Immobili
Veicoli
ZURIGO
06.06.17 - 15:230

Attenti ai falsi tecnici informatici

I truffatori elencano una combinazione di cifre che a loro dire «sono conosciute solo dal proprietario»

ZURIGO - Dopo quelle del "falso nipote" e del "falso poliziotto", arriva la "truffa del falso tecnico informatico". Nel canton Zurigo si sono registrati nelle scorse settimane numerosi casi di persone che si sono fatte sottrarre diverse centinaia di franchi.

La polizia cantonale raccomanda di non fidarsi di persone che al telefono si fanno passare per collaboratori di Microsoft e che consigliano di scaricare da internet un programma antivirus.

Nei casi segnalati alla polizia zurighese, i truffatori hanno cercato di guadagnarsi la fiducia degli utenti elencando loro una combinazione di cifre che a loro dire può essere conosciuta «soltanto dal proprietario del PC o da un collaboratore di Microsoft». In realtà si tratta di numeri che compaiono, identici, in tutti i PC che usano Windows, precisa la polizia cantonale. Una volta scaricata la presunta applicazione contro i virus, i truffatori hanno peraltro la possibilità di controllare a distanza il computer delle persone truffate. Per il loro "servizio", questi malintenzionati chiedono un compenso fra i 100 e i 300 franchi.

In molti casi le persone dall'altra parte del telefono hanno versato la cifra, vuoi per un senso di gratitudine, vuoi perché i truffatori li hanno minacciati di cancellare tutti i dati conservati sul PC, scrive ancora la polizia zurighese.

La raccomandazione è quella di interrompere immediatamente le chiamate telefoniche sospette. Le persone che avessero già scaricato il software sono invitate a disconnettere il loro PC da internet e a rivolgersi a un esperto del settore. A chi già avesse versato soldi la polizia raccomanda infine di chiedere il blocco della propria carta di credito e di sporgere denuncia.

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
24 min
Quadruplicati gli attacchi di panico, gli esperti sono preoccupati
Depressione, ansia e paura: sono tutte conseguenze della pandemia, che colpiscono in particolare i giovani.
SVIZZERA
26 min
Quarantene e test di massa? Da rivedere: «Omicron è come un incendio»
Anche gli scienziati hanno dei dubbi sul contact tracing. E sono ottimisti: il picco è vicino
GINEVRA
1 ora
Investita sulla pista da sci, muore a 5 anni
La piccola, residente a Ginevra, è stata travolta a Flaine, stazione sciistica situata in Alta Savoia.
GRIGIONI
1 ora
Gastronomia, quasi una irregolarità su quattro
In diversi casi è stato riscontrato un mancato rispetto delle disposizioni microbiologiche.
SVIZZERA
2 ore
Oltre 67mila contagi e 30 morti nel weekend svizzero
Ancora in aumento i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,1% dei posti letto complessivi.
ZURIGO
5 ore
Zurigo chiama alla cassa gli altri Cantoni per i pazienti Covid
Il 10-15% di quelli ricoverati nelle strutture zurighesi proviene da altre regioni del paese
SVIZZERA
6 ore
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
7 ore
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
10 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
16 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile