Freshfocus
MOTOMONDIALE
22.07.21 - 12:000
Aggiornamento : 19:24

MotoGP: Viñales, Rossi e non solo: seppur sotto traccia il mercato piloti è bollente...

Trattative calde: lo spagnolo potrebbe presto firmare con l'Aprilia

In attesa della decisione di Rossi...

ZELTWEG - dal nostro corrispondente Leonardo Villanova

Tutto tace. E non solo perché i piloti sono ancora in vacanza, anche se quasi tutti hanno già ricominciato la preparazione fisica in vista dal ritorno in pista venerdì 6 agosto a Zeltweg. Ma anche perché, sotto traccia, molto sotto traccia, questi sono giorni intensi di trattative per definire la griglia della prossima stagione, con ben quattro posti ancora da riempire: c’è la Yamaha, innanzitutto, che con il divorzio annunciato di Maverick Viñales a fine stagione deve riempire due posti: quello di Maverick, salvo terremoti dell’ultim’ora, finirà a Franco Morbidelli, ma la cosa comporterà comunque il fatto di ridisegnare completamente la Petronas, destinata a perdere anche Valentino Rossi, che o smetterà, o tenterà l’azzardo Ducati con i colori del suo team (altrimenti ecco Marco Bezzecchi).

E in questo momento diventa difficile capire chi potrà riempire i vuoti: un nome papabile, ringrazi il passaporto inglese, è quello di Joel Dixon, pilota che se a valere fossero i risultati, meriterebbe un anonimato immediato. Circola pure il nome di Andrea Dovizioso, che però interesserebbe a Yamaha, ma non a Petronas. E poi c’è da capire se davvero il matrimonio Aprilia-Viñales si potrà fare o se, invece, ancora una volta a Noale si resterà a bocca asciutta dopo essersi fatti venire l’acquolina in bocca per un pilota.

Nel weekend di Assen, subito dopo la scoperta della rottura Viñales-Yamaha, i vertici di Noale non si sono nascosti nel dire come lo spagnolo rientrasse nei piani futuri, ma è chiaro come per la più piccola delle Case presenti in MotoGP ingaggiare il secondo pilota più pagato dopo Marc Marquez (7-8 milioni l’anno) non sia una delle operazioni più facili: considerando come l’Aprilia abbia un budget di poco più di 20 milioni a stagione, garantirsi i servigi di Maverick diventa impegnativo, a meno che non sia la stessa Piaggio ad aprire i cordoni della borsa. Attenzione però poiché nelle ultime ore le parti sembrano essersi avvicinate e non poco.

Al di là del discorso economico, c’è comunque quello tecnico: Viñales lascerebbe la M1, che è, al pari della Suzuki, la moto più dolce e facile da guidare, per passare al 4 cilindri a V della RS-GP, moto dotata di un motore sicuramente più “cattivo” rispetto al 4 in linea giapponese, ma che va guidata in maniera completamente differente. Capirla e poi sfruttarla al 100% richiederà sicuramente tempo, oltre a un pilota solido mentalmente e capace di mettersi in gioco. Ma il Viñales che in Germania chiude ultimo e una settimana dopo in Olanda fa la pole e finisce secondo, non è quel tipo di pilota.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
7 ore
«Sono sorpreso che questa tragedia non sia successa prima»
Scott Redding e le gare minori: «I piloti sono tutti troppo vicini fra di loro, non si può correre in queste condizioni».
CICLISMO
9 ore
«Sono stato vicino alla morte, come Pantani»
L'ex campione tedesco ha parlato al podcast di Armstrong: «Mi sono ripreso grazie agli amici. Ora sto molto meglio».
SERIE A
12 ore
L'ira di Mou: «L'arbitro non è stato all'altezza, provo grande frustrazione»
Il coach della Roma: «Questa squadra ha tantissima voglia e un grande cuore».
SERIE A
14 ore
La Juventus perde Dybala e Morata
I bianconeri dovranno fare a meno dei due attaccanti contro Chelsea e Torino.
TENNIS
15 ore
King Roger è nono, il migliore è sempre Djokovic
Sul podio di questa speciale graduatoria ci sono anche Medvedev e Tsitsipas. 46esima piazza per Wawrinka.
LIGUE 1
17 ore
Mbappé contro Neymar in diretta: «Quel barbone non mi passa la palla...»
È successo in occasione del match contro il Montpellier al momento della sostituzione.
HCAP/HCL
18 ore
Così non basta, l'Ambrì deve reagire e ripartire
Troppo "vulnerabili", nei Grigioni i biancoblù non hanno convinto. Il Lugano, incerottato, ha mostrato carattere.
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Colpo NHL per il Ginevra: ecco Vatanen
Il difensore finlandese si è accordato con le Aquile fino al termine della corrente stagione.
SERIE A
1 gior
Il Napoli vola e fa 6 su 6
I partenopei di Spalletti sono da soli in vetta a punteggio pieno.
NUOTO
1 gior
Noè Ponti torna in Ticino
Il nuotatore, bronzo alle recenti Olimpiadi, ha deciso di interrompere il suo percorso in America.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile