Keystone
ZURIGO
03.04.18 - 15:000

Una cauzione da 27’000 franchi per avere un appartamento

La richiesta è illegale, e il proprietario lo sapeva

ZURIGO - Non tutti i locatari ricevono lo stesso trattamento dal padrone di casa. Se alcuni si vedono offrire degli affitti gratuiti e altri vantaggi per occupare gli appartamenti che non trovano un inquilino, altri devono sborsare somme folli per affittare la casa dei propri sogni nei centri città.

È quanto è capitato ad una famiglia che cercava un appartamento più grande a Zurigo, come racconta oggi il Blick. I genitori credevano di aver trovato quello giusto: un 4 locali per 3’000 franchi al mese, al limite del loro budget.

La famiglia ha deciso dunque di depositare una domanda di locazione. Il proprietario, oltre a richiedere i classici documenti, aveva richiesto anche un curriculum vitae del padre, e se erano disposti a mostrare la dichiarazione d’imposte per confermare la situazione finanziaria della famiglia. Ma non è tutto: come cauzione il proprietario pretendeva 27’000 franchi, da pagare direttamente a lui.

La famiglia non aveva nessuna intenzione di sborsare una tale cifra. «Da una parte questa cauzione è assurda, dall’altra ci rifiutiamo di versare i soldi direttamente al proprietario» hanno spiegato i genitori.

E il proprietario, sentito dal giornale, sa di essere nel torto. Ma si giustifica: avrebbe potuto inviare semplicemente il rifiuto alla famiglia, ma siccome anche lui è un padre di famiglia, voleva far loro una concessione con la cauzione.

Quanto al fatto che i locatari avrebbero dovuto versare i soldi direttamente a lui invece di aprire un conto garanzia, il proprietario spiega: «Non ho aperto il conto perché so che richiedere una cauzione di nove mesi è illegale».  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
55 min

Lui pubblica le foto porno. Lei si suicida. Pena scontata per lui

Aveva pubblicato foto di nudo di una minorenne finlandese con la quale chattava. Condannato inizialmente a 42 mesi di carcere, ne dovrà scontare 28 in una struttura di recupero

FOTO
GINEVRA
3 ore

«Solo insieme l'umanità riuscirà ad affrontare le sfide del futuro»

Due mani che si afferrano i polsi. "Beyond Walls" è il nome scelto dall'artista francese Saype per le sue due opere visibili a Ginevra

SVIZZERIA
3 ore

Gli automobilisti svizzeri sono molto restii a cambiare assicurazione

Anche se i prezzi sono in calo e potrebbero guadagnarci ogni anno. Un assicurato su due non l'ha mai cambiata in vita sua

SVIZZERA
8 ore

Salt: nessuna fretta nella realizzazione della rete 5G

Il ceo: «Vogliamo aspettare fino a quando la domanda sul mercato sarà più forte»

ZURIGO
8 ore

Pestati brutalmente da cinque persone «perché siete gay»

L'aggressione è avvenuta nella notte tra venerdì e sabato nel quartiere di Niederdorf. La polizia cerca testimoni per rintracciare gli aggressori

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile