Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STR (Jose Breton)
MOTOMONDIALE
03.05.21 - 16:030
Aggiornamento : 21:23

Ha già fatto meglio di Rossi e Marquez, il baby Acosta: «Sfidare Vale e vincere la MotoGP»

All'esordio in Moto3 il 16enne ha conquistato tre GP su quattro disputati e punta deciso a grandi traguardi.

JEREZ DE LA FRONTERA - Pedro Acosta sembra proprio un fenomeno e un predestinato. Nella storia nessun pilota era mai stato infatti in grado di cogliere quattro podi - tre vittorie - in quattro Gran Premi disputati consecutivamente, all'esordio assoluto nel motomondiale.

Il pilota 16enne ha finora compiuto un exploit in Moto3, che finora nemmeno i piloti più vincenti - quali Giacomo Agostini, Angel Nieto, Valentino Rossi e Marc Marquez - erano riusciti a fare.

A Jerez de la Frontera Acosta ha trionfato davanti a Romano Fenati, comandando dal primo all'ultimo giro. Nel GP di Portimao si era invece imposto sorprendendo tutti all'ultima tornata, mentre nella gara precedente - in Qatar - era scattato dalla pit-lane con 15 secondi di ritardo sugli altri, vincendo dopo aver effettuato 23 sorpassi. Tre successi diversi, ai quali va aggiunta la seconda posizione colta a Losail all'esordio.

Nella classifica generale il 16enne conta la bellezza di 95 punti(!), più di 40 lunghezze di vantaggio sul primo inseguitore, che è Nicolò Antonelli (51).

Ma come sta vivendo la situazione il giovane pilota? «Non sento nessuna pressione, al contrario», si può leggere sulle colonne de la "Repubblica". «Cerco di approfittare di questo momento e divertirmi. Arriveranno momenti più difficili e dovrò sapermi adattare. Il mio sogno? Ne ho due. Sfidare un giorno una leggenda come Valentino Rossi - per questo mi auguro che continui a correre - e vincere il Mondiale di MotoGP».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STR (Jose Breton)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 anno fa su tio
Un fenomeno e molto simpatico. Imoltre sa riconoscere la realtà dei fatti, vuole sfidare la leggenda Valentino Rossi, mica i suoi amici spagnoli che comunque grandi campioni. Ma di leggenda ne esiste solo una mitico 46!!!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
8 ore
Toro incornato da Abraham e Pellegrini: Roma in Europa League
Gli uomini di Mourinho passano 3-0 a Torino. Ora la testa va alla finale di Conference League.
BELLINZONA
12 ore
Peripezie e lieto fine: che grande vittoria per il Bellinzona
Gabriele Gilardi: «Quando deve dare una licenza, la Lega non si accontenta di un foglietto da bar»
BELLINZONA
14 ore
Bellinzona, c’è la licenza: per la Challenge League è (praticamente) fatta
Il Bellinzona ha ottenuto la licenza per giocare in Challenge League
HCL
15 ore
Lugano, dalla NHL arriva Koskinen?
I bianconeri avrebbero trovato un accordo con il portiere finlandese, attualmente in forza ad Edmonton.
SUPER LEAGUE
19 ore
La rivoluzione è servita: la Super si allarga e introduce i playoff
I club, riunitisi a Ittigen, hanno approvato i cambiamenti.
TAMPERE & HELSINKI 2022
20 ore
Svizzera senza paura: domani c'è il Canada
Weekend con due impegni per la nostra nazionale: sabato il Canada, domenica la Francia di Philippe Bozon
SUPER LEAGUE
1 gior
«Rivoluzione Super? È ora, serve coraggio»
Degennaro: «Da anni se ne parla e ci si lamenta di un format vecchio, ma poi non si fa niente. Andiamo fino in fondo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Il Canada raggiunge la Svizzera in vetta
La nazionale con la foglia d'Acero ha battuto 6-3 il Kazakistan.
FORMULA 1
1 gior
Alonso punge Hamilton: «Non sempre hai la macchina migliore...»
Lo spagnolo dice la sua: «Lewis guida bene, ma a volte non si ha la monoposto migliore... Benvenuto nel mio mondo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Gli Stati Uniti non sbagliano
Meyers e Bellows (doppietta) piegano la combattiva Gran Bretagna, sconfitta 3-0.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile