Ti Press
SVIZZERA
02.07.18 - 11:510

Call Center, il CCL vale per tutti

Dal 1° luglio il contratto collettivo di lavoro sarà obbligatorio per tutti i fornitori di servizi in Svizzera

BERNA - Dal 1° luglio 2018 il contratto collettivo di lavoro (CCL) del settore dei contact e call center vale obbligatoriamente per tutti i fornitori di servizi in Svizzera. È il primo CCL del ramo a ricevere l‘obbligatorietà generale e questo rappresenta una tappa importante per la protezione dei lavoratori.

Il CCL settoriale dei contact e call center, negoziato dai partner sociali contactswiss, CallNet.ch e syndicom, ha ricevuto dal Consiglio federale l’obbligatorietà generale a partire dal 1° luglio 2018. Questo permette una regolamentazione universale delle condizioni di lavoro dei dipendenti e la fissazione di standard minimi uniformi.

Con il conferimento dell’obbligatorietà generale 3500 lavoratori godranno di condizioni di lavoro tutelate. Ci saranno salari, orari di lavoro e ferie obbligatorie che equivalgono anche ad un apprezzamento del lavoro. Tutto ciò è molto importante per il settore perché gli permette di rivalutare l’intero profilo professionale e ottenere un maggior riconoscimento.

Inoltre, d’ora in avanti, le disposizioni del CCL che hanno ottenuto l’obbligatorietà generale consentono alla Commissione paritetica di controllare e sanzionare, attraverso il proprio ufficio d’esecuzione, violazioni anche di ditte esterne e agenzie interinali, il che complessivamente condurrà ad un aumento degli standard minimi e al loro rispetto.  

Il CCL e la sua obbligatorietà generale danno ai lavoratori dei contact e call center le garanzie necessarie contro il dumping salariale e sociale. Inoltre i datori di lavoro possono tornare a farsi concorrenza tramite il criterio della qualità invece che attraverso le condizioni di lavoro. Si tratta di un fattore particolarmente importante nel contesto delle discussioni in corso sul futuro delle misure di accompagnamento.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
25 min
Ecco il primo rifugiato con un impiego fisso presso La Posta
L'azienda descrive così Henok Afewerki: «Da ragazzo dal futuro incerto a collaboratore della logistica con ottime prospettive»
FOTO
SAN GALLO
58 min
Ne hanno fatto esplodere un altro
Preso di mira la notte scorsa un bancomat a Sevelen. I danni ammontano a circa 100mila franchi
SVIZZERA
1 ora
Svizzeri in vacanza? Sicurezza e prossimità
Il TCS ha elencato una serie di consigli per le vacanze all’estero
ZURIGO
1 ora
«Mentre camminavo la scarpa ha iniziato a squagliarsi da sola»
L'incredibile vicenda accaduta a una zurighese. La colpa sarebbe del dispositivo antitaccheggio nella suola, per gli esperti però è un enigma
SVIZZERA
1 ora
Preferenza indigena e obbligo d'annuncio: «Raccontiamola giusta»
Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale chiedendo di fare luce sulla reale efficacia della misura implementata nel 2018
GINEVRA
2 ore
È il grande giorno del Léman Express
La rete - sulla quale circoleranno 240 treni al giorno - viene inaugurata oggi. Fra tre giorni sarà aperta al pubblico
SVIZZERA
3 ore
La ripresa congiunturale? Solo nel 2021
Gli esperti della SECO pronosticano che il PIL continuerà a crescere anche l'anno prossimo (+1,7%) e quello seguente (+1,2%)
SVIZZERA
4 ore
Clorotalonil, scatta il divieto in tutto il Paese
L'UFAG ha revocato l'autorizzazione ai prodotti fitosanitari contenenti il fungicida. L'utilizzo sarà vietato dal prossimo 1° gennaio
BERNA
4 ore
Preventivo, dissimulazione del viso e disoccupati anziani
Riprendono con questi temi i lavori al Consiglio nazionale dopo il rinnovo del Consiglio federale di ieri
SVIZZERA
6 ore
«I genitori devono capire che la violenza non funziona»
Per molti lo schiaffo è ancora considerato come un gesto innocuo. Gli esperti mettono in guardia. Le storie dei lettori
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile