Napoli
1
Parma
2
2. tempo
(0-1)
Genoa
Sampdoria
20:45
 
Servette
2
Thun
1
2. tempo
(0-0)
S.Gallo
1
Zurigo
2
2. tempo
(1-2)
OTT Senators
3
COB Jackets
1
2. tempo
(2-1 : 1-0)
NY Islanders
1
BUF Sabres
1
2. tempo
(1-0 : 0-1)
Napoli
SERIE A
1 - 2
2. tempo
0-1
Parma
0-1
 
 
4'
0-1 KULUSEVSKI DEJAN
 
 
9'
GERVINHO KOUASSI
 
 
63'
GAGLIOLO RICCARDO
1-1 MILIK ARKADIUSZ
64'
 
 
MERTENS DRIES
79'
 
 
MILIK ARKADIUSZ
81'
 
 
 
 
90'
1-2 GERVINHO KOUASSI
KULUSEVSKI DEJAN 0-1 4'
GERVINHO KOUASSI 9'
GAGLIOLO RICCARDO 63'
64' 1-1 MILIK ARKADIUSZ
79' MERTENS DRIES
81' MILIK ARKADIUSZ
GERVINHO KOUASSI 1-2 90'
Start of second half delayed.
Venue: Stadio San Paolo.
Turf: Natural.
Capacity: 60,240.
History: 15W-7D-12W.
Goals: 51-46.
Age: 27,2-27,6.
Sidelined Players: NAPOLI - Allan (Rib), Faouzi Ghoulam (Muscle), Lorenzo Tonelli (Knee), Kevin Malcuit (Cruciate Ligament).
PARMA - Luca Siligardi (Suspended), Roberto Inglese (Ankle), Yann Karamoh (Collateral ligament).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
Genoa
SERIE A
0 - 0
20:45
Sampdoria
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
Servette
SUPER LEAGUE
2 - 1
2. tempo
0-0
Thun
0-0
ROUILLER SAUTHIER
50'
 
 
 
 
51'
0-1 HAVENAAR NIKKI
1-1 ROUILLER SAUTHIER
66'
 
 
2-1
71'
 
 
 
 
71'
50' ROUILLER SAUTHIER
HAVENAAR NIKKI 0-1 51'
66' 1-1 ROUILLER SAUTHIER
71' 2-1
71'
Venue: Stade de Geneve.
Turf: Natural.
Capacity: 30,084.
History: 9W-3D-9W.
Goals: 37-28.
Age: 25,6-25,0.
Sidelined Players: SERVETTE - Steven Lang (Hip), Michael Goncalves (Hamstring), Anthony Sauthier (Knee), Steve Rouiller (Knee).
FC THUN - Matteo Tosetti (Knee), Nino Ziswiler (Cruciate Ligament), Stefan Glarner (Hip), Gregory Karlen (Knee), Kevin Bigler (Knee), Dennis Hediger (Cruciate Ligament), Miguel Rodrigues (Knee), Miguel Castroman (Hip).
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
S.Gallo
SUPER LEAGUE
1 - 2
2. tempo
1-2
Zurigo
1-2
 
 
3'
0-1 SCHONBACHLER MARCO
LETARD YANNIS
15'
 
 
GORTLER LUKAS
15'
 
 
 
 
21'
CARDOSO NATHAN
1-1 QUINTILLA JORDI
28'
 
 
 
 
30'
SOHM SIMON
HEFTI SILVAN
43'
 
 
 
 
44'
1-2 MARCHESANO ANTONIO
 
 
59'
SCHONBACHLER MARCO
SCHONBACHLER MARCO 0-1 3'
15' LETARD YANNIS
15' GORTLER LUKAS
CARDOSO NATHAN 21'
28' 1-1 QUINTILLA JORDI
SOHM SIMON 30'
43' HEFTI SILVAN
MARCHESANO ANTONIO 1-2 44'
SCHONBACHLER MARCO 59'
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
History: 40W-33D-62W.
Goals: 169-229.
Age: 23,7-24,9.
Sidelined Players: FC ST.
GALLEN -Jonathan Klinsmann (Knee), Musah Nuhu (Cruciate Ligament), Nico Strubi (Surgery), Nicolas Lu00fcchinger (Arthroscopie), Axel Bakayoko (Groin).
FC ZURICH - Hekuran Kryeziu (Cruciate Ligament), Levan Kharabadze (Knee), Adrian Winter (Knee).
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
OTT Senators
NHL
3 - 1
2. tempo
2-1
1-0
COB Jackets
2-1
1-0
1-0 DUCLAIR
3'
 
 
 
 
5'
1-1 ATKINSON
2-1 DUCLAIR
13'
 
 
3-1 BROWN
29'
 
 
3' 1-0 DUCLAIR
ATKINSON 1-1 5'
13' 2-1 DUCLAIR
29' 3-1 BROWN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
NY Islanders
NHL
1 - 1
2. tempo
1-0
0-1
BUF Sabres
1-0
0-1
1-0 BEAUVILLIER
6'
 
 
 
 
27'
1-1 OLOFSSON
6' 1-0 BEAUVILLIER
OLOFSSON 1-1 27'
Ultimo aggiornamento: 14.12.2019 20:29
FORMULA 1
27.10.13 - 12:110
Aggiornamento : 07.11.14 - 05:32

Vettel vince e cala il poker, è campione del mondo

Vincendo in India il tedesco della Red Bull ha vinto per la quarta volta consecutiva il Mondiale di Formula 1

GREATER NOIDA (India) - Nessuno come lui: Sebastian Vettel è campione del mondo di Formula 1 per la quarta volta consecutiva a soli 26 anni. Il tedesco della Red Bull ha festeggiato nel miglior modo possibile il poker iridato vincendo anche il Gran Premio d’India. Numeri impressionati per Seb che ha vinto la decima gara della stagione, la sesta di fila portandosi a quota 36 successi e 59 podi in F1: un dominio da 4 anni a questa parte come solo Fangio e Schumacher erano riusciti a fare. Al pari della Red Bull che si è portata a casa l’ennesimo titolo costruttori. In India ci ha provato Webber almeno a interrompere la serie di vittorie 2013 di Vettel ma la sua Red Bull, solo la sua, lo ha abbandonato ancora una volta mentre era secondo con una strategia diversa dal compagno. A podio finiscono Nico Rosberg con la Mercedes e uno straordinario Romain Grosjean capace con la Lotus di risalire dal 17simo al terzo posto. La gara di Alonso, con strategia interessante, si è infranta con la rottura del musetto al primo giro.

La corsa - La gara “strategica” di Alonso finisce già dopo la prima curva. Mentre Vettel parte bene tenendo a bada le due Mercedes, la Ferrari dello spagnolo incoccia con Webber reduce da un’altra toccata con Raikkonen: muso rotto, pit stop per la rossa e Fernando che riparte dall’ultimo posto. Durano poco, solo 2 giri, anche le morbide di Vettel costretto subito ai box dal blistering sulla sua Red Bull (rientra 15°) lasciando spazio a Massa autore di una grande partenza con doppio sorpasso ad Hamilton e Rosberg. Il brasiliano e le Mercedes si fermano tra l’8° e 9° giro rientrando alle spalle di Vettel in risalita a suon di giri veloci fino al terzo posto, Webber resta in pista con le medie ed in testa. Jump start per Gutierrez che rovina la sua corsa con un drive through. Al 21° giro Vettel passa anche Perez e si mette all’inseguimento del compagno di marca distante 12”. Alle spalle dei primi tre Ricciardo e Sutil che non si sono ancora fermati, come Webber e Perez, precedeono Massa insidiato da Rosberg ed Hamilton.

Webber e Perez si fermano al 29° giro e montano le morbide. Si fermano anche Vettel, le Massa e le due Mercedes per mettere ancora le medie e non fermarsi più. Le soft di Webber durano lo spazio di 4 giri ed è di nuovo pit stop per l’australiano che rientra a 12” da Vettel sempre più lanciato verso la vittoria della gara e del Mondiale. Ma per l’altra Red Bull, quella sfortunata, arriva l’ennesima tegola di questa stagione: a Webber dai box chiedono di fermare la propria corsa per un problema all’alternatore, è l’ennesimo ritiro.

Mentre Vettel prepara lo champagne iridato si scatena la lotta per il podio tra le due Lotus, le due Mercedes e Massa. Rosberg è velocissimo nel finale e passa Raikkonen per il 2° posto. Prodigiosa rimonta di Grosjean che partito 17° risale fino al quarto posto, con oltre 40 giri sulle stesse gomme, con ciliegina sulla torta finale col sorpasso al compagno finlandese per il podio al termine di una acerrima battaglia. (ITM/RED)

Quanto ne sai di hockey? Sfida i tuoi amici a l'Azzeccahockey

Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
Linus Klasen: futuro al Lulea?
L'attaccante svedese, non confermato a Lugano, sarebbe vicino al ritorno in Svezia
CALCIO
3 ore
Chapecoense, Neto lascia il calcio. Era sopravvissuto all'incidente aereo: «Non ce la faccio più»
Il difensore brasiliano ha deciso di abbandonare l'idea di giocare ancora a pallone. Troppi i dolori con i quali sta convivendo negli ultimi mesi
FORMULA 1
6 ore
Barrichello inchioda Schumi: «La Ferrari era di Michael, io mai supportato»
Il brasiliano non ha conservato ricordi fantastici dei suoi anni con la Rossa: «È capitato che, finito un meeting tutti insieme, la squadra ne iniziasse poi uno “personale” con il tedesco»
SCI ALPINO
9 ore
Lara quinta a St. Moritz, vince la Goggia
Seppur proponendo una buona sciata in super G la ticinese non è riuscita a centrare il podio, completato dalla Brignone e dalla Shiffrin
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Nulla di grave per Reto Berra
Il portiere del Friborgo aveva lasciato il ritiro rossocrociato (sostituito da Nyffeler) a causa di alcuni problemi muscolari
MOTOMONDIALE
12 ore
Marquez “smontato” dal capo: «Vince? Honda semplice da guidare»
Alberto Puig ha celebrato la sua Honda e levato meriti al pluricampione di Cervera
SERIE A
21 ore
Gattuso punta uno svizzero, 15'000'000 sul piatto
Il 41enne mister vorrebbe portare a Napoli Ricardo Rodriguez, titolarissimo con lui nel Milan
NAZIONALE
22 ore
Svizzera esagerata, Russia umiliata 8-2
Bella prova per la selezione di Patrick Fischer, in trionfo nel NaturEnergie Challenge vincendo comodamente la finale. Quattro gol per Loeffel
SUPER LEAGUE
1 gior
«Soldi attesi entro il 6 dicembre. Oggi quanti ne abbiamo?»
Renzetti ha (quasi) perso la pazienza: «Se a metà della prossima settimana il capitale non sarà arrivato, allora chiuderò questa questione»
FORMULA 1
1 gior
«La Ferrari bara? Non ascolto Verstappen, ma avevamo gli ispettori FIA ovunque»
Louis Camilleri, ad del Cavallino, punge il pilota olandese: «Le dichiarazioni bomba non ti portano lontano. Perché dargli credibilità quando siamo in Ferrari?»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile