LUCERNA
23.08.17 - 08:240

FSP, il sussidio sostenitori sale a 250mila franchi

NOTTWIL - Le persone che subiranno una lesione midollare e dipenderanno permanentemente dalla sedia a rotelle riceveranno d’ora in avanti, in qualità di membri dell’Unione dei sostenitori della Fondazione svizzera per paraplegici, un sussidio sostenitori di 250mila franchi; importo aumentato di 50mila franchi senza modificare le quote d’adesione.

«Senza il sussidio sostenitori non ce l'avrei mai fatta» dice Martha Gasser di Isenthal/UR. E intende il ritorno a casa sua, nel suo villaggio, nel luogo dove si sente di appartenere. Martha Gasser ha abitato tutta la sua vita a Isenthal, ha costruito una casa insieme a suo marito e cresciuto due figli. È qui che ha le sue radici. Fino a quel giorno della primavera 2015, in cui un incidente sciistico cambiò radicalmente la sua vita. Dopo una riabilitazione di molti mesi nel Centro svizzero per paraplegici, nelle sue condizioni di tetraplegica era per lei impossibile rientrare a casa, in quanto era accessibile soltanto a piedi salendo per una stretta scalinata. Si rese necessaria la costruzione di una strada d’accesso alla casa, che né l’AI, né la Suva aveva accettato di pagare. Strada finanziata dal sussidio a destinazione vincolata percepito dalla FSP.

«I 50 000 franchi in più apriranno alle persone infortunate nuove prospettive per una migliore qualità della vita», afferma Heinz Frei, atleta d’élite in carrozzina e presidente dell’Unione dei sostenitori. Questo permetterà di mitigare notevolmente la situazione finanziaria critica delle persone mielolese. Martha Gasser lo conferma: «Ci sono già molte altre cose che ho pagato di mia propria tasca.» Il modo in cui il sussidio sostenitori viene utilizzato varia molto da una persona all’altra. Certune lo sfruttano per acquistare un appartamento adattato alle esigenze di persona in sedia a rotelle, non essendoci alcuna istituzione a finanziarlo. Altre, come Martha Gasser, hanno bisogno di soluzioni personalizzate e in questo caso devono finanziarle di propria iniziativa.

L’aumento del sussidio sostenitori rappresenterà nel budget dell’Unione dei sostenitori costi supplementari pari a circa 1,4 milioni di franchi, finanziato grazie alla fedeltà dei membri sostenitori.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Su Facebook spuntano i gruppi per aggirare la quarantena
A partire da oggi, chiunque ritorni in Svizzera dal Kosovo deve trascorrere dieci giorni in quarantena.
SAN GALLO
8 ore
Dispersi nella Thur, recuperati i corpi delle vittime
Erano intrappolati tra le pietre della cascata dalla forte pressione dell'acqua
SONDAGGIO
SVIZZERA
9 ore
L'autista? Per lui la mascherina non è un obbligo
Va usata, da oggi, sui trasporti pubblici. Ma alcuni pendolari si chiedono perché i conducenti non la indossino.
VAUD
10 ore
Abusò di 18 giovani donne: 15 anni al “guru del sesso”
Si tratta di un 66enne riconosciuto colpevole di una trentina di episodi commessi in dieci anni nel Canton Vaud
SVIZZERA
13 ore
La mascherina: ecco come ci cambia la vita
Da oggi sui mezzi pubblici è obbligatoria. Cosa significa per la nostra quotidianità?
SVIZZERA
15 ore
Fare pipì contro un muro gli è costato caro
Il giovane aveva subito un trauma cranico nel 2017 durante la festa della Vendemmia a Neuchâtel.
SVIZZERA
15 ore
Sui mezzi pubblici con la mascherina: «Bilancio positivo»
FFS e BLS si dicono molto soddisfatte: al primo giorno sono poche le persone senza protezione
SVIZZERA
17 ore
Meno di 50 nuovi contagi
Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 32'315. I morti rimangono 1'686.
FOTO
SAN GALLO
18 ore
Dispersi nella Thur: «Per loro non ci sono più speranze»
I corpi del 30enne e della 26enne sono verosimilmente intrappolati sotto la cascata situata fra Brübach e Henau.
SVIZZERA
19 ore
Richiamate le mountain bike «Rocky Mountain»
I triangoli anteriori potrebbero incrinarsi e dare luogo a incidenti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile