GRIGIONI
17.10.16 - 20:290

Arriva anche per i cacciatori il limite dell'alcolemia

Questo aspetto è contenuto nell'iniziativa legislativa popolare cantonale "Per una caccia rispettosa della natura ed etica"

COIRA - Per chi pratica l'arte venatoria nei Grigioni, in futuro varrà il limite dell'alcolemia previsto per gli automobilisti. Lo ha deciso oggi il Gran Consiglio nel primo giorno di dibattimenti sulla revisione della legge cantonale sulla caccia. Questo aspetto è contenuto nell'iniziativa legislativa popolare cantonale "Per una caccia rispettosa della natura ed etica", che i deputati hanno in parte giudicato nulla e che invitano a bocciare.

Con la decisione odierna, i Grigioni sono l'unico Cantone ad aver introdotto un limite al consumo di bevande alcoliche per chi pratica la caccia.

Elaborando la modifica di legge, il Governo retico ha mantenuto alcuni punti dell'iniziativa depositata il 26 agosto 2014 con 3250 firme valide, tra cui appunto la questione dell'alcolemia massima.

Per il capo del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste Mario Cavigelli (PDC), l'esecutivo ha voluto tenere conto delle attese della società e non rimediare a un reale problema: i cacciatori se vogliono portarsi a casa un bel bottino non bevono, ha detto davanti ai granconsiglieri.

Prima di iniziare l'esame della legge, il parlamento aveva bocciato l'iniziativa con 112 voti e un'astensione. Ne aveva ritenuto validi vari aspetti, ma ne ha pure giudicati altri incompatibili con il diritto federale: ad esempio la richiesta che nelle autorità responsabili del settore venatorio siano rappresentati in modo identico cacciatori e protettori degli animali.

L'iniziativa legislativa chiede in particolare l'abolizione della caccia speciale e di quella di tutti i volatili. Va oltre quella inoltrata nell'agosto 2013, munita di 10'000 firme, che ha nel mirino esclusivamente la caccia speciale. Questo testo chiede che nel canton Grigioni non siano più autorizzate campagne venatorie straordinarie.

Questa iniziativa era stata invalidata dal Gran Consiglio, che lo ha ritenuto contrario al diritto federale. Il dossier è approdato al Tribunale federale.

I Grigioni prevedono regolarmente periodi straordinari per la regolazione della selvaggina nel tardo autunno. La caccia speciale è già stata combattuta invano in passato.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Manifestazioni sportive e politiche per 300 persone?
Domani il Consiglio federale comunicherà ulteriori decisioni per il graduale ritorno alla normalità
SCIAFFUSA
3 ore
Il forsennato con la motosega resta in terapia
Rimarrà nella clinica psichiatrica e la sua situazione dovrà essere riesaminata ogni cinque anni
SVIZZERA
5 ore
L'app sul tracciamento è già scaricabile su Android
Ma questo non influisce sugli obiettivi della fase pilota iniziata lunedì
SVIZZERA
5 ore
Con le vacanze all'estero rischio il posto di lavoro?
È prevista una graduale riapertura delle frontiere. Ma cosa succede se in vacanza contraggo il coronavirus?
FRIBORGO
6 ore
Friborgo resta senza medico cantonale
Fino ad oggi l'incarico era stato condiviso da due figure, che però hanno deciso di non continuare.
SVIZZERA
8 ore
In Svizzera 15 nuovi casi e 6 decessi
Il totale dei contagi in Svizzera dall'inizio dell'emergenza sale a 30'761
SVIZZERA
9 ore
Hacker contro EasyJet, anche 480mila svizzeri nel mirino
In un numero limitato di casi i criminali informatici hanno avuto accesso ai dati delle carte di credito dei clienti
SONDAGGIO
BERNA
9 ore
Lavorare a casa piace
Secondo il barometro creato dal sindacato le persone giudicano positivamente il telelavoro
SVIZZERA
9 ore
Tempi duri per gli orologi
La vendita estera di orologi svizzeri è calata di un impressionante 81%
SVIZZERA
9 ore
La gestione della pandemia sotto la lente del Parlamento
L'analisi vuole contribuire a rafforzare la responsabilità democratica del Governo e fornire insegnamenti per il futuro
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile