tipress
VALLESE
05.07.18 - 16:550

L'inverno è stato duro per i camosci, morti più di 760 esemplari

Il numero di capi che potrà essere abbattuto l'anno prossimo diminuirà, crescerà invece quello dei cervi

SION - L'inverno è stato particolarmente difficile per i camosci in Vallese: ne sono morti più di 760, il doppio rispetto a stagioni invernali clementi. Il numero di capi che potrà essere abbattuto l'anno prossimo diminuirà, crescerà invece quello dei cervi.

Durante l'inverno 2017/2018 sono morti esattamente 765 camosci, riferisce il Canton Vallese in un comunicato odierno. Il prossimo autunno, sarà limitato a circa 2500 (invece di 2800) il numero dei camosci che potranno essere abbattuti dai cacciatori.

Gli effettivi globali del cantone sono stabili, ma diminuzioni significative sono state registrate nelle regioni di Goms e Raron, nonché fra Conthey e Savièse, indica il responsabile del servizio vallesano della caccia Peter Scheibler.

I cervi, il cui numero è in aumento "marcato", subiranno invece una pressione venatoria superiore - principalmente nell'Alto Vallese - anche se durante la stagione della caccia 2017 sono stati abbattuti 2060 capi, mentre altri 353 sono morti durante l'inverno.

Stando al servizio vallesano della caccia, la predilezione dimostrata dai cervi per i germogli e le cortecce d'albero provoca problemi di ringiovanimento dei boschi, una diminuzione della diversità delle specie e riduce la funzione di protezione delle foreste.

TOP NEWS Svizzera
BASILEA /THAILANDIA
3 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

GRIGIONI
4 ore

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
6 ore

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
9 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
9 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile