FORMULA 1
31.01.13 - 14:010
Aggiornamento : 13.11.14 - 14:09

McLaren: una monoposto per l'aerodinamica

Il colore è il lo stesso ma nel cuore della vettura si nascondono cambiamenti importanti

WOKING (Inghilterra) - 31 gennaio, giornata McLaren.  La scuderia inglese ha presentato la sua nuova monoposto, la MP4-28 con cui Button cercherà di rilanciare la sua carriera. Con lui il nuovo compagno Perez, che ha sostituito il partente Hamilton.

Le novità sono poco visibili agli occhi degli appassionati, il colore è il medesimo dello scorso anno, mentre, nonostante si sia continuato sulla strada già tracciata, nel cuore della vettura si nascondono cambiamenti importanti. “Gli ingegneri a hanno lavorato a fondo per fare la differenza – ha spiegato il pilota inglese  - ed io mi sono divertito con loro. È stato un inverno elettrizzante, ma ho anche ricaricato le batterie”.

Molti elementi si vedranno solo in pista: «Senza dubbio questa monoposto sarà diversa quando saremo a Barcellona e ancora a Melbourne», ha sottolineato il team principal Whitmarsh.

Durante la presentazione avvenuta del Technology Center di Woking Jonathan Neal, team manager della squadra, ha stilato gli obiettivi della scuderia che in poche parole si possono riassumere in “fare meglio del 2012”. La casa inglese lo scorso hanno ha conquistato sette gp, otto pole giungendo terza nel campionato costruttori. “La MP4-28 è stata pensata per rispondere al meglio alle nuove regole e sarà al servizio dell’aerodinamica”.

SportTio è su Twitter e su Facebook

Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCL
2 ore
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
MOTOMONDIALE
4 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
7 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
CHAMPIONS LEAGUE
15 ore
Due-bala salva la Juve
Una doppietta in 2' di Paulo Dybala ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Lokomotiv. Successi larghissimi per Tottenham, PSG e City
NATIONAL LEAGUE
16 ore
I Lions allungano, rimontona per il Rapperswil
Battendo 2-0 il Ginevra, lo Zurigo ha allungato in vetta alla classifica. Sangallesi avanti 5-3 sul Bienne dopo essere stati sotto 0-3
HCAP
16 ore
All'Ambrì non basta la generosità, alla Valascia vincono gli Orsi
I leventinesi – decimati dagli infortuni – si sono dovuti arrendere al cinismo del Berna. 5-2 il risultato finale con doppietta di Scherwey
CHAMPIONS LEAGUE
17 ore
Morata fa godere l'Atletico
Ai Colchoneros è bastato un colpo di testa dell'ex Juve: Leverkusen ko a Madrid. 2-2 esterno della Dinamo Zagabria del ticinese Gavranovic contro lo Shakhtar Donetsk
NHL
20 ore
Niente Svizzera e niente Lugano: Sbisa agli Anaheim Ducks
Il difensore elvetico si è accordato con la nuova franchigia fino al termine della stagione
HCL
23 ore
Ohtamaa verso la KHL, spalle coperte con Postma: «Avanti con 4 stranieri»
Col finnico in partenza (contratto in scadenza il 3 novembre), i bianconeri hanno annunciato l'arrivo in prova del canadese. Domenichelli: «Paul è un difensore molto valido, il mio compito...»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Pestoni? A volte decisivo ma si prendeva delle pause»
Alex Chatelain dentro la crisi del Berna: «Un avvio del genere ci ha lasciato spaesati. Jalonen rinnovato per rinforzare la sua posizione? Può anche essere. Monitoriamo Gaëtan Haas»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile