SVIZZERA
06.05.18 - 15:310
Aggiornamento : 17:58

Ecco l'apparecchio che "vede" attraverso i muri

La tecnologia che coglie i movimenti attraverso le pareti può essere utile a soccorritori o a militari

BIENNE - Ricercatori della Scuola universitaria bernese (SUP) con sede a Bienne hanno sviluppato un apparecchio capace di "vedere" attraverso un muro se qualcuno si muove, grazie a segnali simili al Wi-Fi. Una tecnologia utile a soccorritori o a militari.

Il prototipo proviene dal Politecnico federale di Zurigo e la SUP biennese ha ricevuto da Armasuisse il compito di svilupparlo, dandole una soluzione più elegante e più precisa. Il risultato è inoltre meno complesso e meno costoso, ha spiegato all'ats Rolf Vogt, professore di comunicazione senza fili e di tecnica della radiofrequenza.

Il cuore dell'apparecchio è costituito da una piattaforma battezzata "Software Defined Radio Plattform" (SDR). Viene generato un segnale radio che si traduce in onde di frequenza e di potenza simile al Wi-Fi, quindi di debole intensità: una prima antenna invia l'onda che attraversa la parete ed è riflessa dall'eventuale oggetto che si trova dall'altra parte. Una seconda antenna riceve il riflesso e invia nel contempo un segnale regolato in maniera tale che i due segnali si annullano.

Se l'oggetto che si trova oltre la parete si muove, il riflesso viene modificato e i due segnali non si annullano più ed esso appare sullo schermo.

Il primo prototipo - spiega ancora il professor Vogt - richiedeva una calibrazione continua, ma con il SDR non sarà più necessario, inoltre il nuovo modello è molto più compatto e si può portare in uno zainetto. Ma c'è un neo: il campo d'azione dell'apparecchio per il momento si limita a rilevare persone in movimento; se esse rimangono immobili al di la del muro, non vengono viste.

Sarebbe teoricamente possibile rilevare, ad esempio, il battito cardiaco o la respirazione di un essere umano, ma questa è musica del futuro, secondo il ricercatore. Nel frattempo la SUP ha consegnato l'apparecchio ad Armasuisse che glielo ha commissionato. Uno sfruttamento commerciale non è immaginabile, almeno per il momento, afferma Vogt.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

7,5 milioni vinti a Swiss Lotto

Il fortunato ha conquistato il 6+1

SVIZZERA
1 ora

Massacro in Mali: morti partner della cooperazione elvetica

La Svizzera condanna con la massima fermezza queste nuove violenze e manifesta la sua solidarietà col popolo maliano

SVIZZERA/ITALIA
3 ore

Sardegna: scontro auto-moto, deceduti due svizzeri

Le vittime sono una donna di 53 anni e il suo compagno di 59

SVIZZERA
4 ore

Mezzo secolo fa l'università di Berna lasciava la sua impronta sulla Luna

L'ateneo elvetico, che progettò la vela solare per la missione Apollo 11, festeggerà il giubileo con un festival della scienza per tutta la popolazione

BERNA
4 ore

Quali sono i paesi più pericolosi del mondo? Ecco la classifica

Il Global Peace Index classifica anche quest'anno i 163 paesi nel mondo secondo il grado di pace e sicurezza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report