Keystone
BERNA
14.02.18 - 17:560
Aggiornamento 22:38

Ecco quanto guadagnano le stazioni di servizio

I supplementi applicati a benzina e diesel sono particolarmente alti in Svizzera. Il motivo sarebbe legato agli elevati costi di distribuzione

BERNA - La Svizzera sembra essere una miniera d’oro per le compagnia petrolifere. In quasi nessun altro Paese europeo i margini di profitto su benzina e diesel sono così alti. Il risultato emerge dal rapporto dell’EID, il servizio di informazione sull’energia tedesco, come riferisce il giornale Die Welt.

In Svizzera sono quasi 29 i centesimi guadagnati su ogni litro di benzina, 32 per il diesel. Guadagni simili si hanno solo in Norvegia: 31 centesimi sulla benzina e 25 sul diesel. La Germania è molto più in basso in classifica, con 12 centesimi sulla benzina e 10 sul diesel.

Elevati costi di distribuzione - Perché il sovrapprezzo è così alto in Svizzera? Con il “margine di guadagno” bisogna finanziare i costi di «vendita, stoccaggio, trasporto, logistica, ammortamento e marketing», ha spiegato a 20 Minuten David Suchet, dell’Unione petroliere (EV/UP) svizzere. «Queste spese sono molto più elevate qui rispetto all’estero. È per questo che il margine lordo è più alto».

Quello che resta, è il vero guadagno. «E i prezzi si basano sulla concorrenza tra le stazioni di benzina sul territorio». Secondo Suchet alla fine rimarrebbero pochi centesimi.

Metà del prezzo è per le tasse - Secondo l’EV/UP una pompa di benzina ha tre blocchi di costi: più della metà degli incassi è destinata ai contributi statali e pubblici. Circa il 30% copre i costi di approvvigionamento sul mercato petrolifero internazionale e il trasporto fino alla frontiera svizzera. Meno del 20% è il margine restante.

Secondo Migrol - che gestisce una rete di oltre 310 stazioni di servizio - «in Svizzera la concorrenza è forte sia sui prezzi dei fornitori di carburante, sia sugli sconti applicati. Il profitto non viene determinato solo in termini di vendita».

«Non si può fare un confronto» - Coop Mineralöl AG - con 240 stazioni tra Svizzera e Liechtenstein - ritiene che i margini di guadagno svizzeri siano giustificati: «I mercati non possono essere confrontati in termini di infrastruttura, approvvigionamento e fornitura. Si tratta inoltre di un dato definito in modo diverso per ogni Paese».

L’associazione per la protezione dei consumatori non si dice però d’accordo: «La differenza con gli altri Paesi non può essere giustificata unicamente dalla differenza nei costi. Un margine leggermente più alto è comprensibile - ha aggiunto Josianne Walpen -, ma non in questa misura».

Potrebbe interessarti anche
Tags
benzina
svizzera
costi
diesel
stazioni
benzina diesel
centesimi
margine
servizio
guadagno
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report