Napoli
1
Roma
1
2. tempo
(0-0)
Keystone
FORMULA 1
06.10.14 - 11:420
Aggiornamento : 23.11.14 - 06:17

Bianchi contro la gru a 203km/h

Stanno emergendo i primi dati relativi all'incidente del pilota francese. La Marussia: "Chiediamo pazienza e comprensione"

SUZUKA (Giappone) – La Marussia di Jules Bianchi si è schiantata contro la gru a circa 203 km/h. Questo dato, da solo dà l’idea di quanto violento e drammatico sia stato l’impatto della monoposto contro il mezzo di soccorso.

Oltre a queste prime indiscrezioni, del pilota francese si sa molto poco. Smentite le voci di un secondo intervento alla testa e, purtroppo, anche quelle speranzose che volevano il transalpino capace di respirare autonomamente, si deve attendere il bollettino medico per avere qualche certezza in più sulle condizioni del 25enne.

Intanto la Marussia ha emesso un comunicato ufficiale, chiedendo pazienza e comprensione a tutti. Ecco la “nota” della scuderia russa: “Dopo l’incidente che ha visto coinvolto Jules Bianchi nel corso del Gran Premio del Giappone di Formula 1 di ieri sul Circuito di Suzuka, il Marussia F1 Team desidera ringraziare tutti per il grande sostegno ed affetto dimostrati nei confronti di Jules e della squadra in questo momento difficile. Per quanto riguarda la comunicazione di informazioni riguardanti lo stato di salute Jules, rispetteremo e saremo guidati dai desideri della famiglia Bianchi. Pertanto, chiediamo pazienza e comprensione per quanto riguarda ulteriori aggiornamenti medici, che saranno comunicati in collaborazione con il Medical Center di Mie Generale a Yokkaichi, dove Jules è in cura, nel momento cui loro lo riterranno opportuno. I rappresentanti del Marussia F1 Team e della Scuderia Ferrari rimarranno in ospedale per sostenere Jules e la famiglia Bianchi”.

Quanto ne sai di hockey? Gioca con noi, fai i tuoi pronostici e vinci

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
2 ore
«Felice di essermi girato solo una volta»
Pessimo esordio stagionale per il tedesco della Ferrari.
SUPER LEAGUE
5 ore
Due autogol di Yao affossano il Lugano
Due sfortunate autoreti dell'ivoriano condannano i bianconeri, battuti 3-0 dall'YB
FORMULA 1
6 ore
Bottas padrone, Leclerc super: Hamilton giù dal podio
Il finlandese trionfa nel primo GP. Hamilton, penalizzato, scivola al quarto posto. Ottimo Norris, Red Bull ko
TENNIS
7 ore
Golubic, finale amara: Swiatek trionfa a Montreux
Nell'atto conclusivo la polacca si è imposta con un netto 6-2, 6-2
SIENA
11 ore
«Il casco era a pezzi, Zanardi è vivo grazie alla moglie»
Luigi Mastroianni, primo medico intervenuto per soccorrere il campione: «Daniela bravissima nonostante lo shock»
FORMULA 1
15 ore
Vettel, buio pesto: «Non sono contento della macchina»
La Ferrari ha deluso nelle qualifiche. Seb scatterà undicesimo, Leclerc settimo: «Difficile fare miracoli»
SERIE A
23 ore
Tris Milan, la Lazio s'inchina e scivola a -7 dalla Juve
I biancocelesti di Simone Inzaghi crollano all'Olimpico: a segno Calhanoglu, Ibrahimovic e Rebic
PODGORICA
1 gior
Covid-19, aumentano i casi: stop al campionato
La Federcalcio montenegrina ha preso questa decisione in attesa di vedere gli sviluppi della situazione
MERCATO
1 gior
«Messi e CR7 insieme alla Juve? È possibile, in molti lo vogliono»
L'ex fantasista di Milan e Barcellona fa sognare i tifosi bianconeri
FORMULA 1
1 gior
Pole di Bottas e buio Ferrari: disastro Vettel
La Mercedes domina le qualifiche del GP d'Austria al Red Bull Ring. Terzo Verstappen. Male la Rossa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile