VAUD
23.12.14 - 08:020
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

La patente di guida le cade dal cielo, ma lei rifiuta il "dono"

Studia per ottenere la licenza di condurre, ma per un errore le arriva a casa senza che abbia superato l'esame pratico. E lei denuncia la cosa ottenendo una ricompensa

LOSANNA - Babbo Natale è arrivato prima per Magali Kraft, ragazza di Avenches (VD). All'inizio di dicembre la 20enne supera il suo esame di teoria per la patente di guida. Pochi giorni dopo, aprendo la posta, si trova un tesserino a forma di carta di credito: è la sua licenza di condurre. Peccato che non abbia mai preso in mano un volante in vita sua.

"Non vi dirò la mia sorpresa - racconta la giovane donna a 20 minutes -. In un primo momento ho pensato di essermi sbagliata, ma quando ho realizzato mi sono fatta una bella risata!".

Al suo posto in molti avrebbero taciuto l'errore, risparmiando soldi e molte ore di guida. Ma non lei. Che il giorno dopo ha denunciato l'accaduto. "Avrei avuto un problema di coscienza - ammette -. E soprattutto non voglio essere un pericolo pubblico". L'errore, ovviamente, è stato subito riconosciuto, ma, per premiare l'onestà di Magali le sono stati offerti tutti i costi per ottenere la sua patente di guida. Incontrando l'apprezzamento della giovane: "Mi hanno anche mandato una bella lettera di scuse. È stato bello".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 min
TCS: «Tassare i veicoli in base alle emissioni di CO2»
Il Touring Club ginevrino deve raccogliere 5300 firme
SVIZZERA
3 ore
«La libera circolazione è vitale per l'economia»
Dopo i sindacati, contro l'iniziativa dell'UDC oggi sono scese in campo anche le piccole e medie imprese
SVIZZERA
5 ore
L'inverno rientra dalla porta sul retro
Caldo da record ad inizio settimana, ma da mercoledì l'asticella dei gradi si abbasserà nuovamente, con neve in vista
SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore
Ci piacciono le carte di credito, ma non ci fidiamo del contactless
Il mezzo di pagamento è comunque sempre più apprezzato dagli svizzeri, come mostra l'annuale indagine di bonus.ch
VALLESE
7 ore
La truffa online che passa dalla carta prepagata
Dall'inizio dell'anno dei cybercriminali si sono intascati almeno 16'800 franchi ingannando diversi venditori privati
SVIZZERA
7 ore
Assistenti di volo in protesta: «Non vogliamo pernottare in Italia»
Il personale di cabina svizzero che si trova giornalmente a dover dormire a Milano non gradisce più questa situazione
SVIZZERA
7 ore
Il 2019? Per il vino elvetico è un'annata eccezionale
Ma il raccolto è stato più basso rispetto al 2018, che era stato da record
ZURIGO
19 ore
Dirigenti delle aziende cantonali: no al tetto da 1 milione di franchi all'anno
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta del PS
GRIGIONI
23 ore
Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci
Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone
BERNA
1 gior
Si rompe un cornicione di neve, muore un 25enne
Il giovane e un accompagnatore si trovavano nella Regione del Susten e si stavano preparando a scendere
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile