Keystone
ZURIGO
13.03.18 - 10:330

I conti tornano sulla Limmat

La città di Zurigo chiude il 2017 con 152,6 milioni di franchi di maggiori entrate, a fronte di spese complessive per 8,935 miliardi di franchi. Il preventivo prevedeva 27,3 milioni di disavanzo

ZURIGO - La città di Zurigo chiude i conti 2017 con 152,6 milioni di franchi di maggiori entrate, a fronte di spese complessive per 8,935 miliardi di franchi. Il preventivo prevedeva 27,3 milioni di disavanzo.

Il risultato è più che soddisfacente e mostra la fondatezza della pianificazione finanziaria, ha detto oggi il municipale Daniel Leupi (Verdi), responsabile delle finanze, davanti alla stampa.

Tenendo conto anche dei crediti supplementari decisi dal parlamento verso la fine dell'anno, il risultato è stato di 177,6 milioni di franchi superiore alle aspettative.

Diversi fattori hanno contribuito a questo risultato: fra questi figurano ad esempio 52 milioni di franchi realizzati grazie alla vendita di azioni dell'Aeroporto di Zurigo, come pure 395 milioni (125 milioni in più del preventivo) raccolti grazie all'imposta sugli utili da sostanza immobiliare.

Il gettito fiscale della più grande città svizzera ha raggiunto l'anno scorso 2,897 miliardi di franchi, ossia 58 milioni in meno rispetto al record del 2016. Le entrate fiscali delle persone fisiche hanno raggiunto 1,477 miliardi (14 milioni in meno del preventivo), quelle delle persone giuridiche si sono fissate a 774 milioni (83 milioni in più rispetto alle previsioni).

Con il nuovo risultato positivo, il capitale proprio della città è salito a 1,168 miliardi di franchi e il grado di autofinanziamento raggiunge ormai il 138,4%.

Commenti
 
Tags
franchi
miliardi
preventivo
città
milioni franchi
miliardi franchi
zurigo
risultato
conti
entrate
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report