SVIZZERA / ITALIA
13.02.18 - 10:100
Aggiornamento : 16:00

Il primo "Astoro" revisionato punta verso nord

Oltre alla revisione, i sette treni della prima serie saranno interessati anche da un ammodernamento, che comprenderà anche l'introduzione del Wi-Fi

SAVIGLIANO - Le FFS comunicano che l’intera flotta dei 19 treni ad assetto variabile «Astoro» (FFS ETR 610) viene aggiornata e revisionata. Supporti portabagagli più grandi, una zona famiglia, più spazio per le biciclette, nuova tecnologia e una migliore ricezione della rete mobile migliorano la comodità del viaggio e l’affidabilità sull’asse nord-sud. In data odierna il primo treno revisionato e aggiornato ha lasciato l’officina Alstom di Savigliano (Italia).

Dopo aver percorso fino a 2,5 milioni di chilometri, i 19 «Astoro» verranno progressivamente sottoposti a revisione e dotati di nuove tecnologie che consentiranno, ad esempio, di introdurre il Wi-Fi a bordo e di migliorare la ricezione della rete mobile grazie all’installazione di amplificatori di segnale. I lavori di revisione sono iniziati a settembre 2017 e proseguiranno fino al 2021. In data odierna il primo treno revisionato e riequipaggiato è partito dalle officine Alstom.

Oltre alla revisione, i sette treni della prima serie saranno interessati anche da un ammodernamento, che comprenderà supporti portabagagli più ampi, una zona famiglia, schermi più grandi, più spazio per le biciclette e un impianto antincendio: tutte migliorie che nei dodici treni della seconda serie erano già presenti di fabbrica. La revisione e l’aggiornamento hanno un costo complessivo di circa 88 milioni di franchi.

Nuovo nome per l’ETR 610 – «Astoro»

Il nome di progetto ETR 610 viene sostituito dal nuovo nome «Astoro», che deriva dal nome italiano di un rapace, l’«astore». Anche il treno che circolerà sull’asse del San Gottardo è stato ribattezzato con il nome di un uccello: si tratta del «Giruno» (da «girun», romancio per «poiana comune») che entrerà in servizio alla fine del 2019.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora

Morto il co-fondatore di Interdiscount ed ex presidente dello YB

Ruedi Baer si è spento in seguito a un'emorragia cerebrale. Aveva 77 anni

GINEVRA
6 ore

Pericoloso jihadista ginevrino arrestato in Siria

È Daniel D., entrato a far parte dello Stato Islamico nel 2015. È finito in carcere durante un conflitto armato e avrebbe voluto pianificare un attacco terroristico in Svizzera

SVIZZERA
6 ore

All'università aumentano gli studenti con problemi psichici

Attacchi di panico, disturbi del sonno, depressioni. Sono queste le patologie di cui soffrono molti studenti universitari che si rivolgono agli organi di consulenza attivi negli atenei.

SVIZZERA
7 ore

I collaboratori della Confederazione volano sempre di più

Negli ultimi sette anni i voli sono aumentati del 40%. I motivi? La crescente internalizzazione e ai nuovi mandati parlamentari

ARGOVIA
9 ore

Caimano nel lago: «Arrivano meno bagnanti, ma siamo sereni»

Dopo il pescatore degli scorsi giorni, un secondo testimone afferma di aver osservato il rettile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile