Tipress
SVIZZERA
07.12.17 - 13:390

Utilizziamo quasi 300 litri d'acqua potabile al giorno

Il consumo pro capite in Svizzera è però in continuo calo. Nel 2015 i litri erano 307

BERNA - Nel 2016 il consumo pro capite di acqua potabile in Svizzera è sceso da 307 a 299 litri al giorno. Prosegue quindi il trend discendente iniziato negli anni '80, fa sapere oggi la Società svizzera dell'industria del gas e dell'acqua (SSIGA) in un comunicato.

Le aziende attive in questo campo hanno complessivamente erogato l'anno scorso 923 milioni di metri cubi di acqua, in crescita dell'1% rispetto al 2015, un volume corrispondente a una volta e mezzo quello del lago di Morat. Anche questa cifra, come il consumo quotidiano medio per persona - che negli anni '70 oscillava attorno ai 500 litri - è calata costantemente col passare dei decenni, si evince dalle statistiche della SSIGA.

Il sensibile aumento registrato nel 2015 è da far risalire alla profonda siccità del secondo semestre. Dopo quest'anomalia, i livelli sono ora tornati su quelli del 2014.

I costi di esercizio e del capitale sono stati pari a circa 1,6 miliardi di franchi, ovvero 188 franchi per abitante. Al netto del rincaro, sono maggiori del 7% rispetto al 1980. Gli investimenti annui nelle società elvetiche dell'acqua potabile sono ammontati a 925 milioni di franchi (110 franchi per svizzero). In queste imprese lavoravano nel 2016 attorno alle 6500 persone.

Dalla statistica, emerge che l'86% delle aziende del settore dispone di almeno una possibilità di acquistare acqua potabile da fonti esterne. Attualmente, il 40% della popolazione potrebbe esser rifornita direttamente o indirettamente da acqua lacustre.

Infine, un sondaggio della SSIGA che ha coinvolto 1000 persone mette in rilievo come circa il 90% degli svizzeri consideri la qualità del prodotto buona o molto buona. Il 72% dichiara di consumare regolarmente l'acqua del rubinetto: il 42% la beve più volte al giorno.
 
 

TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
7 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
SVIZZERA
7 ore
Cassis ha messo gli occhi sul vertice Biden-Putin
Il ministro vorrebbe organizzare in Svizzera il possibile incontro tra il presidente americano e quello russo
SVIZZERA
9 ore
Ecco perché all'improvviso il Canada è un paese a rischio
La decisione è stata comunicata dall'UFSP mezz'ora prima che entrasse in vigore
VALLESE
11 ore
Il Barry avrà il suo parco a tema
Uno spazio di 20'000 metri quadri che sarà un luogo per conoscere i cani San Bernardo
SVIZZERA
11 ore
I test fai da te potrebbero salvare gli eventi estivi
Nonostante i previsti allentamenti, il settore chiede una maggior sicurezza per pianificare il proprio futuro.
SVIZZERA
12 ore
Moderna conferma la “versione Lonza” di Berset
ll vicepresidente della società: «Vendiamo dosi di vaccino, non linee di produzione»
ZERMATT
13 ore
Precipita in montagna, muore un 17enne
Il giovane stava aggiustando gli attacchi dei suoi ramponi, quando ha perso l'equilibrio ed è caduto nel vuoto.
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
È ora di passare a un Consiglio federale con nove membri?
In questo modo sarebbe possibile includere adeguatamente nel Governo tutte le forze politiche
SVIZZERA
16 ore
La campagna vaccinale ha messo il turbo
Quasi 270'000 le dosi inoculate la scorsa settimana. Questo equivale a un +74% rispetto ai sette giorni precedenti.
SVIZZERA
16 ore
Altri 2'205 casi in Svizzera, i decessi sono 4
Scende il tasso di positività, oggi a quota 6,8%, mentre sono 85 le nuove ospedalizzazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile