SVIZZERA
26.08.16 - 16:160

Migranti qualificati? «Un vantaggio per l'economia»

Lo sostiene l'Aiuto delle chiese evangeliche, secondo cui il Paese guadagnerebbe know-how attutendo nel contempo il problema della mancanza di manodopera qualificata

BERNA - Dare la possibilità ai migranti qualificati di svolgere la loro professione costituisce un investimento vincente per l'economia elvetica. Lo sostiene l'Aiuto delle chiese evangeliche della Svizzera (ACES), secondo cui si guadagnerebbe in know-how attutendo nel contempo il problema della mancanza di manodopera qualificata.

Profughi altamente qualificati provenienti da stati terzi incontrano enormi difficoltà sul mercato del lavoro elvetico: si trovano quindi senza impiego o a svolgere occupazioni che nulla hanno a che vedere con la loro formazione. È il caso di un'avvocata messicana assunta da una ditta di pulizie; di un ingegnere ambientale malgascio che lavora come manovale; di un'informatica siriana impiegata come inserviente nella cucina di un ospedale.

"Si tratta di un enorme potenziale non sfruttato", sottolinea ACES, che lancia oggi la campagna "Parità di opportunità, un investimento vincente", per dare un volto a queste persone e per stimolare economia e politica a muoversi in questa direzione.

L'ente ha creato una piattaforma online - www.ils-sont-la-solution.ch (in tedesco, francese e inglese) - indirizzata principalmente alle aziende elvetiche, sulla quale sono pubblicati i profili di una ventina di candidati ritenuti validi: migranti che posseggono un titolo universitario, una formazione qualificata o che vantano una lunga esperienza professionale nel loro paese.

L'associazione vuole così creare un accesso al mondo del lavoro elvetico per queste persone, offrendo nel contempo alle aziende interessate la mediazione necessaria. "Perché in fin dei conti - sottolinea ACES - il fatto che una persona venga assunta dipende anche dalle possibilità che essa ha avuto in partenza".

 

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Rubava carte di credito agli anziani, e si comprava di tutto
È arrivata a spendere fino a 10.000 franchi
SVIZZERA
1 ora
Weight Watchers, saltano oltre 100 posti di lavoro
L'obiettivo dell'azienda è di riorientare verso l'online i propri servizi. Secondo Unia, è una misura «brutale»
SVIZZERA
3 ore
Soldati "congedati" nell'operazione Covid-19
Hanno svolto 280 incarichi in tutta la Svizzera. 5'000 militari, 300mila giorni di servizio
SVIZZERA
3 ore
Richiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente
BERNA
5 ore
Kuster: «Morto il primo bambino contagiato da Coronavirus»
I dati odierni: «32 nuovi casi. Il numero più alto della settimana»
SVIZZERA
7 ore
La crisi affligge anche il cioccolato, licenziamenti da Läderach
La chiusura dei negozi e l'assenza di turisti hanno pesato molto sul fatturato dell'azienda
BERNA
7 ore
Duplice omicidio di Spiez: «L'autore sarà internato»
Nel 2013 l'uomo uccise barbaramente il direttore di un istituto pedagogico minorile e la sua compagna.
ZURIGO
8 ore
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
SVIZZERA
10 ore
«In arrivo un'ondata di fallimenti»
È cupa la previsione di Heinz Karrer, Presidente di economiesuisse
GLARONA
10 ore
La terra trema ripetutamente nelle Alpi glaronesi
La scossa più forte è stata avvertita nella giornata di martedì
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile