TiPress
BERNA
15.10.17 - 13:410
Aggiornamento : 18:43

Mezzo milione di automobilisti circola senza vignetta autostradale

L'esecutivo sostiene che con il formato elettronico diminuirebbero i "furbi" che causano una mancanza di 20 milioni di introiti

BERNA - Circa 500'000 automobilisti circolano sulle autostrade svizzere senza la vignetta o con un contrassegno contraffatto. I mancati introiti per la Confederazione ammontano a 20 milioni di franchi all'anno.

L'Amministrazione federale delle dogane stima al 5% il numero di infrazioni, ha spiegato oggi all'agenzia telegrafica svizzera (ats) il portavoce delle Guardie di confine David Marquis, confermando informazioni pubblicate da Le Matin Dimanche.

Con entrate totali di 340 milioni di franchi, una mancanza di 20 milioni è «una cifra che può fare la differenza», ha sottolineato Marquis.

Fabbricare una vignetta falsa o non incollarla direttamente al parabrezza equivale a una falsificazione di valori di bollo ufficiali, un reato che prevede la detenzione fino a tre anni o una pena pecuniaria di almeno 500 franchi.

Nell'agosto 2014, ad esempio, il Tribunale penale federale di Bellinzona ha condannato un ticinese residente a Monaco al pagamento di 1000 franchi per aver incollato la vignetta su un foglio di plastica e non sul parabrezza. Il tutto, senza contare le spese processuali a suo carico di 1300 franchi e la multa da 500 franchi inflitta direttamente alla dogana dove era stato «beccato».

Secondo un progetto di legge adottato dal Consiglio federale lo scorso giugno, nel 2023 dovrebbe entrare in vigore la vignetta elettronica, che potrebbe risolvere questo tipo di problematiche. L'esecutivo sostiene che con il formato elettronico i corpi di polizia cantonali verrebbero sgravati dai controlli, poiché ci penseranno videocamere installate lungo le autostrade a scoraggiare eventuali «furbi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 2 anni fa su tio
quando si è votato per portare la vignetta a fr. 100. la sciura Leuthard doveva semplicemente dire che vignetta a fr. 100. con rispettiva deduzione della tassa di circolazione (anche solo fr. 50. ). le auto immatricolate in CH restavano praticamente neutre e per gli alitri si incassavano soldi . non bisognava essere Einstein!
SosPettOso 2 anni fa su tio
Se sono in grado di quantificare il numero di veicoli senza contrassegno, dovrebbero multarli. Per la verifica del nuovo contrassegno elettronico ci vorranno delle videocamere ma anche dei sensori, e dal momento che tutto sarà installato, non ci vorrà nulla ad introdurre la tassa per km percorso...
Sarà 2 anni fa su tio
@SosPettOso Dici che i furbetti stanno preparando il terreno per la vignetta elettronica? In effetti grazie (O a causa) al basso consumo delle auto di oggi le entrate della tassa sul carburante si sono ridotte e stanno studiando un'alternativa.
B52 2 anni fa su tio
Non sapevo che la vignetta costa 500 fr. L´ultima volta lo pagata 40 fr.
87 2 anni fa su tio
@B52 Penso che intenda l'importo delle multe non riscosse.
francox 2 anni fa su tio
@B52 500 000 X 40 = 20 000 000
Frankeat 2 anni fa su tio
@B52 in che senso? se faccio 20'000'000 : 500'000 fa 40.
87 2 anni fa su tio
20 milioni in meno sono troppi, 12.5 milioni di salari a Billag (senza oneri o altri costi) invece sono giusti. Il ragionamento svizzero è tortuoso. Riscossione bollo autostradale tramite imposta di circolazione e vignetta per gli stranieri. Non è giusto che se cambio macchina tra febbraio e novembre, devo pagare due volte la vignetta, come non è giusto che devo pagare il doppio anche se ho due veicoli con targa trasferibile.
Lore62 2 anni fa su tio
@87 La tassa della vignetta è un furto (o presa in giro) a danno del cittadino, che paga e ripaga la stessa cosa sotto varie forme per l'uso della strada. Doveva essere provvisoria, ma "per farla agli Stranieri" ce la siamo presa anche noi! XD Ma si sa che nonostante solo un terzo degli introiti da TUTTE le tasse prelevate per la strada servono SOLO per quest'ultima, i soldi non bastano mai...
SosPettOso 2 anni fa su tio
@87 Se ti capita di cambiare il vetro anteriore, il "car-glass" di turno ti sposta la vignetta prima che tu te ne renda conto... Se cambi auto, con i soldi che gli dai possono anche pagartela.
francox 2 anni fa su tio
500 000 X 500 = 250 000 000. Altro che 20 000 000 mancanti. Basterebbe far più controlli, se beccassero un decimo di quelli che frodano, pareggeremmo i conti e avanzerebbero 5 000 000 per i caffè.
Pepperos 2 anni fa su tio
Gobbi pensaci tu!
TOP NEWS Svizzera
BERNA
3 ore
«Questo virus non scomparirà più dalla nostra vita»
Gli esperti hanno evidenziato strategie e obiettivi della tracciabilità del virus. Obiettivo: Scoprire ogni singolo caso
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus: 10 nuovi casi e un decesso in Svizzera
Il numero di contagi in Svizzera dall'inizio dell'emergenza sale a 30'746
FOTO
SVIZZERA
5 ore
Una promozione felina nell'esercito
Lili ha meritato le mostrine «per il suo efficiente servizio in favore della truppa».
SVIZZERA
6 ore
Gli averi a vista della BNS continuano a salire, ed è record storico
Ed è la 19esima volta di fila per il valore più elevato mai raggiunto, e non è detto che sia una cosa positiva
VAUD
7 ore
Crediti Covid trasferiti all'estero: sospetti di una frode milionaria
Il Ministero pubblico vodese ha avviato un'inchiesta. Una persona si trova in detenzione preventiva
SVIZZERA
7 ore
«Con l'auto il rischio di morte è 59 volte maggiore»
L'Ufficio federale dei trasporti ha pubblicato il suo ultimo rapporto sulla sicurezza dei trasporti pubblici
SVIZZERA
8 ore
Settore secondario: produzione ancora in crescita, cifre d’affari in calo
La pandemia ha avuto ripercussioni sui risultati di febbraio e marzo
ZURIGO
9 ore
Coronavirus e rimborsi, il direttore di Hotelplan critica Swiss
«Ha preso soldi dai clienti e poi ha bloccato unilateralmente il rimborso nei suoi sistemi»
BERNA
9 ore
«Servono più scorte mediche»
Jürg Schlup, presidente FMH, ritiene il materiale sanitario debba tornare ad essere prodotto in Svizzera ed Europa
BERNA
11 ore
Coronavirus: togliere alla lotta all'alcolismo per dare ai bar?
A Berna si pensa alla sospensione della tassa sugli alcolici. L'idea non piace alle associazioni contro le dipendenze.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile