ZURIGO / GINEVRA
07.12.15 - 12:080

Le FFS ampliano il servizio bagagli a domicilio

ZURIGO / GINEVRA - Sulla base delle esperienze positive raccolte con il Servizio bagagli a domicilio all'interno della Svizzera, le FFS organizzano questo servizio anche per il bagaglio aereo, in collaborazione con Swissport. Dal 13 dicembre i clienti delle compagnie Swiss, Edelweiss e dell'Air Berlin Group (Air Berlin, Belair e Niki) in partenza da Zurigo e Ginevra, possono farsi venire a ritirare al proprio domicilio il bagaglio aereo. La sera prima del viaggio, il trasportatore consegna la carta d'imbarco al cliente e porta il bagaglio direttamento all'aeroporto. Con un sovrapprezzo, il ritiro e il check-in sono possibili anche la mattina del volo. Il cliente potrà quindi recarsi all'aeroporto senza bagagli ed evitare i tempi di attesa per il check-in. Al ritorno in Svizzera i clienti possono tornare a casa senza dover aspettare al nastro, poiché i bagagli verranno trasportati direttamente a casa. Questo servizio è disponibile in tutto il mondo e da tutti gli aeroporti, indipendentemente dalla compagnia aerea.

L'attuale offerta Bagaglio non soddisfa più le odierne esigenze della clientela; i viaggiatori utilizzano sempre più valigie a rotelle e piccoli bagagli e viene richiesto sempre più spesso il ritiro a domicilio. Negli ultimi anni la richiesta del «check-in alla stazione» era in calo e quest'anno, le spedizioni di bagaglio aereo sono diminuite del 10 percento rispetto al 2014.

Per questa ragione le FFS chiudono le sedi con spedizioni check-in ridotte. Dal cambiamento d'orario, il check-in può essere effettuato ancora in 36 stazioni, mentre finora erano 57.

Ulteriori informazioni sono reperibili all'indirizzo www.ffs.ch/bagaglio.

TOP NEWS Svizzera
BERNA
7 ore
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
8 ore
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
11 ore
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
12 ore
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
Macché data di scadenza? Lidl introduce l'etichetta "Spesso buono oltre"
Accompagnerà la dicitura "Da consumare preferibilmente entro", che non è una data di scadenza
APPENZELLO ESTERNO
13 ore
Centauro sfreccia a 147 km/h in una zona 80
Multa salatissima, ritiro patente e denuncia per un 54enne pizzicato da un controllo di velocità
FOTO
VALLESE
1 gior
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
1 gior
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
1 gior
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
1 gior
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile