COIRA / ZURIGO
15.09.16 - 10:130

Romancio, Coira chiede un passo indietro all'ETH

COIRA - Continua a far discutere la decisione del Politecnico federale (ETH) di sospendere un contributo di 100'000 franchi all'Università di Zurigo per finanziare corsi di romancio. Il governo retico chiede all'ETH di ritornare sulla sua decisione.

Il taglio mette in pericolo la formazione di docenti della scuola media e secondaria che insegnano nella quarta lingua nazionale, scrive il consiglio di Stato dei Grigioni in una nota.

Il governo grigionese si dice peraltro "costernato" di avere appreso la notizia da media e di non aver ricevuto nessuna informazione preliminare dai responsabili del Politecnico federale.

Dieci giorni fa il "Tages Anzeiger" aveva rivelato l'intenzione dell'ETH di sospendere dalla fine del 2018 il finanziamento che serve a sostenere un posto di assistente per i corsi di romancio all'Università.

Il versamento è regolato da un accordo raggiunto 30 anni fa fra le due Alte scuole di Zurigo, che inizialmente offrivano congiuntamente le lezioni in romancio.

Andreas H. Juncker, decano della facoltà filosofica dell'Uni di Zurigo, ha deplorato la decisione dell'ETH, ma si è pure detto "fiducioso che l'Università saprà trovare un'alternativa". Attualmente sono 12 gli studenti iscritti a Zurigo ai corsi di lingua e di letteratura romancia, che possono essere seguiti come materia facoltativa a livello di bachelor o di master.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SAN GALLO
23 min
Donna morta su un bus
Una 69enne si è sentita male ieri mattina nei pressi di San Gallo. Inutili i tentativi di salvarle la vita.
ZURIGO
10 ore
La 31enne già vaccinata, ed è subito polemica
La donna ha esibito il certificato di vaccinazione sui social. Ma ci sono over 80 ancora in attesa.
GRIGIONI
11 ore
Nuova variante identificata a scuola: pronti i test a tappeto
L'istituto sarà chiuso fino al 6 febbraio, mascherina obbligatoria nel comune
SVIZZERA
11 ore
Ritardi anche per Moderna
Lo ha confermato l'UFSP, che non ha però specificato l'effetto dei ritardi sulle forniture elvetiche
SVIZZERA
14 ore
Il Governo raccoglie ampi consensi dopo gli adeguamenti odierni
Partiti e associazioni hanno accolto favorevolmente i provvedimenti.
SVIZZERA
14 ore
«Ecco cosa cambia per i test»
Il Consiglio federale e l'Ufsp hanno cambiato strategia per quanto riguarda l'esecuzione di tamponi.
LUCERNA
15 ore
Dal ritiro della patente all'arresto per una piantagione di canapa
La vicenda - avvenuta nel Canton Lucerna - era cominciata con un automobilista incappato in un controllo della polizia
SVIZZERA
16 ore
In Svizzera 2'222 casi, 58 decessi e 85 ricoveri
Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 27'204 tamponi. L'8,2% di questi è risultato positivo al Covid-19
BASILEA CITTA'
17 ore
Lonza vuole aumentare la produzione del vaccino di Moderna
Con 7,5 milioni di dosi ordinate, l'"antidoto" ha un ruolo centrale nel piano di vaccinazione svizzero.
SVIZZERA
18 ore
Altri miliardi per i casi di rigore e aiuti per i disoccupati
Il Consiglio federale ha deciso di portare da 2,5 a 5 i miliardi da destinare alle aziende in difficoltà.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile