FORMULA 1
20.08.13 - 07:280
Aggiornamento : 13.11.14 - 07:26

Horner: "La Red Bull ha avuto il coraggio di denunciare la situazione gomme"

Il team principal della scuderia in testa al Mondiale si pronuncia in merito al caso Pirelli

MILTON KEYNES - Christian Horner, team principal della Red Bull, è tornato a parlare della questione gomme in Formula 1, sottolineando che i miglioramenti apportati dalla Pirelli sono anche merito delle severe critiche rivolte alla casa italiana dalla scuderia anglo-austriaca. “Cercavamo solo di essere onesti e non ci siamo nascosti dietro la fatto di essere politicamente corretti – ha dichiarato Horner ad Autosport – Siamo stati onesti sulla situazione perché pensavamo che fosse molto importante. Dicevamo solo quello che altri affermavano in privato e noi abbiamo avuto le palle di dire in pubblico”.

L’integrità della Red Bull alla fine ha pagato. “Penso che la nostra posizione sia stata totalmente ferma e per fortuna qualcosa è stato fatto, sia che questo ci abbia o no aiutato. Non ne avevo la minima idea. Non credo che in realtà sia cambiato nulla, penso solo che si sia fatto il bene della Formula 1. Penso che sapessimo fin dall’inizio di possedere una vettura veloce ma le gomme stavano diventando sempre più un fattore dominante. Le nostre osservazioni sugli pneumatici sono rimaste sempre le stesse da Melbourne a Silverstone. Nulla è cambiato anche se siamo riusciti a vincere tre gare a partire da quel momento. Abbiamo capito che si trattava di un aspetto davvero importante e non era giusto per i piloti dover guidare in quelle condizioni con delle gomme che potevano danneggiarsi. Credo che con le modifiche che sono state fatte di recente, da Montreal in poi, i piloti ora possono spingere più forte in gara e dare il massimo”. (ITM)

Promuovi i tuoi eventi sportivi nell'agenda di SportTio

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
2 ore
Alla Valascia in 3'100: «È stato fatto un ottimo lavoro»
Con la nuova stagione alle porte, anche ad Ambrì si è lavorato per aumentare i posti a sedere. Parla Filippo Lombardi.
SERIE A
11 ore
Vecchio sì ma non bollito: Ibrahimovic domina ancora
Una doppietta dello svedese ha permesso ai rossoneri di superare 2-0 il Bologna.
TENNIS
15 ore
Ancora Nole: Roma ha un nuovo re
Quinto successo agli Internazionali d’Italia per il serbo, impostosi 7-5, 6-3 su Schwartzman.
SERIE A
15 ore
La Roma pasticcia: i giallorossi rischiano lo 0-3 a tavolino
Nella lista ufficiale dei 25 giocatori, la società ha inserito Diawara negli U22 e non fra gli "over"
TENNIS
16 ore
Scartato dal Roland Garros: «È uno scandalo enorme, a Nadal avrebbero fatto altri test»
Damir Dzumhur non potrà partecipare allo slam francese a causa della positività al Covid del suo coach: «Sono devastato»
TENNIS
19 ore
«Sarà per sempre un caro amico»
Fine della collaborazione tra Iron Stan e il coach svedese. Con il 44enne nel suo box il vodese ha vinto 3 Slam
SUPER LEAGUE
21 ore
Due turni di squalifica per Lungoyi
L'attaccante del Lugano paga per il rosso diretto rimediato contro il Lucerna
HCAP
1 gior
Ambrì, Valascia con 3'100 posti
Il club biancoblù ha inoltrato il piano di protezione alle autorità cantonali.
SUPER LEAGUE
1 gior
Risultato sì, ma c’è di più
Contro il Lucerna i bianconeri hanno convinto. La vittoria è stata una conseguenza del gioco espresso.
SERIE A
1 gior
Toh, ridacchia anche Pirlo
I bianconeri hanno battuto 3-0 la Sampdoria nella prima di campionato.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile