BB/BN BEST EVER
01.06.17 - 07:000
Aggiornamento : 14:31

Ambrì e Lugano: caccia al best ever

Il "summer hockey" prenderà il via lunedì 5 giugno e permetterà agli appassionati di hockey bianconeri e biancoblù di tuffarsi nel passato delle loro squadre del cuore

LUGANO - Qual è stato il migliore Lugano di sempre? E quale il migliore Ambrì? A partire da lunedì scatta il torneo pensato da tio.ch/20minuti che permetterà ai lettori di eleggere le due migliori formazioni ticinesi di sempre.

Il gioco sarà formato da due tabelloni tennistici, uno riservato ai biancoblù e l'altro ai bianconeri, con otto team ciascuno sulla griglia di partenza.

Per quanto riguarda il Lugano sono state prese in considerazione le stagioni 1985/1986, 1986/1987, 1996/1997, 1998/1999, 2002/2003, 2003/2004, 2005/2006 e 2015/2016. Dal canto suo l'Ambrì può annoverare fra le sue fila le formazioni che hanno preso parte ai seguenti campionati: 1985/1986, 1991/1992, 1994/1995, 1997/1998, 1998/1999, 1999/2000, 2005/2006, 2013/2014.

La scelta è ricaduta su queste annate, mentre altre sono state tralasciate, ma non perché più deboli o a causa di un roster meno competitivo. Non tutti risulteranno ovviamente d'accordo con le scelte della redazione ma, avendo preso in considerazione soltanto otto “best”, alcuni campioni si sono dovuti forzatamente accomodare in panchina. 

Sono tantissime le stelle che hanno calcato il ghiaccio ticinese e fra le annate bianconere prese in considerazione spiccano, fra gli altri, giocatori del calibro di Johansson – vincitore dei primi tre titoli con il Lugano –, Sjödin – roccioso difensore che non ha mai conquistato la LNA ma che ha totalizzato con i bianconeri ben 170 punti in 164 partite –, Orlando – che ha riportato il campionato alla Resega nel 1999 da leader indiscusso battendo in finale l'Ambrì – e Linus Klasen. Lo svedese è tutt'ora un bianconero e ha la capacità di deliziare il palato degli appassionati di hockey ogni volta che tocca il disco.

Per quanto riguarda i leventinesi doc invece si possono ritrovare le formazioni in cui ha militato l'indimenticato Peter Jaks – detentore di numerosi record svizzeri, autore con l'Ambrì di 605 punti in 486 match –, McCourt – otto campionati in Leventina conditi da 391 punti in 267 gare –, Petrov – dominatore assoluto della regular season del 1999 e playoff persi contro il Lugano (107 punti in 60 incontri quell'anno) ed Eric Westrum, la cui carriera è terminata alla Valascia dopo 168 incontri e 182 punti.

Ma come funziona questo gioco? Ogni settimana si disputerà un quarto di finale con le squadre, scelte a random, che si sfideranno fra di loro e la vincente passerà il turno. Sarete poi voi, attraverso un sondaggio creato appositamente, a scegliere quale tra le due formazioni in lizza è stata la più forte e, quindi, potrà qualificarsi fino all'ultimo atto. Ogni incontro sarà preceduto dall'analisi delle due squadre e sarà accompagnato da aneddoti, ricordi e interviste dei protagonisti. Che le ostilità abbiano inizio...

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Nadia Federici 2 anni fa su fb
Forza lugano
TOP NEWS Sport
VIDEO
NHL
7 ore

Buon appetito Pietrangelo: la pasta della "nonna" nella... Stanley Cup!

Il capitano dei Saint Louis Blues ha ricevuto un regalo tutto particolare da parte della sua anziana parente

VIDEO
BEACH SOCCER
10 ore

La rovesciata di Gori è un vero e proprio capolavoro...

L'attaccante del Viareggio e della nazionale italiana si è reso protagonista di un gol di pregevole fattura

SERIE A
12 ore

A Torino tutti pazzi per De Ligt: «Mentalità di Nedved, personalità di Ibra»

Il talento 19enne è sbarcato in Italia: firmato un quinquennale che, con gli eventuali bonus, potrebbe portare l'olandese a guadagnare 12 milioni all'anno

HCL
15 ore

Spooner, il primo acquisto targato Domenichelli

Il GM bianconero: «È un centro puro, offensivo e con un'ottima visione di gioco. Sarà prezioso anche in powerplay»

L'OSPITE - ARNO ROSSINI
17 ore

«Lugano tra il quarto e il sesto posto. Attenti al Sion, a patto che tolgano il pigiama...»

Arno Rossini prevede un campionato molto simile all'ultimo: «Vi sarà una corsa a due Young Boys-Basilea, ma i renani avranno qualche chance di più di vincere»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report