SVIZZERA
14.01.15 - 06:190
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

"Lo scambio dei dati di volo non viola la nostra privacy"

La creazione di un database europeo che raggruppi le informazioni sui passeggeri alimenta il dibattito anche in Svizzera.

ZURIGO - Tra le misure proposte dopo gli attentati di Parigi, ve n’è una particolarmente discussa: lo scambio dei dati dei passeggeri tra i paesi dell’Unione europea. In futuro le informazioni personali e gli itinerari di chi prende un volo in Europa potrebbe andare a finire in un solo database centralizzato al momento dell’emissione di un biglietto aereo. Anche in Svizzera questa raccolta sarà testata assieme ai paesi dell’Unione, ha annunciato il portavoce dell’Ufficio federale di polizia Fedpol alla Srf. Non tutti però sono d’accordo, basti pensare che tale progetto è già naufragato una volta al Parlamento europeo. Perché? Per le preoccupazioni sulla protezione della privacy. Ed è proprio questo che anche la Fedpol sta cercando di chiarire: un database riguardante tutti i passeggeri in volo nei cieli europei può rispettare le norme in vigore sulla protezione della sfera privata? Secondo l’esperto di tecnologia Gerd Leonhard la risposta è sì. «Lo scambio limitato di informazioni di volo secondo me non è un problema, infatti non è più invasivo della sfera personale di ciò che già si fa».

Infatti chiunque possegga un account Facebook o effettui una ricerca su Google o possegga un cellulare dotato di Gps, cede già ben più informazioni riservate sui propri comportamenti. Infatti Stati Uniti e Gran Bretagna vorrebbero usare questi dati per valutare se un cittadino è potenzialmente un rischio per la sicurezza. Secondo Leonhard non è sul database dei voli che devono concentrarsi i difensori della privacy, bensì sulla protezione di questi ben più sensibili dati.

 

 

 

 

 

sondaggio chiuso
Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Discriminati perché sieropositivi
Gli episodi sono stati 105 l'anno scorso. La denuncia di Aiuto Aids svizzero
SVIZZERA
2 ore
RUAG International taglia 90 posti a Emmen
I tagli avverranno nei prossimi due anni nel settore delle aerostrutture
SVIZZERA
3 ore
Contagiati due bambini nei Grigioni. Un caso in Argovia e uno a Zurigo
Annullata la maratona di sci engadinese, avrebbe attratto 17'000 persone. Il quinto caso in Argovia, il sesto a Zurigo
SVIZZERA
4 ore
Coronavirus, in Svizzera quattro casi tutti importati
Le autorità sanitarie federali hanno aggiornato la popolazione sulla situazione
ZURIGO
4 ore
Coronavirus: ospiti cinesi dimezzati
Le aspettative di Svizzera Turismo: un calo del 50% nel primo trimestre dell'anno
SVIZZERA
6 ore
Si nasconde la droga negli stivali (ma non benissimo)
Il tentativo maldestro di un 37enne olandese, che viaggiava con 1 kg di stupefacenti, non ha ingannato le autorità
SVIZZERA
7 ore
«La nuova legge sulla caccia è un buon compromesso fra uomo e lupo»
Parola di Simonetta Sommaruga che si è pronunciata sul nuovo disegno che saremo chiamato a votare il 17 maggio prossimo
GRIGIONI
8 ore
Due casi di coronavirus nei Grigioni
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino
GINEVRA
10 ore
Il coronavirus è arrivato anche a Ginevra
Come indicato dalle autorità cantonali, si tratta di un informatico che era stato a Milano
GINEVRA
10 ore
Coronavirus, annullato il salone dell'alta orologeria
La manifestazione doveva tenersi dal 25 al 29 aprile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile