Svizzera
29.08.05 - 18:580
Aggiornamento : 13.10.14 - 13:48

CF non vuole vietare a suoi ex mebri di lavorare nel privato

BERNA - Gli ex consiglieri federali devono avere la possibilità di lavorare nel settore privato una volta concluso il loro mandato governativo. Il Consiglio federale non vede alcun motivo per vietare questa pratica e propone di respingere una mozione in questo senso del consigliere nazionale Christoph Mörgeli.

Il deputato UDC zurighese ha fatto parlare di sé all'inizio dell'anno rimproverando all'ex ministro delle finanze Kaspar Villiger di aver assunto un mandato nel cda di Swiss. Aveva in particolare affermato che "non si può non pensare che qualche interessante mandato sia stato promesso a Kaspar Villiger in cambio del suo sostegno alla riunione di fondi pubblici per Swissair/Swiss".

In quest'ambito, il consigliere nazionale ha depositato una mozione con cui chiede che sia vietato agli ex ministri di accettare mandati rimunerati nel settore privato. Nella risposta pubblicataa oggi, il Consiglio federale respinge formalmente questa proposta, ritenendo ch'essa sarebbe contraria all'interesse pubblico. Da un canto, un simile divieto potrebbe dissuadere le persone relativamente giovani e altamente qualificate a interessarsi alla carica di consigliere federale. Dall'altro, essa priverebbe le imprese private dell'esperienza e delle competenze acquisite dagli ex consiglieri federali.



ATS
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SAN GALLO
2 ore

Attenzione al correttore automatico, rischia di rovinarvi le vacanze

Durante la prenotazione di un volo, il correttore automatico ha cambiato il nome di una passeggera da Andrina ad Adrian. Le è stato quindi chiesto di acquistare un nuovo biglietto aereo

BERNA
3 ore

Caricato da un toro, pensionato soccombe alle ferite

Il 74enne è deceduto oggi in ospedale dopo essersi imbattuto nell'animale sabato ad Adelboden

SVIZZERA
4 ore

Jihadista ginevrino catturato in Siria, Berna conferma l'arresto

L'uomo sarebbe stato rintracciato dopo tre mesi di fuga e arrestato lo scorso 18 giugno dalle milizie curde in un'azione coordinata nei pressi di Baghuz

LUCERNA
5 ore

Ubriaca e con lo pneumatico a pezzi

La 45enne è stata fermata nella notte a Ebikon. Immediati il ritiro della patente e la denuncia

SONDAGGIO
SVIZZERA
6 ore

La vacanza in Egitto divide: tra paura e sicurezza nel resort

Dal Regno Unito questa settimana non partiranno voli per Il Cairo a causa dell'allarme terrorismo. Le compagnie svizzere non hanno seguito l'esempio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile