SVIZZERA
23.06.10 - 15:430
Aggiornamento : 24.11.14 - 14:20

Contadino 56enne assolda due picchiatori per "dare una lezione" al vicino

Un conflitto vecchio di anni sfocia in un'aggressione brutale

REHETOBEL - Un contadino 56enne di Rehetobel, in Appenzello esterno, ha pagato due cittadini serbi per dare una lezione ad un vicino. Quest'ultimo, un agricoltore di 34 anni, era stato trovato lo scorso 8 giugno nella sua stalla con il naso rotto, un dito fratturato e numerose escoriazioni.

Aggressione brutale - Il movente dell'aggressione è un conflitto fra i due vicini "che covava da anni", scrive oggi la polizia appenzellese in una nota. I due serbi avrebbero ricevuto dal 56enne un compenso di 17'000 franchi. Secondo la polizia, si è trattato di "un'aggressione brutale". In base ai primi accertamenti i due picchiatori non avevano tuttavia l'intenzione di uccidere il 34enne. Quest'ultimo è stato preso a bastonate ed ha passato una settimana in ospedale.

Ricatto - Il caso è stato risolto in seguito all'autodenuncia del contadino più anziano, che si è rivolto alla polizia dopo che i due picchiatori serbi lo hanno minacciato per cercare di ottenere altri 30'000 franchi. La polizia ha arrestato i due cittadini serbi, come pure uno svizzero di 28 anni e un cittadino belga di 37 anni che hanno fatto da intermediari. I quattro si trovano in detenzione preventiva. Il 56enne che ha organizzato la spedizione punitiva è stato interrogato e si trova a piede libero: per lui non esiste il rischio di fuga o di inquinamento delle prove, ha detto all'ATS un portavoce della polizia appenzellese.

ats

Foto apertura (archivio):  KEYSTONE URS FLUEELER

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Nuovo boom dei giochi da tavolo
I millennials sono il motore di questa rinascita, e il gioco più venduto probabilmente lo avete anche voi
ZURIGO
2 ore
BNS, gli averi a vista salgono ancora
Si tratta del sesto incremento consecutivo
ZURIGO
2 ore
Dopo la panne, Swisscom gli offre 1'000 franchi di danni
I recenti guasti si sono conclusi con un indennizzo per un imprenditore. L'operatore: «Solo un gesto di cortesia»
FOTO
VALLESE
7 ore
Cinquant'anni fa la valanga su Reckingen, morirono 30 persone
La neve spazzò case e accantonamenti militari nel piccolo villaggio dell'Alto Vallese
BERNA
21 ore
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
21 ore
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
1 gior
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
1 gior
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
SONDAGGIO
SVIZZERA
1 gior
Macché data di scadenza? Lidl introduce l'etichetta "Spesso buono oltre"
Accompagnerà la dicitura "Da consumare preferibilmente entro", che non è una data di scadenza
APPENZELLO ESTERNO
1 gior
Centauro sfreccia a 147 km/h in una zona 80
Multa salatissima, ritiro patente e denuncia per un 54enne pizzicato da un controllo di velocità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile