TiPress
BERNA
09.02.17 - 12:040

Caffé negli uffici svizzeri: oltre 4,5 milioni ogni giorno

I maggiori consumatori sono i sangallesi, con 2,28 tazze quotidiane a testa. I ticinesi invece preferiscono il bar

BERNA - Gli svizzeri bevono più di 4,5 milioni di caffè ogni giorno sul posto di lavoro o quando sono in viaggio. Secondo una stima divulgata oggi da Selecta Svizzera, i maggiori consumatori sono nettamente i sangallesi, con 2,28 tazze quotidiane a testa. Il Ticino si trova invece nella parte bassa della graduatoria: solo due lavoratori su tre hanno questa abitudine.

Ciò si spiega col fatto che i ticinesi preferiscono prendere il proprio caffè al bar vicino durante la pausa, piuttosto che al distributore automatico dell'azienda. Quest'abitudine, fa notare Selecta che per la prima volta ha pubblicato uno studio di questo tipo basato sulle vendite delle sue apparecchiature, è la stessa che si nota in Italia.

Grazie a una tecnologia moderna, Selecta dispone di una banca dati unica a livello svizzero, afferma l'azienda in una nota, che costituisce la base per la realizzazione di questo indice. Con l'aiuto delle cifre dell'Ufficio federale di statistica relative per esempio al numero di dipendenti e alla taglia delle imprese, un'équipe di Selecta ha potuto calcolare la stima presentata oggi.

Dietro al canton San Gallo, sul podio a livello nazionale si trova quello di Zurigo (1,66 caffè per abitante al giorno) e quello di Sciaffusa, con 1,11. In generale, in questa speciale classifica vi è una predominanza dei cantoni della Svizzera tedesca. Il primo francofono (pur se solo parzialmente) è il Vallese, situato al decimo rango (0,85 tazze quotidiane per lavoratore). Ultimi i Grigioni (0,56).

Per quanto riguarda la scelta del tipo di prodotto, romandi e ticinesi preferiscono un caffè ristretto, mente i germanofoni privilegiano tazze più grandi. Gli svittesi sono i meno affezionati all'espresso.

Globalmente, gli svizzeri hanno da qualche anno la tendenza a bere il loro primo caffè recandosi sul posto di lavoro e non direttamente in ufficio. Questo è legato alla crescita del pendolarismo, rivelano gli autori dello studio.

Sono oltre 28'000 i distributori automatici forniti dalla Selecta attualmente in servizio in Svizzera. In totale, nella Confederazione, al lavoro e in trasferta si bevono ogni anno 150 milioni di litri di caffè, l'equivalente di quasi 1,1 milioni di vasche da bagno.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
2 ore

Nel seminterrato con un'arma, parte il colpo e uccide un 14enne

I due ragazzini stavano maneggiando la pistola quando un proiettile è esploso ed è finito nel petto di uno di loro

SVIZZERA
5 ore

Misure concrete dopo il dramma: «Trovati 512 difetti, ma quasi tutti irrilevanti»

Le FFS vogliono «migliorare e modernizzare il sistema di chiusura delle porte» e «sottoporre a un'analisi esterna» il processo di segnalazione

ZURIGO
5 ore

Dal Politecnico i pannelli solari mobili

Vengono installati sulle facciate degli edifici e montati su cavi d'acciaio. Ognuno di essi può muoversi su un asse orizzontale e verticale

SVIZZERA / BRASILE
6 ore

Anche Berna guarda all'Amazzonia con preoccupazione

Il DFAE ha dichiarato che affronterà la questione con i paesi interessati. Bolsonaro pensa di ricorrere alle forze armate vista l'emergenza, il suo vice: «Incendi normali, è malafede»

SVIZZERA
7 ore

Tassi direttori, la BNS potrebbe abbassarli

Una decisione in merito è attesa per il prossimo 19 settembre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile