DAL Stars
3
LA Kings
2
fine
(1-1 : 0-1 : 1-0 : 1-0)
VEGAS Knights
2
EDM Oilers
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
DAL Stars
3
LA Kings
2
fine
(1-1 : 0-1 : 1-0 : 1-0)
VEGAS Knights
2
EDM Oilers
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
Tre eventi al posto di due: la F1 vuole espandere le emozioni
AFP
+1
IL SORPASSO A… QUATTRO RUOTE
14.07.21 - 12:000
Aggiornamento : 16:01

Tre eventi al posto di due: la F1 vuole espandere le emozioni

Sprint race o sprint qualifying, rischio flop? Assaggiamo, poi giudicheremo…

Per la Formula 1 sta arrivando un weekend storico. A Silverstone, dove nacque il 13 maggio del 1950, si prova un format inedito per accalappiare anche l’attenzione dei più giovani.

Dal nostro corrispondente, Umberto Zapelloni.

SILVERSTONE - Venerdì qualifiche in notturna o quasi, sabato sprint race di 100 km (17 giri) e domenica gara con lo schieramento di partenza dettato dall’ordine d’arrivo della mini gara del giorno prima. Un format inedito studiato per attirare ancora più pubblico (a Silverstone come già a Wembley e Wimbledon le tribune saranno piene) e cercare di accalappiare anche l’attenzione dei più giovani, sempre più attratti dalle emozioni brevi, ma intense.

Liberty Media ha anche rivisto gli orari: le qualifiche venerdì saranno alle 19 (le 18 di Londra) e la Sprint Race che viene chiamata Sprint Qualifying alle 17.30 di sabato. «Hanno deciso di posticipare l’orario del venerdì per permettere alla gente che lavora di tornare a casa e vedersi le qualifiche», racconta Iñaki Rueda, il responsabile delle strategie in Ferrari.

L’idea è quella di espandere le emozioni. Riempire i tre giorni con le prove libere era obiettivamente impossibile. Così al venerdì ci si gioca la pole, al sabato si corre la mini gara chiamata Sprint Qualifying per decidere lo schieramento di partenza della domenica e si chiude con la classica gara. Tre eventi al posto di due. Ma il vincitore resta uno solo, quello della domenica. Lo champagne (anzi lo spumante Ferrari) sarà riservato ai primi tre classificati della gara classica. Ai primi tre del sabato spetteranno pochi punti (3-2-1) e al vincitore il titolo di pole man del weekend. In premio avrà una mini gomma della Pirelli. Niente bollicine.

«Non preoccupatevi non sarà una Micky Mouse Race, una gara di Topolino: la macchina più forte vincerà – aggiunge Rueda – anche perché in pratica avremo una gara di 405 chilometri e non più solo di 305 con uno stop dopo i primi 100 chilometri e una ripartenza senza poter toccare le auto a meno di incidenti».

L’hanno chiamata Sprint Qualifying, ma è una mini gara in tutto e per tutto. Le partenze e i primi giri sono quelli che regalano più emozioni, più brividi. Con la mini race raddoppiano. Aumenteranno anche i sorpassi, ma finito il brivido della partenza poi che succederà? «Le simulazioni ci raccontano che poi i piloti non vorranno rischiare di compromettere la gara della domenica con un incidente che li farebbe scivolare indietro sullo schieramento…». Il rischio processione è altissimo. Quello che è successo a Baku dove la gara è ripartita per soli due giri è un’illusione ottica. Là c’erano in palio 25 punti, nella mini race 3 e i rischi sono enormi. Insomma la possibilità che l’idea si trasformi in un flop c’è. Ma sono stati bravi gli uomini di Liberty a decidere di provarla in tre weekend (Silverstone, Monza e San Paolo) prima di decidere. L’anguria capisci se è buona quando l’assaggi. Non prima. La Sprint Race o Sprint Qualifying che dir si voglia non è un mega cocomero, ma il senso non cambia. Assaggiamo, poi giudicheremo.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (CHRISTIAN BRUNA)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 3 mesi fa su tio
Vedo bene le Mc Laren, proviamo questa impostazione di gara, più incognite ci sono e più entusiasmo dovrebbe esserci. Forza Ferrari, sempre .
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
7 ore
Hudacek regala un punto insperato al Lugano
Due reti dello slovacco nell'ultimo giro d'orologio hanno regalato un punticino alla truppa ticinese, battuta 6-5
HCAP
7 ore
Ambrì generoso ma sconfitto
Alla Gottardo Arena si sono imposti i Lions 2-0
NAZIONALE FEMMINILE
8 ore
La Svizzera batte anche la Romania
Qualificazioni al Mondiale del 2023: prime del girone insieme all'Italia, le elvetiche si sono imposte 2-0 sulle rumene
SCI ALPINO
11 ore
Riecco Lara Gut-Behrami!
Domani a Sölden scatta la CdM di sci alpino: sabato spazio alle donne, domenica agli uomini
NATIONAL LEAGUE
16 ore
Ambrì e Lugano, regalateci un weekend ricco di punti
I biancoblù sfidano Zurigo e Friborgo, gli uomini di McSorley in pista contro Langnau e Zugo
HCL
18 ore
Lugano: non ci saranno Fatton e Riva, Morini sì
Per ovviare ella diverse assenze in retrovia Chris McSorley avrà a disposizione Jari Näser e Alessandro Villa.
SUPER LEAGUE
21 ore
«Ero un sognatore, negli ultimi anni mi sono un po' calmato...»
Parola al braccio destro di Mattia Croci-Torti: «Posso assicurare che al suo fianco imparo qualcosa tutti giorni».
CONFERENCE LEAGUE
1 gior
Vittoria e primo posto in classifica per il Basilea
La formazione renana ha piegato a domicilio l'Omonia 3-1.
HCL
1 gior
Lugano, oltre due milioni di perdite
In occasione dell'Assemblea ordianaria odierna è stato anche formalizzato l'ingresso di Stephan Lichtsteiner nel CdA.
CONFERENCE LEAGUE
1 gior
Tracollo Roma: i giallorossi ne prendono 6(!)
La formazione allenata da Mourinho è caduta 6-1 fuori casa contro il Bodo/Glimt.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile