Ti Press
NEUCHÂTEL
12.06.17 - 09:300

Violenza domestica: 19 morti nel 2016, 18 sono donne

L’Ufficio federale di statistica ha pubblicato i dati relativi ai reati commessi in ambito domestico

NEUCHÀTEL - I dati 2016 rilevati dalla polizia per la statistica sulla violenza domestica sono stati resi pubblici dall'Ufficio federale di statistica.

Nel 2016 la polizia ha registrato 17’685 reati commessi in ambito domestico. I reati sulla violenza domestica sono identificati per mezzo della relazione tra la persona danneggiata e la persona imputata. Si è verificato che la metà dei reati registrati dalla polizia è stata commessa all’interno di una coppia. Le vie di fatto (31%), le minacce (24%), le ingiurie (16%) e le lesioni semplici (11%) costituiscono l’82% di tutti i reati di violenza domestica registrati dalla polizia.

Il 42% degli omicidi consumati nel 2016 ha avuto luogo nella sfera domestica. In Svizzera sono allora decedute 19 persone per violenza domestica, di cui 18 erano donne. Nel 37% dei casi lo strumento utilizzato è un’arma da fuoco.

Dai rilevamenti fatti dalla polizia si osserva in generale che le donne rappresentano 73% delle persone danneggiate per violenza domestica. La parte delle donne in percentuale in riguardo alle persone danneggiate è particolarmente elevata all’interno di una coppia e di una ex coppia con 77% risp. 79%. Nella relazione tra genitori e figli e tra altri familiari si trova una percentuale un po’ più lieve con 62% risp. 58%.

 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Svizzera, terra di macchinoni: su 10 auto nuove più di 4 sono dei Suv

Continuano a piacere molto ai conducenti elvetici anche se, spesso e volentieri, consumano parecchio: «Siamo sempre più simili agli Usa».

LUCERNA
7 ore

Pirata della strada si filma con il cellulare: 22 mesi con la condizionale

Il 30enne superò di 73,5 chilometri orari il limite di 80 durante una corsa di prova con una vettura sportiva

VIDEO
BERNA
9 ore

Richiedente l'asilo ubriaco malmenato dalla sicurezza

La scena è stata ripresa sabato sera alla Wuhrplatzfest a Langenthal. L'agenzia però difende l'operato dei suoi agenti

ZURIGO
11 ore

Spintona 79enne alla fermata del bus, pena incondizionata di 24 mesi

La pensionata era morta tre giorni dopo in ospedale

FOTO E VIDEO
ARGOVIA
15 ore

Quasi uccisa dal papà, l'uomo rischia l'ergastolo

Sabato, a Brugg, un padre iracheno ha gravemente ferito la figlia di quattro anni. L'uomo era già stato condannato

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile