+ 1
MILANO
16.06.15 - 15:200
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Al Padiglione svizzero sono tornate le mele

Durante la notte tra il 15 e il 16 giugno la torre si è abbassata e sono riapparse le rondelle di mele

MILANO - Di tutti i padiglioni presenti ad Expo, quello svizzero è sicuramente uno di quelli che fa più riflettere. Il tema è l'importanza di condividere il cibo. Nelle quattro torri svizzere è possibile trovare quattro prodotti che possono essere tranquillamente presi dai visitatori e portati a casa. Si tratta di sale, caffe, acqua e mele. Le torri sono state riempite una sola volta all’inizio di Expo e si svuotano secondo il comportamento dei visitatori. I 370 000 utenti che hanno visitato finora il Padiglione svizzero hanno fatto incetta di rondelle di mele e di bicchieri d’acqua esaurendo l'intero piano in solo dopo due settimane e mezzo
.
Le bustine di caffè e le dosi di sale non hanno mai corso il rischio di scarseggiare durante le prime sei settimane anche perché le scorte di questi due prodotti sono molto elevate. Dopo questa prima fase di attività il pavimento delle quattro torri del Padiglione svizzero si è abbassato al terzo piano durante la notte tra il 15 e il 16 giugno. I visitatori vivono nuovamente una situazione d’abbondanza di fronte ai quattro prodotti svizzeri proposti. Dunque con l'abbassamento del piano delle torri, il Padiglione ha ritrovato le sue rondelle di mele. "Siamo lieti di poter nuovamente presentare ai visitatori la star del Padiglione svizzero: la rondella di mela secca svizzera!", ha sottolineato l’ambasciatore Nicolas Bideau, direttore di Presenza Svizzera, del DFAE che è responsabile della gestione della partecipazione della Svizzera alle esposizioni universali.

Concepite in questo modo le torri del Padiglione svizzero interpella il visitatore che si trova confrontato in modo sia reale sia emozionale al suo rapporto con le risorse attraverso i concetti di scarsità, abbondanza, razionamento, egoismo, altruismo e responsabilità individuale.

«A Expo Milano - ha spiegato Nicolas Bideau - abbiamo puntato sull’intelligenza dei visitatori. Dal nostro osservatorio penso che forniamo un messaggio chiaro e una riflessione originale a questa manifestazione, poiché affrontiamo il tema della scarsità delle risorse, dello sviluppo sostenibile, della responsabilità individuale e collettiva.

Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ARGOVIA
2 ore
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
4 ore
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
4 ore
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
7 ore
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
8 ore
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
SVIZZERA
8 ore
Due reclute su 10 fuori dal militare per ragioni mediche
Le persone soggette all'obbligo di leva che sono state rimandate per vari motivi sono state 1580.
SVIZZERA
8 ore
UPC taglia 160 posti di lavoro in Svizzera
Si tratta del 10% della forza lavoro complessiva.
TURGOVIA
9 ore
Un altro rapinatore mascherato si aggira per Kreuzlingen
L'uomo ha colpito ieri sera un distributore di benzina ed è fuggito con il bottino
FOTO
SVIZZERA
10 ore
I cuochi dell'esercito svizzero sono i migliori al mondo
Lo Swiss Armed Forces Culinary ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Stoccarda
SVIZZERA
11 ore
Anno da record per Sika
Il gruppo chimico di Zugo ha fatto registrare un fatturato di 8.1 miliardi di franchi nel 2019
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile