WAS Capitals
3
BOS Bruins
2
fine
(0-1 : 2-0 : 1-1)
MON Canadiens
3
OTT Senators
2
fine
(1-0 : 0-0 : 1-2 : 1-0)
COL Avalanche
1
PHI Flyers
0
2. tempo
(1-0 : 0-0)
WAS Capitals
NHL
3 - 2
fine
0-1
2-0
1-1
BOS Bruins
0-1
2-0
1-1
 
 
10'
0-1 PASTRNAK
1-1 OSHIE
25'
 
 
2-1 OSHIE
29'
 
 
 
 
43'
2-2 KRUG
3-2 CARLSON
45'
 
 
PASTRNAK 0-1 10'
25' 1-1 OSHIE
29' 2-1 OSHIE
KRUG 2-2 43'
45' 3-2 CARLSON
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:43
MON Canadiens
NHL
3 - 2
fine
1-0
0-0
1-2
1-0
OTT Senators
1-0
0-0
1-2
1-0
1-0 COUSINS
14'
 
 
2-0 TATAR
41'
 
 
 
 
45'
2-1 TKACHUK
 
 
54'
2-2 BROWN
3-2 CHIAROT
62'
 
 
14' 1-0 COUSINS
41' 2-0 TATAR
TKACHUK 2-1 45'
BROWN 2-2 54'
62' 3-2 CHIAROT
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:43
COL Avalanche
NHL
1 - 0
2. tempo
1-0
0-0
PHI Flyers
1-0
0-0
1-0 NICHUSHKIN
6'
 
 
6' 1-0 NICHUSHKIN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:43
BB/BN BEST EVER
01.06.17 - 07:000
Aggiornamento : 14:31

Ambrì e Lugano: caccia al best ever

Il "summer hockey" prenderà il via lunedì 5 giugno e permetterà agli appassionati di hockey bianconeri e biancoblù di tuffarsi nel passato delle loro squadre del cuore

LUGANO - Qual è stato il migliore Lugano di sempre? E quale il migliore Ambrì? A partire da lunedì scatta il torneo pensato da tio.ch/20minuti che permetterà ai lettori di eleggere le due migliori formazioni ticinesi di sempre.

Il gioco sarà formato da due tabelloni tennistici, uno riservato ai biancoblù e l'altro ai bianconeri, con otto team ciascuno sulla griglia di partenza.

Per quanto riguarda il Lugano sono state prese in considerazione le stagioni 1985/1986, 1986/1987, 1996/1997, 1998/1999, 2002/2003, 2003/2004, 2005/2006 e 2015/2016. Dal canto suo l'Ambrì può annoverare fra le sue fila le formazioni che hanno preso parte ai seguenti campionati: 1985/1986, 1991/1992, 1994/1995, 1997/1998, 1998/1999, 1999/2000, 2005/2006, 2013/2014.

La scelta è ricaduta su queste annate, mentre altre sono state tralasciate, ma non perché più deboli o a causa di un roster meno competitivo. Non tutti risulteranno ovviamente d'accordo con le scelte della redazione ma, avendo preso in considerazione soltanto otto “best”, alcuni campioni si sono dovuti forzatamente accomodare in panchina. 

Sono tantissime le stelle che hanno calcato il ghiaccio ticinese e fra le annate bianconere prese in considerazione spiccano, fra gli altri, giocatori del calibro di Johansson – vincitore dei primi tre titoli con il Lugano –, Sjödin – roccioso difensore che non ha mai conquistato la LNA ma che ha totalizzato con i bianconeri ben 170 punti in 164 partite –, Orlando – che ha riportato il campionato alla Resega nel 1999 da leader indiscusso battendo in finale l'Ambrì – e Linus Klasen. Lo svedese è tutt'ora un bianconero e ha la capacità di deliziare il palato degli appassionati di hockey ogni volta che tocca il disco.

Per quanto riguarda i leventinesi doc invece si possono ritrovare le formazioni in cui ha militato l'indimenticato Peter Jaks – detentore di numerosi record svizzeri, autore con l'Ambrì di 605 punti in 486 match –, McCourt – otto campionati in Leventina conditi da 391 punti in 267 gare –, Petrov – dominatore assoluto della regular season del 1999 e playoff persi contro il Lugano (107 punti in 60 incontri quell'anno) ed Eric Westrum, la cui carriera è terminata alla Valascia dopo 168 incontri e 182 punti.

Ma come funziona questo gioco? Ogni settimana si disputerà un quarto di finale con le squadre, scelte a random, che si sfideranno fra di loro e la vincente passerà il turno. Sarete poi voi, attraverso un sondaggio creato appositamente, a scegliere quale tra le due formazioni in lizza è stata la più forte e, quindi, potrà qualificarsi fino all'ultimo atto. Ogni incontro sarà preceduto dall'analisi delle due squadre e sarà accompagnato da aneddoti, ricordi e interviste dei protagonisti. Che le ostilità abbiano inizio...

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Nadia Federici 2 anni fa su fb
Forza lugano
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
6 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
8 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
9 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
12 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
15 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
18 ore
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
21 ore
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'Inter s'inchina al Barça e saluta la Champions: avanza il Dortmund di Favre
I blaugrana gelano San Siro e spediscono Conte in Europa League (2-1). Sorride il Borussia Dortmund, promosso grazie al 2-1 sullo Slavia Praga. Piange l'Ajax, superato dal Valencia
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
1 gior
Bienne, epilogo amarissimo! Out anche Zugo e Losanna
Quarti di Champions da incubo: fuori tutte le elvetiche. Il Bienne è stato eliminato all'overtime dal Frölunda, i Tori si sono arresi al Mountfield (0-4). Losanna ko col Lulea (5-2)
HCAP
1 gior
L’Ambrì espugna Davos e si avvicina alla riga
Una grande prestazione difensiva ha permesso ai biancoblù di conquistare tre punti preziosissimi sul ghiaccio grigionese. 2-1 il risultato
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile