Foto Archivio Ti-Press
SVIZZERA
23.04.15 - 09:330
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Meno coppie hanno fatto ricorso alla fecondazione in vitro

I trattamenti hanno consentito la nascita di 1891 bambini vivi

NEUCHATEL – Nel 2013, 6180 coppie che desideravano avere dei figli hanno fatto ricorso alla fecondazione in vitro. Il trattamento ha indotto una gravidanza in oltre un terzo delle donne che vi sono ricorse, consentendo la nascita di 1891 bambini vivi.

Sono questi alcuni dei nuovi risultati della statistica della procreazione medicalmente assistita 2013 pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST). Il numero delle donne che hanno iniziato un trattamento nel corso dell’anno è diminuito rispetto al 2012 (-7%) come pure il numero totale di donne sottoposte a trattamento (-2%). La diminuzione si osserva sia nelle coppie domiciliate in Svizzera che in quelle domiciliate all'estero, seppure fra queste ultime in modo più marcato.

Nel 2013 le coppie domiciliate all'estero erano il 16% del totale delle coppie sottoposte a trattamento contro il 18% nel 2012. Nell'anno in esame il numero dei bambini nati vivi è diminuito del 5% rispetto a quello precedente. L'aumento costante delle coppie che ricorrono alla procreazione medicalmente assistita osservato tra il 2002 e il 2010 ha dunque smesso e da allora si constata persino una leggera diminuzione.

Le donne che nel 2013 hanno iniziato una terapia avevano in media 36,2 anni e il loro compagno 39,4. Le età rimangono relativamente stabili rispetto agli anni precedenti. A titolo di confronto, in Svizzera nel 2013 l'età media delle donne alla maternità era di 31,6 anni. L’infertilità maschile resta l'indicazione più frequente (39%) seguita dall’infertilità della coppia (31%) e dall’infertilità femminile (17%). Nel 13% dei casi, non è stato possibile determinare le cause dell'infertilità. Nel 2013, il 5% delle coppie che si sono sottoposte a un trattamento hanno fatto ricorso a una donazione di sperma.

Il 36% delle donne sottoposte al trattamento sono giunte alla gravidanza. Le donne sottoposte al trattamento hanno effettuato in media 1,8 cicli. Ciò equivale a un tasso di successo per ciclo pari al 20%. Tre quarti delle gravidanze sono state portate a termine. Nel 15% dei casi le donne sottoposte a una procreazione medicalmente assistita hanno partorito più di un figlio (250 parti gemellari e 4 trigemini). È il tasso di parti plurimi più basso registrato dal 2002.

I trattamenti hanno consentito la nascita di 1891 bambini vivi. Tra loro, 1581 sono nati da madri residenti in Svizzera, ossia poco meno del 2% di tutte le nascite registrate nel nostro paese.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / KENYA
2 ore
Violentata e strangolata nella sua casa keniota
La 74enne svizzera viveva in compagnia dei suoi gatti ed era una missionaria. Arrestato un sospetto
SVIZZERA
4 ore
Influenza, il peggio è passato
L'Ufficio federale di sanità pubblica precisa che il picco dell'epidemia è superato sebbene i casi siano ancora numerosi
SONDAGGIO
ZURIGO
6 ore
Trovano una fortuna, ma decidono di restituirla
Nascosti fra dei cuscini che appartenevano a una donna da poco deceduta c'erano 20mila franchi. La figlia: «Sono commossa»
SVIZZERA
6 ore
Nuovo malfunzionamento per Swisscom
Soprattutto a nord delle Alpi si sono registrati problemi nell'accesso a internet e nelle rete mobile. È il terzo disguido in un mese
ARGOVIA
7 ore
In contromano in autostrada, tragedia sfiorata
Al volante c'era un 86enne. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma si tratta dell'ennesimo caso che coinvolge un anziano
FOTO
ARGOVIA
8 ore
Quella bomba sull'aereo Swissair che sconvolse la Svizzera
Sono passati (quasi) cinquant'anni dal più grave atto terroristico verificatosi nel nostro Paese. Nell'esplosione di Würenlingen morirono 47 persone
BASILEA CITTÀ
8 ore
All'aeroporto l'auto te la parcheggia un robot
I conducenti lasceranno la vettura in un apposito box, dove sarà presa in consegna da un carrello elevatore autonomo
SVIZZERA/CINA
9 ore
Le fabbriche cinesi di Sulzer hanno ripreso il lavoro
Al momento è attivo il 73% dei dipendenti e le capacità produttive sono sfruttate solo al 40%
ZURIGO
12 ore
Gli svizzeri dicono "no" ai voli a corto raggio. Ma non i ricchi
Chi guadagna oltre 8mila franchi al mese non vuole rinunciare alla comodità di prendere l’aereo anche per brevi spostamenti
LUCERNA
18 ore
Tanti reati da riempire una pagina A4. Centauro condannato
Un 26enne si è reso protagonista di una sfilza di crimini da far impallidire. Quasi tutti in sella a una motocicletta
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile