Keystone
GINEVRA
09.02.18 - 16:140

In costruzione un nuovo alloggio per migranti

Il Foyer Rigot potrà ospitare 370 persone

GINEVRA - È iniziata oggi a Ginevra la costruzione di una nuova struttura di alloggio collettivo destinata ai migranti. In grado di ospitare 370 persone, il futuro "Foyer Rigot" sarà composto di due edifici in legno di quattro piani, nei quali gli spazi saranno modulabili.

La struttura permetterà - con altri due progetti di 90 e 370 posti - di soddisfare le necessità del cantone in materia di alloggi per migranti per i prossimi dieci anni, ha sottolineato il consigliere di Stato Mauro Poggia.

«I rifugi della protezione civile (PC) non rappresentano una soluzione a lungo termine», ha aggiunto. L'ultimo rifugio (PC) adibito a questo scopo ha chiuso i battenti il 23 gennaio.

Costituiti da elementi prefabbricati, gli stabili del "Foyer Rigot" possono essere smontati, riutilizzati e adeguati agli spazi disponibili. Gli alloggi potranno essere modulati in funzione delle necessità, dal monolocale all'appartamento.

L'ubicazione della struttura è inoltre «emblematica»: situati a poca distanza dalla Piazza delle Nazioni, gli stabili sorgeranno di fronte alla sede dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.
 
 

Tags
foyer rigot
foyer
costruzione
alloggio
alloggi
struttura
rigot
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report