BERNA
07.07.15 - 07:570
Aggiornamento : 10:29

Disoccupazione in calo in Svizzera

A fine giugno i disoccupati iscritti alle liste degli uffici regionali del lavoro erano 133.256, ossia il 3,1%

BERNA - Il tasso di disoccupazione è diminuito in Svizzera di 0,1 punti percentuali in giugno rispetto a maggio, per il quinto mese consecutivo nonostante il franco forte, fissandosi al 3,1%. In Ticino il tasso è sceso dal 3,5 al 3,3%, nei Grigioni dal 2,0 all'1,5%.

Lo indicano i dati pubblicati oggi dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO).

Alla fine del mese erano iscritti 133’256 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’093 in meno rispetto al mese precedente. In Ticino erano 5325 (-341), nei Grigioni 1662 (-552).

Gli effetti stagionali positivi compensano attualmente la situazione congiunturale debole, ha dichiarato il responsabile della Direzione del lavoro di SECO Boris Zürcher, nel corso di una conferenza telefonica. Corretto di queste variazioni, il tasso di disoccupazione è al 3,3%.

Zürcher ha ricordato che il mese di giugno è tradizionalmente quello con il tasso di disoccupazione più basso. Da luglio bisogna partire dal presupposto che si assisterà ad un aumento, con l'arrivo di nuovi diplomati sul mercato. Entro dicembre il tasso potrebbe raggiungere il 3,6%, pari a 150'000 persone.

Per l'insieme dell'anno, la SECO si attende un tasso medio del 3,3%. Per il 2016 la previsione è invece del 3,5%.

Cala disoccupazione giovanile - Il calo del tasso di disoccupazione è stato trainato dal settore alberghiero e della costruzione, oltre che dagli impieghi temporanei. Nell'industria (4,2% di disoccupazione) e nei servizi (3,8%), la situazione si presenta invece meno rosea.

Rispetto allo stesso mese del 2014, il numero di disoccupati è aumentato a livello nazionale di 6’624 unità (+5,2%), scrive la SECO. Nel Ticino c'è stata per contro una diminuzione di 633 unità (-10,6%), nei Grigioni un aumento di 235 unità (+16,5%).

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è diminuito di 499 unità (-3,1%) arrivando al totale di 15’853, ciò che corrisponde a 901 persone in più (+6,0%) rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Complessivamente le persone in cerca d'impiego registrate erano 191’090, 1’708 in meno rispetto al mese precedente e 10’401 (+5,8%) in più rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente.

Il numero dei posti vacanti annunciati presso gli URC è aumentato di 558 raggiungendo 10’487 unità.

Nel mese di aprile 2015 sono state colpite dal lavoro ridotto 5’116 persone, ovvero 50 in più (+1,0%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è diminuito di 9 unità (-1,7%), portandosi a 510. Il numero delle ore di lavoro perse è sceso di 12’036 unità (-4,1%) a 283’782 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (aprile 2014) erano state registrate 106’737 ore perse, ripartite su 1’832 persone in 209 aziende.

Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di aprile 2015, 3’107 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell'assicurazione contro la disoccupazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
BERNA
3 min
«Chi è in quarantena dovrebbe poter fare jogging o camminare»
Avenir Suisse stima che negli ultimi mesi oltre 200.000 svizzeri siano stati costretti agli «arresti domiciliari».
ZURIGO
2 ore
Truffa del falso poliziotto, condannato un 34enne turco
Al termine della pena, l'uomo sarà espulso dalla Svizzera per sette anni
TURGOVIA
4 ore
Stadler firma un contratto in Portogallo, fornirà 22 treni
L'accordo siglato con la società di trasporti pubblici Comboios de Portugal ha un valore di 170 milioni di franchi
SVIZZERA
5 ore
Dow cancella più di 100 posti di lavoro a Horgen
A molti dipendenti verrà offerto il trasferimento in un'altra sede, ha fatto sapere il produttore chimico Usa
BERNA
6 ore
Trovato un altro corpo senza vita a Interlaken
Le circostanze che hanno portato alla morte dell'uomo non sono state del tutto chiarite
ZURIGO
6 ore
Quasi mille nuovi casi di coronavirus in 24 ore
Complessivamente sono 99 le persone ricoverate in ospedale.
VALLESE
7 ore
Trovato morto in fabbrica
È stata avviata un'inchiesta su un incidente sul lavoro avvenuto lunedì in un'azienda vallesana
SVIZZERA
8 ore
Cervi contro le auto: 50 milioni di danni
Gli incidenti con animali selvatici in Svizzera costano cari alle assicurazioni. I dati di Axa
SVIZZERA
8 ore
«Senza risultati, mercoledì prossimo misure ancora più severe»
«La situazione si sta degradando rapidamente e bisogna dirlo in modo chiaro», ha detto Alain Berset davanti alla stampa.
SVIZZERA
9 ore
Premi di cassa malati, il Governo presenta la sua soluzione
Per il Consiglio federale l'iniziativa "per premi meno onerosi" non tiene conto dei costi, ma solo dei sussidi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile