20 Minuten
ZURIGO
25.02.18 - 18:290

Un tuffo a meno 5 gradi. «Fa bene, ma bisogna stare molto attenti»

Un gruppo di ragazzi di Zurigo ha nuotato nel lago durante tutto l’inverno grazie a una buona preparazione

ZURIGO - In questi giorni caratterizzati da un clima pungente molti non vogliono nemmeno uscire di casa, ma Simon Hegener e i suoi amici vedono le cose in modo diverso e addirittura fanno il bagno nel lago di Zurigo, a meno 5 gradi.

«Lo facciamo perché ci piace e fa bene al corpo», ha spiegato il ragazzo alla redazione di 20 Minuten. «È come un intenso allenamento cardiovascolare». Questo tipo di esperienze giovano al ragazzo che ha spiegato: «Ho avuto un effetto positivo sulla mia salute. Ho sempre avuto mani e piedi freddi, stomaco e spalle tesi, ora non più».

Bisogna comunque fare molta attenzione. «Ci vuole molta preparazione ed esperienza, noi facciamo esercizi speciali e usiamo tecniche di respirazione», ha sottolineato Hegener. È da ottobre che il gruppo si trova per queste nuotate rigeneranti, questa di oggi è stata l’ultima, inizieranno nuove avventure.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
fa bene
zurigo
gradi
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report