Immobili
Veicoli
COB Jackets
2
PIT Penguins
4
3. tempo
(2-2 : 0-0 : 0-2)
CAR Hurricanes
5
NY Rangers
3
3. tempo
(2-0 : 3-1 : 0-2)
NY Islanders
2
ARI Coyotes
0
2. tempo
(2-0 : 0-0)
Detroit Red Wings
3
DAL Stars
3
2. tempo
(1-1 : 2-2)
CHI Blackhawks
0
MIN Wild
3
1. tempo
(0-3)
ANA Ducks
TB Lightning
04:00
 
Seattle Kraken
STL Blues
04:00
 
VAN Canucks
FLO Panthers
04:00
 
COB Jackets
2
PIT Penguins
4
3. tempo
(2-2 : 0-0 : 0-2)
CAR Hurricanes
5
NY Rangers
3
3. tempo
(2-0 : 3-1 : 0-2)
NY Islanders
2
ARI Coyotes
0
2. tempo
(2-0 : 0-0)
Detroit Red Wings
3
DAL Stars
3
2. tempo
(1-1 : 2-2)
CHI Blackhawks
0
MIN Wild
3
1. tempo
(0-3)
ANA Ducks
TB Lightning
04:00
 
Seattle Kraken
STL Blues
04:00
 
VAN Canucks
FLO Panthers
04:00
 
keystone-sda.ch / STF (Amr Nabil)
+29
FORMULA 1
05.12.21 - 20:550
Aggiornamento : 06.12.21 - 12:03

GP-rodeo: Hamilton padrone, Verstappen barcolla

Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi

Bandiere rosse e contatti: Hamilton più forte di tutto.

JEDDAH - Non c’è ancora un campione in Formula 1 nel campionato più bello ed entusiasmante - di gran lunga tra l’altro - degli ultimi anni. Secondo della classifica generale prima del via, Lewis Hamilton è infatti riuscito a rimanere “vivo” battendo Max Verstappen nel complicatissimo GP dell’Arabia Saudita. La graduatoria ora vede i due protagonisti stagionali appaiati in vista dell’ultima sfida, quella in programma ad Abu Dhabi la prossima settimana. 

Pole e facile successo di Lew? Nulla di tutto ciò, nella prima storica a Jeddah per il circo delle quattro ruote. Per conquistare il grosso del bottino in palio il britannico si è dovuto superare, scavalcando gli ostacoli più disparati. La safety-car al decimo giro - dopo il botto di Mick Schumacher - quando era comodo in testa, per esempio. O la bandiera rossa, per il medesimo incidente, sventolata quattro tornate più tardi, grazie alla quale Verstappen, rientrato ai box da primo “a causa” della strategia della Mercedes, ha potuto cambiare gli pneumatici in tutta tranquillità. Anche la confusione dei commissari di gara, che hanno “messo” Ocon in pole dopo una nuova bandiera rossa, quando Verstappen era primo ma tagliando una curva. Altro? Lo sprint di Max che, fenomenale alla terza partenza, ha cominciato la seconda metà di gara davanti a tutti. Basta così? Per nulla: come non citare per esempio, il contatto con l’olandese della Red Bull (poi penalizzato) al 38esimo giro, che ha lasciato Hamilton con la vettura danneggiata? Tutto ciò non ha in ogni modo frenato Lewis, che trovata la vetta al 44esimo passaggio poi non l’ha più mollata, terminando davanti al rivale e all’ottimo Bottas, che ha superato Ocon sul rettilineo finale.

In top ten, al termine di 50 giri folli, si sono piazzati Ricciardo, Gasly, Leclerc, Sainz, Giovinazzi e Norris.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ANDREJ ISAKOVIC / POOL)
Guarda tutte le 33 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
Verstappen da togliere immediatamente dai circuiti, il perchè lo sanno tutti
ISO 37001 1 mese fa su tio
Cronaca poco imparziale, per non dire altro... Quello che è chiaro è che la F1 sta diventando sempre più un circo e sempre meno uno sport. Tutto per la volontà di chi controlla la F1 di fare spettacolo televisivo e che si decida il campionato all'ultima gara. In questo caso, carta bianca a Lewis e alla Mercedes, che hanno fatto di tutto senza nessuna penalizzazione (Bottas che frena Max con la Safety Car, Lewis che non rispetta la distanza massima, por tampona Max e va bene lo stesso...). Normale che Max s'innervosisca. Ma è tutto perfetto per lo show. Per lo sport, guardare da un'altra parte.
Big Luca 1 mese fa su tio
Il bambino viziato Verstappen sta già studiando a quale curva del prossimo circuito di Abu Dhabi speronare il buon Hamilton :) !
F/A-19 1 mese fa su tio
@Big Luca Spero non succeda anche se grandi campioni prima di lui optarono per questa soluzione. In fin dei conti se lo merita, a me Hamilton con la sua Mercedes mi ha proprio rotto le scatole, non se ne può più, spero quindi che quest’anno vinca Red Bull con Max e dall’anno prossimo torni protagonista Ferrari e McLaren. A proposito, dov’è andato a finire Vettel con la sua Mercedes verde? Qualcuno ha notizie.....???
Princi 1 mese fa su tio
Ggande grande grande numero 1
seo56 1 mese fa su tio
…. 👍🏼👍🏼👍🏼…..
SteveAMG 1 mese fa su tio
Verstappen bambino viziato merita una squalifica
seo56 1 mese fa su tio
@SteveAMG Condivido.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
5 ore
Vittoria in scioltezza per l’Ambrì
La truppa di Cereda ha piegato i Tigers con il punteggio di 4-0.
SERIE A
9 ore
Basta Genoa: Valon Behrami rescinde il suo contratto
Sulle tracce del centrocampista elvetico ci sarebbero diversi club della massima serie italiana.
TENNIS
10 ore
«Djokovic adesso ha un bel problema»
Strade sbarrate per il serbo? Parla Toni Nadal, zio di Rafa.
PECHINO 2022
11 ore
La Svezia convoca ben sette "elvetici"
La nazionale delle Tre Corone ha convocato Tömmernes, Brodin, Djuse, Lander, Klingberg, Krüger e Bromé.
SCI ALPINO
14 ore
Re Odermatt giù dal podio, Kilde "rosicchia" punti
Il norvegese si è imposto davanti a Johan Clarey e a Blaise Giezendanner.
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Mano pesante del giudice: Ambühl due turni ai box
L'attaccante del Davos si era reso protagonista di una carica alla testa nei confronti di Dominik Diem.
HCAP/HCL
17 ore
Weekend fondamentale per l'Ambrì, a Lugano arriva l'Orso ferito
I biancoblù dovranno cercare di sfruttare il momento no che stanno attraversando Langnau e Davos
SCI ALPINO
20 ore
Odermatt "the best": sulla Streif può farcela
Il 24enne rossocrociato conduce con 1¦075 punti, 390 lunghezze di vantaggio su Aleksander Kilde (685).
HCAP
1 gior
«Il mercato? Ora il fattore-sicurezza ha assunto un peso maggiore»
Il d.s. biancoblù sulla partenza del giocatore: «Ci dispiace per Cajka, ma per noi Moses è una buona soluzione»
MILANO
1 gior
Come sta veramente Mino Raiola? Il mondo del calcio è in ansia
Secondo la Bild il 54enne sarebbe ricoverato a Milano per una malattia polmonare (non legata al Covid). 
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile