Fotolia
SVIZZERA
14.01.16 - 20:000

La violenza sessuale è "radicata nei nostri costumi"

Le Donne socialiste svizzere ricordano che l'Europa non ha scoperto le molestie sessuali a Colonia e invitano all'azione

BERNA - Le Donne socialiste svizzere deplorano l’onda di razzisti conseguente ai fatti di Colonia e di altre città europee. "L'Europa non si è svegliata il 1 ° gennaio con un nuovo problema: il sessismo e la violenza sessuale in spazi pubblici sono purtroppo da troppo tempo radicate nei nostri costumi", si legge in una dichiarazione rilasciata giovedì.

Per Cesla Amarelle, vice presidente del gruppo, gli abusi e le violenze devono essere denunciate. Il comunicato fa riferimento a uno studio condotto nel 2014 a livello europeo: il 33% delle donne oltre i 15 anni ha subito violenza fisica o sessuale almeno una volta nella sua vita. Il 22% è stato vittima del proprio partner.

Le autorità non coinvolti abbastanza - “Di fronte a queste realtà, le autorità non prestano ancora sufficiente attenzione alla sicurezza delle donne. Non dobbiamo aspettato la crisi migratoria attuale per capire quello che accade negli spazi urbani, alla luce del giorno e nelle ore di punta. E nessuno interviene per i tanti casi di stupro, di bullismo e di violenza in strada, di tutti i tipi".

La lotta contro la violenza domestica, il sessismo o le molestie nei luoghi pubblici è una necessità, “e non solo quando sono i migranti a essere protagonisti". Le Donne socialiste svizzere fanno poi riferimento a un sondaggio condotto lo scorso anno a Parigi, dove è emerso che "il 100% delle donne intervistate era stato molestato in metropolitana".

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mat78 4 anni fa su tio
È già stato detto tutto, non posso però non sottolineare quanto il pensiero "progressista" sia deleterio per la nostra società, già vulnerabile per molteplici motivi all'islamismo/jihadismo. L'autolesionismo di stampo ideologico della sinistra non ha limite. basta vedere ad esempio l'irresponsabile referendum con la riforma della legge sui servizi di informazione lanciato da PS ed amici di merende...Con i tempi che corrono e la loro consueta incoerenza, ora i rossi si ergono a difensori delle libertà individuali per impedire che lo Stato abbia i mezzi per proteggere i propri cittadini dagli islamisti. Le donne socialiste potrebbero andare a Colonia in gita... per poi vedere l'effetto che fa...come diceva una famosa canzone!
aquila bianca 4 anni fa su tio
COME MI STIMO PER NON ESSERE NÈ UNA DONNA FEMMINISTA NÈ UNA DONNA SOCIALISTA ;-)
siska 4 anni fa su tio
Pace, sesso e amore con libertà alle donne socialiste che vogliono sempre insegnare a loro pro quindi: Peace and Love da insegnare a tutti gli uomini che odiano le donne e a quelli appena giunti da altrove! Uhmmmm
Lonely Cat 4 anni fa su tio
Perché le donne socialiste non portano un esempio di quando dalle nostre parti si sia mai assistito ad un fenomeno di molestie di massa come quello appena avvenuto in tutta Europa, Svizzera compresa? Se lorsignore non sono nemmeno un pochino inquietate da questo fatto, allora non ci resta che augurarvi delle stimolanti passeggiate in piazza!
tazmaniac 4 anni fa su tio
@Lonely Cat beh, probabilmente è quello che sperano, ma evidentemente, anche il più affamato dei migranti ha un limite ... ;o)
F.Netri 4 anni fa su tio
........Le Donne socialiste svizzere deplorano l’onda di razzisti conseguente ai fatti di Colonia e di altre città europee........ Le donne socialiste deplorano il sedicente razzismo, ma non le molestie sessuali di massa perpetrate nei loro confronti da orde di islamisti. D'accordo che il socialismo è ormai ubriaco di xenofilia e islamofilia, ma ora mi sembra diventato un vero e proprio delirio ideologico. .......L'Europa non si è svegliata il 1 ° gennaio con un nuovo problema...... Infatti, sono 1'400 anni che gli islamisti schiavizzano, sottomettono e abusano delle donne. Ma per le donne socialiste questo non sembra essere un problema. ......il sessismo e la violenza sessuale in spazi pubblici sono purtroppo da troppo tempo radicate nei nostri costumi....... Invece, secondo le donne socialiste, nei costumi islamisti vige la parità di genere e il rispetto reciproco. ......le violenze devono essere denunciate...... Ma va? Ci volevano le donne socialiste, per farcelo sapere! .......il 33% delle donne oltre i 15 anni ha subito violenza fisica o sessuale almeno una volta nella sua vita. Il 22% è stato vittima del proprio partner......... In queste cifre ci sono pure gli islamisti, o sono solo europei? Perché le donne socialiste non pubblicano anche i dati dei paesi islamici? Non trovano i dati? ........La lotta contro la violenza domestica, il sessismo o le molestie nei luoghi pubblici è una necessità, “e non solo quando sono i migranti a essere protagonisti"........ Secondo i principi delle donne socialiste sarebbe forse meglio dire: "La lotta contro la violenza domestica, il sessismo o le molestie nei luoghi pubblici è una necessità, ma non quando sono gli islamisti ad esserne protagonisti. .......Donne socialiste svizzere fanno poi riferimento a un sondaggio condotto lo scorso anno a Parigi, dove è emerso che "il 100% delle donne intervistate era stato molestato in metropolitana"........ E chi l'ha condotto questo sondaggio? Le donne socialiste francesi? Statisticamente tassi del 100% sono assolutamente improbabili, ma non quando a stilare i risultati di un sondaggio sono le donne socialiste, sembra. Le donne socialiste dovrebbero favorire i matrimoni misti, ma solo per donne socialiste.
MIM 4 anni fa su tio
Mi fanno letteralmente vomitare. Mi chiedo le donne come possano restare in silenzio.
tazmaniac 4 anni fa su tio
@MIM Più che altro, mi chiedo come alcune riescano ancora, nonstante tutto a giustificare questi atti e paragonarli alle violenze domestiche che ancora esistono anche da noi. Dimenticandosi che da parte di questi oltre a quello che abbiamo letto c'è ANCHE la violenza domestica. Con la differenza che le proporzioni su questi casi sono praticamente invertite 10 su 100 dei nostri 90 su cento dei loro .... ma andiamo avanti a parificare i nostri 10 ai loro 90 ...
lo spiaggiato 4 anni fa su tio
Bisogna però ammettere che il sano machismo presente nell'uomo in europa è venuto un po meno in questi ultimi vent'anni...
tazmaniac 4 anni fa su tio
E chi ha mai detto il contrario? Peccato che da noi, da anni decenni, si stanno combattendo queste cose. Succedono ancora tra le mura domestiche? Si, purtroppo è vero. E allora giustifichiamo anche questi atti e continuiamo a lasciarli fare....tanto succede anche da noi....ma cos'hanno queste nella testa crusca secca? //un sondaggio condotto lo scorso anno a Parigi, dove è emerso che "il 100% delle donne intervistate era stato molestato in metropolitana".// Il sondaggio aveva anche chiarito da chi sono state molestate oppure all'epoca era politically scorrect valutare nel sondaggio chi erano i molestatori? Mamma mia, quanta stoltezza ...
tazmaniac 4 anni fa su tio
@tazmaniac Peraltro, la maggior parte di queste sono poi quelle che sposano proprio gentucola che arriva da li e che: a. gli rapisce il figlio e lo porta al paesello b. la pesta c. la umilia d. la domina e. la obbliga a convertirsi e muta f. ogni tanto qui da noi, spesso giù da loro, la uccidono per un qualsiasi pretesto ..... un libro e anche film che farebbe bene a tanti stolti è "mai senza mia figlia" ...
rojo22 4 anni fa su tio
@tazmaniac No. A quanto pare hanno la crusca bagnata...
aquila bianca 4 anni fa su tio
@tazmaniac Libro bellissimo che ho letto due volte negli anni.... Per chi come me, ha due figlie femmine... ti lascio immaginare. .... per fortuna, finora non vedo un problema del genere... anzi... ;o)
tazmaniac 4 anni fa su tio
@aquila bianca Beh, questo perché: 1. hai letto il libro 2. non hai a che fare con questa genoria a livello "sentimentale" ... o per meglio dire, avendo eseguito il punto 1, hai accuratamente evitato il punto 2 ;o)
aquila bianca 4 anni fa su tio
@tazmaniac Saggia conclusione... Ciao taz ;-)
shooter01 4 anni fa su tio
L'ennesima conferma dell'inutilità del movimento femminista nel nostro paese. Invece di preoccuparsi di condurre la lotta contro chi realmente effettua le discriminazioni verso le donne nei paesi di origine e intende esportare queste usanze selvagge anche da noi, conducono battaglie politiche tendenti a favorire le fallite ideologie di sinistra. Ecco perchè il femminismo non ha saputo dare nessun valore aggiunto. Per la sua faziosità politica.
Larien 4 anni fa su tio
Non parlo in questo caso precisamente delle socialiste ma capisco un po' cosa intendono. Sentendo i commenti relativi ai fatti di Colonia se ne sentono di tutti i colori, sopratutto commenti incentrati sul fatto che è incredibile perché tutti dovrebbero conoscere la giustizia e che è colpa della loro cultura. Sicuramente incide ma ricordiamoci bene che non tutti sono santi qui. E secondo me è questo il punto centrale. Come donna non ho più paura ad uscire adesso rispetto a prima perché ci sono SEMPRE stati episodi simili però non se ne parlava perché non erano così "spettacolari". Cosa cambia tra 1000 violenze diluite su sei mesi e 1000 violenze in una notte? Sempre violenze sono. E non è facile denunciare quando una buona parte della popolazione ti dice: TE LO SEI CERCATO. Purtroppo molti uomini non sanno o non vogliono sapere oppure fanno proprio parte di quella fetta di popolazione che per divertimento si dilettano nell'angosciare le femmine di qualsiasi età.
aquila bianca 4 anni fa su tio
@Larien Sono donna anche io... ma il problema a differenza tua lo vedo benissimo ;-(( // Cosa cambia tra 1000 violenze diluite su sei mesi e 1000 violenze in una notte? // ... Prego ???? Se non riesci a vedere la differenza.... perdonami, ma non ci siamo ;-(( Cordialmente...neh...
Lonely Cat 4 anni fa su tio
@Larien “Cosa cambia tra 1000 violenze diluite su sei mesi e 1000 violenze in una notte?” Davvero non vedi la differenza? Io ne vedo ben due. Primo, bisogna ancora vedere quante notti con 1000 violenze ci saranno ogni sei mesi. Secondo, calcola che 1000 violenze fatte dall’1% della popolazione hanno una notevole differenza di peso con 1000 violenze fatte dal 99% della popolazione.
tazmaniac 4 anni fa su tio
@tazmaniac per sbaglio ... non sbagli...
Braun30 4 anni fa su tio
Posso dopo questo episodio asserire che le femministe da noi sono tutte pashmina e gruppi di discussione, specie se di sinistra. Mai che avessero dimostrato di fronte a legazioni di Talebani, mai che dimostrassero per le donne in Afghanistan, mai che chiedessero il diritto alle guida in Arabia Saudita per le donne o che chiedessero la cessazione degli stupri di gruppo in India. Ora si squalificano assolutamente giustificando comportamenti inappropriati da parte di persone che hanno agito fuori da ogni parametro civile in Germania e alcune città europee. Femministe svizzere? Inutili note di colore senza più un briciolo di pudore con le pashmine che fanno pendant con il pantalone etnico.
mgk 4 anni fa su tio
In europa chi piu ,italiae turchia,echi meno ,finlandia danimarca
cacos 4 anni fa su tio
pazzesco ci mancavano le donne socialiste fuori dal birlo con dei paragoni fuori posto.
OCP 4 anni fa su tio
Nessuno ha mai detto, mi pare, che non esiste violenza. Il fatto è che per un motivo tale violenza è drasticamente aumentata... e questo è inaccettabile. Come ho già scritto più volte, sono convinto che ci sono molti problemi da risolvere... ma se per un motivo qualsiasi il socialismo "moderno" dovesse sparire, un grosso problema lo avremmo risolto.
tazmaniac 4 anni fa su tio
@OCP e di conseguenza, come un castello di carte, tanti altri ;o)
Gikappa 4 anni fa su tio
Brava!...purtroppo chi subisce molestie o abusi nell'ambito famigliare o di lavoro fatica a reagire tanto da sporgere denuncia :-(
SosPettOso 4 anni fa su tio
Le violenze ci son sempre state e questi ci portano la soluzione: basta un bel burqa e non si vede più nemmeno un livido... ...e a Colonia, se per festeggiare avessero messo tutte un bel burqa, non le avrebbero toccate per paura che fossero le loro madri e/o sorelle.
aquila bianca 4 anni fa su tio
@SosPettOso Impegnati... Sospe !!! Magari ritrovi ancora una parte di materia cerebrale.... anche se mi sono sorti troppi dubbi...;xD Cordialmente...neh...
comp61 4 anni fa su tio
tranquille che a livello di interesse siete passate seconde. Adesso siamo concentrati sui diritti dei gay. Tanto il vostro è un non problema siccome i musul sono tra noi e nessuno li caccerà.
Mac67 4 anni fa su tio
Visto che oltre alla crisi migratoria, ci sono Francesi, Tedeschi ecc... di prima, seconda generazione che provengono dalle stesse regioni di questa ondata. Ci sono già ghetti in tutte le grandi città! ( ho visitato un amico a Londra, picchiato, rapinato... già anni fa... si perchè doveva attraversare un ghetto arabo, per tornare a casa dal lavoro a casa, così figlio e compagna) Come dicono le socialiste ... 100% dei casi in metro... ma sono stati "inglesi-arabi" l'ho visitato... ma mi è andata bene! testa bassa senza guardare nessuno e chiappette strette! Questa è l'Europa che vogliamo ? andate avanti a proteggerli , a dire poverini... consiglirei a queste socialiste di prendere un aereo, fare il giro delle principali città ... e di andare però nelle periferie con metro o bus, non come sono abituate con taxi e zone solo sicure dei "compagni" radical-chic! Certo che gli interessi... riescono a giustificare anche cosa giustificabile non è ... andate avanti col business dell'accoglienza!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile