AUTOMOBILISMO
15.02.13 - 18:040
Aggiornamento : 21.11.14 - 11:28

Alex Fontana nel Lotus F1 Junior Team

I programmi 2013 prevedono l'impiego del giovane pilota svizzero in GP3 Series

ENSTONE (GB) – Il ventenne pilota Alex Fontana ha sottoscritto un accordo con il Lotus F1 Team ed entra a far parte dei programmi Junior della storica scuderia inglese, denominati Lotus F1 Junior Team, volti alla formazione dei giovani talenti.  Una chiamata importantissima per il ticinese, che si era posto sotto la luce dei riflettori della massima formula la scorsa stagione disputando una eccellente prova in occasione del G. del Belgio nella GP3 Series quando fu chiamato ad occupare il sedile vacante della terza vettura del Team Jenzer Motorsport, e a cui fece immediatamente seguito la vittoria colta in Formula 2 a Budapest a coronamento di una stagione in cui il giovane elvetico si era messo in evidenza in più di un’occasione.

Alex Fontana dividerà i propri impegni tra la sede inglese di Enstone, a diretto contatto quindi con la squadra di Formula 1, dove verrà seguito per tutti gli aspetti legati alla preparazione e alla pianificazione della carriera, e l’attività agonistica in pista. I programmi 2013 che prevedono l’impiego del giovane pilota svizzero in GP3 Series, categoria che corre in occasione dei Gran Premi europei di Formula 1, verranno annunciati entro metà marzo.

Alex Fontana non può nascondere il suo entusiasmo: “Poter lavorare con Lotus F1 Team, un marchio storico della Formula 1 e del motorsport in generale, è per me naturalmente motivo di grande gioia e soddisfazione ed è anche un sogno che si avvera. Fino a qui nella mia carriera sono stato seguito da mio padre ed in seguito da Alessia Regazzoni, che naturalmente sarà in pista al mio fianco anche nel 2013. Ho iniziato l’attività da piccolo e in questi sedici anni abbiamo fatto – e qui accomuno anche tutte le persone che mi hanno seguito e sostenuto – sacrifici enormi. Piano piano però siamo saliti. Il fatto che una squadra storica ed amata da tutti come Lotus F1 Team mi abbia inserito nei suoi programmi rivolti ai giovani talenti, non è naturalmente un punto di arrivo, ma di partenza verso una nuova e stimolante avventura che, mi rendo conto, comporterà anche una grande responsabilità".

"Per la prima volta nella mia carriera potrò contare su una struttura professionale  che si occuperà di tutti gli aspetti relativi alla formazione di un pilota. A questo proposito sono già stato per una settimana ad Enstone, occasione nella quale, dopo aver superato i test medici ed attitudinali, abbiamo cominciato a gettare le basi della stagione 2013, soffermandoci  su diversi aspetti quali la preparazione fisica, quella tecnica e le attività promozionali e di immagine. In Inghilterra ho trovato un ambiente molto dinamico e simpatico dal quale trasuda positività in ogni frangente e naturalmente, ma è forse superfluo dirlo, estremamente organizzato. Un’altra dimensione insomma. Oltre ad essere un team storico, Lotus F1 Team è anche una squadra composta da personale giovane, nella quale ci si sente facilmente a proprio agio e nella quale tutti remano nella stessa direzione. Il mio obiettivo primario è quello di migliorarmi ancora come pilota, lavorando seriamente per  progredire nel corso della stagione e ovviamente ripagare al più presto la fiducia che è stata riposta in me. Mi auguro nel contempo di poter costituire per Lotus F1 Team una valida alternativa per il futuro".

Gwen Lagrue, Lotus F1 Junior Team Manager, ha commentato: ”Siamo estremamente lieti di  aver dato ad Alex la possibilità di raggiungere i giovani piloti che fanno parte del programma Lotus F1 Junior Team. Dopo il suo brillante percorso in Formula 3, culminato con la conquista del titolo di campione dell’European F3 Open e le prestazioni che hanno contraddistinto la sua stagione d’esordio in Formula 2, lo spirito, la motivazione, la serietà e la voglia che anima Alex ci hanno convinto che il suo posto è qui tra noi. Alex Fontana è il primo pilota svizzero, dopo Sébastien Buemi, a fare parte di un programma giovani piloti legato a filo diretto ad una squadra di Formula 1. A lui vanno tutti i migliori auguri e tutto il nostro supporto affinché possa portare in alto i colori della sua nazione, della sua regione e del Lotus F1 Junior Team.”

SportTio è su Twitter e su Facebook

TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora

In sauna, con il casco, a 50°C: Perez prepara il tremendo Singapore

Il 29enne pilota messicano sta cercando di prepararsi al meglio per il Gran Premio del weekend

NATIONAL LEAGUE
2 ore

Tegola Friborgo: Sprunger out almeno due mesi

Il capitano dei burgundi si è infortunato al ginocchio destro in uno scontro con Robbie Earl

SERIE B
5 ore

«A Lugano mi sono sempre sentito parte di una famiglia. Ascoli? È quello che cercavo»

Mario Piccinocchi aveva chiuso la sua avventura in bianconero dopo quattro anni: «Cercavo qualcosa di nuovo»

LIGUE 1
8 ore

Icardi indesiderato a Parigi per colpa di Messi?

L'argentino non sarebbe stato accolto bene dai connazionali Paredes e Di Maria. Su suggerimento di Leo...

L'OSPITE - ARNO ROSSINI
11 ore

«Renzetti è come il custode allo stand di tiro: pronto a sparare alla prima difficoltà»

Copenaghen può dare la spinta o affossare il Lugano. Arno Rossini: «L'Europa è una vetrina importantissima. È come esporre la merce sugli Champs-Élysées invece che a Monte Carasso»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile