Fotolia
SVIZZERA
24.02.17 - 06:210

Mamma e papà distratti dallo smartphone, e al parco giochi ci si fa male

È boom di incidenti fra altalene e scivoli, gli esperti: «I bambini non sono più abituati a giocare fuori»

ZURIGO - Altalena, bilzo-balzo e scivolo. Che gran divertimento! Si ma anche che capitomboli e che male, soprattutto se mamma e papà non stanno attenti perché guardano il cellulare. Stando all'Ufficio prevenzione infortuni (Upi), dal 2010 al 2013 gli incidenti al parco giochi sono aumentati di 560 unità (ovvero del 5%). Fra le parti più interessate la testa e il torace.

Per avere un ritratto più attuale del fenomeno possono essere utili i medesimi dati austriaci che presentano un esplosione dal 200% fino al 300% (a dipendenza della fascia d'età) nel periodo che va dal 2008 al 2015.

Ma come mai questo boom? Stando al suddetto studio, è colpa degli smartphone. Durante un esperimento che ha coinvolto 400 coppie il 42% è risultato «troppo distratto da messaggini e social». Basta poco perché il tutto si traduca... in bua: «Due secondi è quanto ci vuole perché un dito si impigli in un'altalena», conferma il medico austriaco Othmar Thann.

Non è proprio della stessa opinione l'agenzia bernese SpielRaum: «In realtà i piccoli di solito sono ben monitorati», spiega il responsabile Dres Hubacher, «solo che escono molto poco all'aria aperta e sono meno capaci di gestire il rischio e il proprio corpo. Sono meno forti e meno agili».

Per l'Upi la sicurezza assoluta non esiste: «Stiamo parlando di bambini, piccoli pericoli ci sono sempre», commenta il portavoce Nicolas Kessler che ribadisce l'importanza di prestare sempre attenzione: «Le più pericolose e frequenti sono le cadute, i campi da gioco svizzeri comunque sono da considerarsi sicuri. Seguono rigidamente uno standard internazionale».

Commenti
 
Liola 2 anni fa su tio
E sulla strada???? davanti mamma con il cellulare...e dietro il bambino con il triciclo..... penso che prima o poi qualcuno mi tamponerà....che spaventi....
Bandito976 2 anni fa su tio
Dovrebbero vietare l'uso del cellulare come negli ospedali e sugli aerei. Pena la multa. Bisogna sempre arrivare all'estremo per far capire le cose alla gente.
cacos 2 anni fa su tio
@Bandito976 il cellulare in ospedale che so io non e off limits ci ho passato molto tempo e poco piu di un mesfa in un osp. di Lugano il tirocinante medico al tel con gli amici a ridere e scherzare in oncologia passeggiando su e giu dal corridoio ( posso fornire nomi senza problemi)
Kama 2 anni fa su tio
mamma e papà che era meglio se di figli non ne facevano
GI 2 anni fa su tio
A quando l'app per i pali della luce e affini ??
tip75 2 anni fa su tio
al parsifal ad Ascona hanno cintato il parco come fosse un ghetto per lasciar che i genitori abbiano la tranquillità di guardare ..il telefono...un vero OBROBRIO in quello che era il parco più bello della zona
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
1 ora

L'innevamento artificiale per salvare i ghiacciai

In Alta Engadina sta per partire un progetto pilota che potrebbe persino permettere la crescita delle lingue di ghiaccio

FOTO
SVIZZERA
2 ore

C'è un terzo branco di lupi nel Grigioni

Confermata la presenza di due adulti e almeno cinque cuccioli nella zona del Piz Beverin

VAUD
3 ore

Fête des Vignerons, domani è il grande giorno

Quasi tutto pronto per la 12esima "festa delle generazioni" che fino all'11 agosto attirerà centinaia di migliaia di partecipanti. La manifestazione verrà aperta dallo spettacolo di Finzi Pasca

SVIZZERA
4 ore

Frutta e verdura bio venduta quasi solo in imballaggi di plastica

Secondo SKS le alternative esistono, anche se non vengono utilizzate

SCIAFFUSA
5 ore

Al confine con 9000 euro di abiti: «Non ho nessuna voglia di pagare»

L'80enne tedesco è stato fermato a Thayngen mentre cercava di contrabbandare la merce acquistata in Svizzera

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report