste zone a costi minimi e di scattare oltre 150 foto per chilometro quadrato. Non è tuttavia facile distinguere al primo colpo d'occhio gli animali da altri elementi del paesaggio, come arbusti e rocce. Per riuscire nell'impresa i ricercatori hanno sviluppato una intelligenza artificiale. Concepito dal dottorando Benjamin Kellenberger, l'algoritmo permette di eliminare immediatamente la maggior parte delle immagini senza fauna. Su altre foto, esso segnala quelli che potrebbero essere animali.

Questa prima fase è la più lunga e fastidiosa, rileva Tuia. Una volta conclusa l'opera di "sgrossamento" dello stock d'immagini, l'occhio umano può occuparsi della cernita finale.

Questo metodo semiautomatico è stato sviluppato in collaborazione con i biologi della riserva namibiana di Kuzikus. Dal 2014 i ricercatori scandagliano regolarmente questo territorio con droni concepiti e ottimizzati dall'impresa svizzera SenseFly ed equipaggiati con apparecchi fotografici compatti standard.

«All'inizio eravamo piuttosto scettici - confida Friedrich Reinhard, direttore della riserva -. I droni producono un numero tale di immagini che sembrava difficilmente sfruttabile». Ma grazie a questo sgrossamento effettuato dall'intelligenza artificiale una sola persona può effettuare un conteggio completo della fauna della riserva, ossia una superficie di 100 chilometri quadrati, in una settimana all'incirca.

Per contro, i metodi convenzionali comportano l'impiego di intere squadre di ricercatori a bordo di elicotteri, sono imprecisi e talmente costosi che vi si ricorre raramente, tutt'al più una volta all'anno in una riserva come Kuzikus.

I ricercatori elvetici continuano il lavoro con la riserva namibiana, in cui studenti dell'EPFL si recano regolarmente. Anche le autorità del Kenya hanno segnalato interesse per il nuovo metodo, come pure la direzione del parco naturale di Veluwe, nei Paesi Bassi. Recentemente nominato professore all'università olandese di Wageningen, Devis Tuia continua a collaborare strettamente con l'Università di Zurigo (dove era già stato "professore borsista" dell'FNS) e con l'EPFL, che coordina il progetto Savmap.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Il parlamento a maggio in sessione straordinaria
Si parlerà di coronavirus, aiuti e misure d'emergenza. E per ovvi motivi non si terrà a Palazzo federale
SVIZZERA
3 ore
«La collaborazione è la nostra forza»
La presidente della Confederazione ha precisato che la situazione «non cambierà radicalmente» nei prossimi giorni
SVIZZERA
7 ore
Grigliata dell'epidemia? Scattano le multe (ma non in Ticino)
Ma nei vari Cantoni la polizia si regola in modo diverso. Ecco cosa si rischia
SVIZZERA
8 ore
I dati di una Svizzera malata
Il nostro Paese ha una delle più alte incidenze in Europa, ma è pure quello che effettua il maggior numero di tamponi.
SVIZZERA
8 ore
Scampagnate col coronavirus? Fioccano le multe
Le autorità: «Non è il momento di abbassare la guardia»
SVIZZERA
8 ore
Coniglietti di cioccolato, il virus colpisce soprattutto le piccole imprese
La produzione è iniziata più tardi rispetto ai grandi gruppi, risentendo maggiormente delle misure
SVIZZERA
8 ore
«Sospendere momentaneamente le bollette dell'elettricità»
Avenir Suisse e ATD Quarto Mondo hanno lanciato un'iniziativa per aiutare le persone in difficoltà
SVIZZERA
8 ore
Il coronavirus ti causa stress? Partecipa allo studio
Una situazione simile non si era mai verificata ed è difficile determinare le conseguenze sulla salute mentale.
ARGOVIA
11 ore
A folle velocità in autostrada, arrestato
Aperto un procedimento penale nei confronti del pirata della strada
BERNA
11 ore
"Chi con l'epidemia ci ha guadagnato, paghi le imposte"
Chiesta una tassazione speciale per tutte quelle aziende che hanno guadagnato soldi grazie al coronavirus
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile