SVIZZERA
05.01.17 - 12:360

Dignitas: calano del 10% i suicidi assistiti

L'organizzazione di assistenza al suicidio ha «accompagnato verso la morte» 201 persone nel 2016. Molti gli stranieri, solo 6 gli svizzeri

ZURIGO - L'organizzazione di assistenza al suicidio Dignitas, con sede a Forch (ZH), ha «accompagnato verso la morte» 201 persone nel 2016. La cifra, in calo di quasi il 10% rispetto all'anno precedente, comprende soprattutto stranieri e soltanto 6 svizzeri.

I tedeschi, con 73 suicidi assistiti, rappresentano la categoria numericamente più importante. Seguono i cittadini britannici (con 47 casi), i francesi (30), i cittadini degli USA (9), i canadesi e gli israeliani (entrambi 5) e gli austriaci (5), stando alle cifre pubblicate sul sito dell'organizzazione.

Dignitas è stata fondata nel 1998 e a differenza di Exit - l'altra principale organizzazione svizzera che pratica i suicidi assistiti - presta i sui servizi in particolare a persone che vivono all'estero. L'assenza di suicidi assistiti di cittadini italiani sembra legata all'attività di nuove organizzazioni attive in Ticino, come Liberty Life e Carpe Diem, a cui il quotidiano romando "Le Temps" ha dedicato proprio oggi un articolo.

Dignitas contava alla fine dell'anno 7'760 affiliati in 84 Paesi. Si tratta in particolare di 3'223 tedeschi, 1'139 britannici, 730 francesi, 684 svizzeri, 453 cittadini USA, 392 italiani, 176 austriaci, 131 canadesi e 100 israeliani.

 

TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
2 ore

Nel seminterrato con un'arma, parte il colpo e uccide un 14enne

I due ragazzini stavano maneggiando la pistola quando un proiettile è esploso ed è finito nel petto di uno di loro

SVIZZERA
5 ore

Misure concrete dopo il dramma: «Trovati 512 difetti, ma quasi tutti irrilevanti»

Le FFS vogliono «migliorare e modernizzare il sistema di chiusura delle porte» e «sottoporre a un'analisi esterna» il processo di segnalazione

ZURIGO
6 ore

Dal Politecnico i pannelli solari mobili

Vengono installati sulle facciate degli edifici e montati su cavi d'acciaio. Ognuno di essi può muoversi su un asse orizzontale e verticale

SVIZZERA / BRASILE
6 ore

Anche Berna guarda all'Amazzonia con preoccupazione

Il DFAE ha dichiarato che affronterà la questione con i paesi interessati. Bolsonaro pensa di ricorrere alle forze armate vista l'emergenza, il suo vice: «Incendi normali, è malafede»

SVIZZERA
7 ore

Tassi direttori, la BNS potrebbe abbassarli

Una decisione in merito è attesa per il prossimo 19 settembre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile