BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
fine
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
DAL Stars
3
CAR Hurricanes
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
BOS Bruins
1
Detroit Red Wings
2
fine
(0-0 : 0-1 : 1-1)
NJ Devils
2
SJ Sharks
5
fine
(0-1 : 0-3 : 2-1)
MIN Wild
5
ARI Coyotes
2
fine
(1-1 : 3-0 : 1-1)
NAS Predators
6
COB Jackets
0
fine
(3-0 : 2-0 : 1-0)
STL Blues
4
TB Lightning
3
fine
(0-3 : 2-0 : 1-0 : 0-0 : 1-0)
DAL Stars
3
CAR Hurricanes
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
AFP
IL SORPASSO... A QUATTRO RUOTE
06.10.21 - 20:330
Aggiornamento : 07.10.21 - 09:09

Il Qatar è sempre di più il centro del mondo sportivo

Ai qatarioti non bastano più Messi, Neymar, Mbappé e i Mondiali... hanno voluto anche Hamilton e Verstappen.

Cancellata l'ultima "X" nel calendario: il 21 novembre si corre in Qatar.

DOHA - La Formula 1 ha cancellato l’ultima “X” rimasta sul calendario del mondiale 2021: il 21 novembre si corre in Qatar in notturna. Sarà il 34esimo paese ad ospitare un Gran Premio di F1 e lo farà per i prossimi 10 anni.

I qatarioti che da 18 anni vedono già correre il Motomondiale sulle 16 curve del Losail International Circuit, sono sempre più il centro del mondo sportivo. Non gli bastano Messi, Neymar, Mbappé, Donnarumma e i Mondiali di calcio del prossimo anno. Hanno voluto anche Hamilton e Verstappen, Ferrari e Mercedes. La festa è lì. Inutile girarci attorno. Stanno riempiendo di dollari lo sport mondiale e in un periodo decisamente difficile come questo, se hai le casse piene e voglia di spendere è facile che ti porti a casa il meglio ce c’è.

D’altra parte è stato certamente più complicato convincere la Fifa a spostare la data dei Mondiali, che Liberty Media ad occupare una casella rimasta vuota dopo le defezioni per la pandemia di cinque paesi. Così si è evitato di raddoppiare l’appuntamento in Bahrain, restando comunque in zona per ammortizzare i viaggi (anche se in realtà in Qatar si arriverà direttamente dalla doppia trasferta americana in Messico e Brasile). Amnesty International che da tempo tiene nel mirino le condizioni dei lavoratori in Qatar si è detta “estremamente preoccupata” per lo sbarco anche della F1 che ha prontamente replicato: “Sport come la Formula 1 sono unici per la loro capacità di attraversare i confini e le culture e unire paesi e comunità nel condividere la passione verso un’incredibile competizione. Prendiamo molto seriamente le nostre responsabilità sui diritti e fissiamo alti standard etici per le controparti e per le entità a noi collegate. Sono sanciti nei contratti e prestiamo molta attenzione al loro rispetto”. D’altra parte il circuito è già bello e pronto, almeno per le prime due edizioni del Gp, poi chissà... I problemi il Qatar li ha avuti per la costruzione degli stadi.

Il mondiale 2021 si correrà così su 22 tappe, andando oltre ogni previsione. Alla fine ha avuto ragione Stefano Domenicali che aveva varato un calendario improntato all’ottimismo. Per vedere chi la spunterà tra Hamilton e Verstappen, nel campionato più combattuto dell’era ibrida, restano così sette tappe in calendario: Turchia, Stati Uniti, Messico, Brasile (con sprint qualifying annessa), Qatar, Arabia Saudita e Abu Dhabi che il 12 dicembre, praticamente alla vigilia di Natale chiuderà il campionato.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Yuri Kochetkov)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
6 ore
Niente nuova rimonta: l’Ambrì torna a vincere
I biancoblù si sono presi la loro rivincita sullo Zugo alla Bossard Arena (3-4). Il successo mancava da quattro partite.
HCL
6 ore
Carr graffia e il Lugano sorride: Ginevra abbattuto
I bianconeri di McSorley, trascinati dalla doppietta di Daniel Carr, hanno superato con merito il Ginevra.
NAZIONALE
9 ore
Svizzera scatenata, Lituania travolta 7-0
Prestazione maiuscola delle rossocrociate, che restano in vetta al Gruppo G nelle qualificazioni verso i Mondiali.
PROMOTION LEAGUE
11 ore
Breitenrain, promozione in sospeso: Bellinzona e Chiasso alla finestra
Salire di categoria? Ci sono problemi di budget e stadio: «Incontreremo la SFL»
LUGANO
16 ore
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Steso lo Zurigo, il Friborgo non si ferma
Tre volte in svantaggio ma alla fine in trionfo: il Friborgo non molla mai
PARIGI
1 gior
Pallone d’Oro: Ronaldo assente, vince l'insaziabile Messi
Settimo Pallone d’Oro per Leo Messi. Battuti Lewandowski e Jorginho
HCL
1 gior
McSorley ringhia: «Niente scacchi, contro il Ginevra dovremo giocare a bowling»
McSorley: «Tömmernes? Gran persona e gran giocatore, ma è sulla mia lista dei nemici»
HCAP/HCL
1 gior
Ambrì frustrato e a mani vuote, Lugano dai due volti
L’Ambrì, reduce da 4 sconfitte, cerca soluzioni e più costanza nei 60’. Pure il Lugano ha bisogno di maggiore continuità
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile