tipress
SOLETTA
10.12.14 - 10:590
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Per Natale non incendiare la tua casa

Le 10 piccole regole per evitare un Avvento di fuoco

SOLETTA- L'Avvento, in molti riti cristiani, è il tempo liturgico che precede il Natale ed è preparatorio allo stesso. Durante questo periodo di gioia e di festa, tuttavia, gli incidenti domestici si moltiplicano, e sono spesso incendi causati da luci e candele. 

Un piccolo decalogo per evitare che la casa si incendi arriva dalla polizia. Per prevenire i roghi indesiderati la polizia invita a seguire le seguenti (e semplicissime) regole:

1.Sapere sempre se i bambini stanno bruciando candele incustoditi;
2.Prestare attenzione alla distanza di sicurezza tra le candele e materiali infiammabili come tende o tendaggi.
3.Non utilizzare sotto candele infiammabili.
4.Evitare composizioni floreali, ghirlande di abete di Natale troppo lunghe in appartamento! I rami secchi bruciano facilmente.
5.Mettere fiammiferi e accendini in un luogo sicuro.
6.Tenere sempre a disposizione il materiale estinguente.
7.Allarmare immediatamente i pompieri, mantenere la calma, uscire dalla stanza e chiudere la porta.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
Licenziati cinque militari no-vax
Facevano parte del Comando forze speciali e senza vaccino non avrebbero potuto effettuare missioni all'estero.
FOTO
ARGOVIA
22 min
Con il 2.6 per mille combina un disastro
Ieri sera a Mellingen, una 37enne si è messa alla guida della sua automobile completamente ubriaca. Pessima idea.
SVIZZERA
1 ora
La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»
Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".
SVIZZERA
4 ore
L'industria degli eventi si prepara alle restrizioni
La regola delle 2G piace alle discoteche. A Zurigo un concerto punk-rock aggiunge il requisito del test antigenico
ZURIGO
12 ore
Quanto è pericolosa Omicron?
Potrebbe essere peggiore della già temibile delta. La parola agli esperti
SVIZZERA
18 ore
Omicron, chiudono i voli diretti con l'Africa australe
La decisione comunicata in serata, dopo l'emergenza della nuova variante, è valida a partire dalle ore 20 di oggi.
BERNA
19 ore
Dopo Pfizer anche Moderna mette il booster
Intanto l'Ufsp raccomanda la dose di richiamo per tutti. La spiegazione: «Migliora la protezione e frena la diffusione»
SVIZZERA/CINA
20 ore
La missione di Cassis non decolla
Il consigliere federale ticinese dovrà tornare in patria a seguito del guasto all'aereo. «Cercheremo una nuova data»
SVIZZERA
20 ore
Vaccino ed effetti collaterali: in Svizzera 10'386 casi
Il 65% delle notifiche è stato classificato come non serio. I preparati impiegati nel nostro paese restano sicuri
SVIZZERA
21 ore
Mascherine, certificati e booster: nuove misure a Berna, Sciaffusa e Uri
Dopo che il Governo federale ha rinunciato a un inasprimento dei provvedimenti, altri Cantoni si sono attivati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile