+ 1
MILANO
16.06.15 - 15:200
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Al Padiglione svizzero sono tornate le mele

Durante la notte tra il 15 e il 16 giugno la torre si è abbassata e sono riapparse le rondelle di mele

MILANO - Di tutti i padiglioni presenti ad Expo, quello svizzero è sicuramente uno di quelli che fa più riflettere. Il tema è l'importanza di condividere il cibo. Nelle quattro torri svizzere è possibile trovare quattro prodotti che possono essere tranquillamente presi dai visitatori e portati a casa. Si tratta di sale, caffe, acqua e mele. Le torri sono state riempite una sola volta all’inizio di Expo e si svuotano secondo il comportamento dei visitatori. I 370 000 utenti che hanno visitato finora il Padiglione svizzero hanno fatto incetta di rondelle di mele e di bicchieri d’acqua esaurendo l'intero piano in solo dopo due settimane e mezzo
.
Le bustine di caffè e le dosi di sale non hanno mai corso il rischio di scarseggiare durante le prime sei settimane anche perché le scorte di questi due prodotti sono molto elevate. Dopo questa prima fase di attività il pavimento delle quattro torri del Padiglione svizzero si è abbassato al terzo piano durante la notte tra il 15 e il 16 giugno. I visitatori vivono nuovamente una situazione d’abbondanza di fronte ai quattro prodotti svizzeri proposti. Dunque con l'abbassamento del piano delle torri, il Padiglione ha ritrovato le sue rondelle di mele. "Siamo lieti di poter nuovamente presentare ai visitatori la star del Padiglione svizzero: la rondella di mela secca svizzera!", ha sottolineato l’ambasciatore Nicolas Bideau, direttore di Presenza Svizzera, del DFAE che è responsabile della gestione della partecipazione della Svizzera alle esposizioni universali.

Concepite in questo modo le torri del Padiglione svizzero interpella il visitatore che si trova confrontato in modo sia reale sia emozionale al suo rapporto con le risorse attraverso i concetti di scarsità, abbondanza, razionamento, egoismo, altruismo e responsabilità individuale.

«A Expo Milano - ha spiegato Nicolas Bideau - abbiamo puntato sull’intelligenza dei visitatori. Dal nostro osservatorio penso che forniamo un messaggio chiaro e una riflessione originale a questa manifestazione, poiché affrontiamo il tema della scarsità delle risorse, dello sviluppo sostenibile, della responsabilità individuale e collettiva.

Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
FOTO
BERNA
37 min

In migliaia in piazza contro il 5G

Le autorità e il settore delle telecomunicazioni sono accusati di «mettere gli interessi economici al primo posto» e di «mentire al pubblico»

GRIGIONI
45 min

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
1 ora

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
5 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
5 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile