Fotolia
SVIZZERA
15.04.18 - 08:250
Aggiornamento 10:07

Papà anziani sempre più numerosi, «l’importante è che abbiano energia»

I padri over 50 sono triplicati in venti anni: nel 2016 erano 1855. Non mancano gli over 70. Gli esperti vedono dei benefici

BERNA - In Svizzera uomini e donne si concedono più tempo prima di iniziare a creare una famiglia. Nel 2016, le mamme che hanno dato alla luce il loro primo bambino avevano in media 31,8 anni. Nel 1996, la media era di 29,5 anni. La tendenza è confermata anche negli uomini. Ed è particolarmente marcata tra i padri over 50, secondo 20 Minuten. Nel 1996, 625 padri avevano almeno 50 anni quando è nato il loro bambino. Nel 2016, erano 1855. Sempre nel 2016, 22 uomini hanno avuto un bambino addirittura sopra i 70 anni.

Felix Häberlin, presidente della Società svizzera della medicina riproduttiva, afferma: «La pianificazione familiare arriverà sempre più tardi. Le giovani donne si formano più a lungo di prima e sono anche più spesso attive professionalmente. Il loro desiderio di avere un figlio viene dopo. Di conseguenza, anche l'età dei padri aumenta».

Stabilità finanziaria - A differenza di quanto avviene agli ovuli femminili, che invecchiano nel tempo, gli spermatozoi degli uomini vengono continuamente rinnovati. «Nella maggior parte dei casi, la qualità dello sperma diminuisce solo dopo i 60 anni», afferma Häberlin. «A partire da questa età, il rischio di problemi psichici, di autismo e di alcune malattie genetiche aumenta leggermente nei bambini», osserva.

Anche François Höpflinger, sociologo di famiglia, pensa che questa evoluzione sia dovuta al fatto che la pianificazione familiare viene fatta più tardi, ma, a suo avviso, un altro fattore è da considerare: «Non dobbiamo dimenticare che spesso gli uomini hanno figli con la loro seconda moglie. Quindi sono necessariamente più vecchi». Secondo l’esperto essere un padre anziano ha dei vantaggi: «Possono garantire una certa stabilità finanziaria per i loro figli. E quando vanno in pensione, hanno abbastanza tempo per prendersi cura dei loro piccoli». Inoltre Höpflinger sottolinea che l'età spesso non è importante per i bambini, «quello che più conta è che i papà abbiano ancora abbastanza energia».

Commenti
 
gabola 8 mesi fa su tio
Scettico...ho perso il papa quando avevo 3 anni,con papa over 50 e 70 credo che il trauma di dover perdere il papa aumenti,i miei figli a 80 anni hanno i bis nonni,non i genitori
Tags
uomini
padri
bambino
tempo
over
papa
energia
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report