GRIGIONI
17.10.16 - 20:290

Arriva anche per i cacciatori il limite dell'alcolemia

Questo aspetto è contenuto nell'iniziativa legislativa popolare cantonale "Per una caccia rispettosa della natura ed etica"

COIRA - Per chi pratica l'arte venatoria nei Grigioni, in futuro varrà il limite dell'alcolemia previsto per gli automobilisti. Lo ha deciso oggi il Gran Consiglio nel primo giorno di dibattimenti sulla revisione della legge cantonale sulla caccia. Questo aspetto è contenuto nell'iniziativa legislativa popolare cantonale "Per una caccia rispettosa della natura ed etica", che i deputati hanno in parte giudicato nulla e che invitano a bocciare.

Con la decisione odierna, i Grigioni sono l'unico Cantone ad aver introdotto un limite al consumo di bevande alcoliche per chi pratica la caccia.

Elaborando la modifica di legge, il Governo retico ha mantenuto alcuni punti dell'iniziativa depositata il 26 agosto 2014 con 3250 firme valide, tra cui appunto la questione dell'alcolemia massima.

Per il capo del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste Mario Cavigelli (PDC), l'esecutivo ha voluto tenere conto delle attese della società e non rimediare a un reale problema: i cacciatori se vogliono portarsi a casa un bel bottino non bevono, ha detto davanti ai granconsiglieri.

Prima di iniziare l'esame della legge, il parlamento aveva bocciato l'iniziativa con 112 voti e un'astensione. Ne aveva ritenuto validi vari aspetti, ma ne ha pure giudicati altri incompatibili con il diritto federale: ad esempio la richiesta che nelle autorità responsabili del settore venatorio siano rappresentati in modo identico cacciatori e protettori degli animali.

L'iniziativa legislativa chiede in particolare l'abolizione della caccia speciale e di quella di tutti i volatili. Va oltre quella inoltrata nell'agosto 2013, munita di 10'000 firme, che ha nel mirino esclusivamente la caccia speciale. Questo testo chiede che nel canton Grigioni non siano più autorizzate campagne venatorie straordinarie.

Questa iniziativa era stata invalidata dal Gran Consiglio, che lo ha ritenuto contrario al diritto federale. Il dossier è approdato al Tribunale federale.

I Grigioni prevedono regolarmente periodi straordinari per la regolazione della selvaggina nel tardo autunno. La caccia speciale è già stata combattuta invano in passato.
 
 

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
3 ore

Sfuriata di un agente in borghese sull'A1: al poliziotto hanno bucato le gomme

Scatta la condanna social contro l'ufficiale dopo il video del diverbio. L'esperto di diritto: «Gli utenti possono incorrere in denunce»

SVIZZERA
4 ore

Il sesso "veloce" piace agli svizzeri (e alle svizzere)

Chi utilizza social come Tinder o Badoo è pronto ad andare fino in fondo, già dal primo incontro. Lo rivela un sondaggio

BASILEA CAMPAGNA
8 ore

«Quella bandiera deve rimanere al suo posto»

Il vessillo rossocrociato è appeso illegalmente a una roccia dello Schleifenberg da anni. Ora la sua posizione è stata regolarizzata dal Municipio di Liestal: «Non è in conflitto con la legge»

LUCERNA
12 ore

«Violenza per educare le donne», i sermoni in moschea verranno registrati

L'associazione "Dar Assalam" seguirà la raccomandazione. Quattro persone formate avranno inoltre il compito di assistere alle prediche e intervenire in caso di necessità

SVIZZERA
12 ore

Credit Suisse: più consulenti al servizio degli ultra-ricchi

Il nuovo responsabile del comparto gestione patrimoniale internazionale vuole ampliare le attività con i clienti definiti strategici

SVIZZERA
13 ore

Swiss, il mayday sembra essere già rientrato

12 aerei sono tornati in volo, gli altri dovrebbero essere presto operativi. Da domani i collegamenti aerei torneranno in gran parte regolari, assicura la compagnia aerea

SVIZZERA
13 ore

UBS, Axel Weber critica la Bce: «Draghi ha legato le mani a Lagarde»

Nel mirino di uno dei manager più pagati della storia svizzera è la decisione di allentare ulteriormente la politica monetaria

TURGOVIA
15 ore

Plastica nella salsa di pomodoro

Una mamma intenta a preparare un piatto di pasta al suo bambino ha avuto una brutta sorpresa

SVIZZERA
15 ore

Roche cresce più delle attese: alza le sue prospettive

Il fatturato è salito del 9% a 46,07 miliardi di franchi

VIDEO
ZURIGO
1 gior

Urla e insulti in autostrada, spunta il tesserino. Agente sospeso

L'uomo ha ripreso tutto con il cellulare, mentre sua figlia in macchina piangeva impaurita. L'altro si difende: «Dovevo identificarmi come ufficiale di polizia, guidava in modo pericoloso»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile