Keystone
NEUCHÂTEL
21.02.18 - 15:080

Ondata di morbillo a Neuchâtel

Sull'arco di un mese sono stati segnalati sette casi di persone ammalate. Le autorità hanno predisposto misure di isolamento

NEUCHÂTEL - Un'ondata di morbillo colpisce il cantone di Neuchâtel: sull'arco di un mese sono stati segnalati sette casi di persone ammalate. Le autorità hanno predisposto misure di isolamento.

Il medico cantonale neocastellano è stato informato il 18 gennaio che un bimbo di sei anni residente nel canton Vaud, ma che frequenta una scuola a Neuchâtel, si è ammalato di morbillo. Malgrado i controlli effettuati, da allora sono stati segnalati sei casi supplementari.

Le persone contagiate sono due adulti dipendenti di un'azienda e quattro bambini in tenera età che frequentano una struttura per l'infanzia. Le persone in contatto con il primo bambino ammalato sono state identificate e costrette a rimanere a casa per 21 giorni, un provvedimento previsto dalla legge sulle epidemie.

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha indicato ieri che la malattia è in recrudescenza in Romania, Italia e Francia. Rispetto al 2016, il numero di casi in Europa è salito del 400% nel 2017. In Svizzera, l'anno scorso si sono ammalate di morbillo più di 100 persone.

Commenti
 
Tags
neuchâtel
morbillo
casi
ondata
stati segnalati
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report