SKATOV T. (RUS)
STRICKER D. (SUI)
14:00
 
SKATOV T. (RUS)
STRICKER D. (SUI)
14:00
 
keystone-sda.ch / STF (JOSE SENA GOULAO)
MOTOMONDIALE
23.04.21 - 17:280
Aggiornamento : 24.04.21 - 14:18

«Nel 2013 per tanti ero finito. Ma se non mi avessero rubato il Mondiale del 2015...»

Valentino Rossi: «Tutta una questione di sensazioni...»

TAVULLIA - Una cosa è certa: Valentino Rossi si diverte ancora tantissimo a sfrecciare con il suo bolide. Le vittorie? Sono passate in secondo piano per l'italiano, che ha spiegato a "La Gazzetta dello Sport" come tanta gente non abbia capito questo "passaggio". Tutta una questione di sensazioni...  

«Il mio ragionamento è molto semplice e mi fa strano che certa gente non lo capisca, forse il mio modo di pensare è diverso. A me piace come mi sento, la sensazione, l’adrenalina che mi dà vincere, andare sul podio o solo fare una bella gara. Sto bene per qualche giorno. Mi piace quella sensazione lì. So benissimo che alla fine il tempo l’avrà vinta, purtroppo per tutti è così, ma provo con tutte le mie forze a rendergliela il più difficile possibile, ecco. E questo è il solo motivo per cui ancora corro».

Una vita sportiva sempre ai massimi livelli, ma anche con qualche delusione. Come il Mondiale del 2015, che ancora provoca rabbia al Dottore... «Queste sono sempre cose belle da dire, però, secondo me, quello che perdi smettendo di fare quel che ti piace di più, è più di quello che guadagni nello smettere quando sei all’apice della carriera. E comunque non sai mai se è veramente finita: nel 2013, al ritorno in Yamaha, per tutti ero già finito. Invece, se non mi avessero rubato il Mondiale, nel 2015 ne avrei vinto un altro, sarebbe stato il decimo e avrebbe allungato la mia vita sportiva da vincente addirittura di sei anni. Quindi non la penso come Jordan, anche se lui è un mito per me. Ovvio, non voglio arrivare 12° o 16°. E se avessi voluto smettere all’apice avrei dovuto farlo qualche anno fa. Ma io ci credo, ci voglio provare».

Ciò che non si può sottrarre al pilota italiano, è quello di aver dato tantissimo a questo sport facendolo crescere... «Io sono stato il primo pilota moderno della MotoGP, ho fatto tante cose per primo, che sono diventate un insegnamento per tanti piloti di adesso».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (JOSE SENA GOULAO)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tio1949 3 mesi fa su tio
Ma quello che hai buttato via tu nel 2006,non lo calcoli mai??!! È più facile tenere a mente,quello che fa comodo vero?!! Bello sapere,che adesso i suoi(fans),vanno a farsi la ricerca su internet,per vedere se poi possono saltarmi addosso!!🤣🤣😂🤣
Tio1949 3 mesi fa su tio
Io io io!
RobediK71 3 mesi fa su tio
Fatti al go-kart
Luca50 3 mesi fa su tio
Soffre di sindrome di Peter Pan e sul furto del 2015, in pista conta dare il gas e non cercare scuse se si perde. Ricordiamolo per quello che ha fatto dal 1996 al 2010, poi lasciamo spazio ai giovani!
Tio1949 3 mesi fa su tio
@Luca50 E,ma come sei severo!😂🤣
Princi 3 mesi fa su tio
vale sei e sarai sempre un GRANDE n 1
ILTICINO 3 mesi fa su tio
Quando la passione ce l'hai dentro, solo pochi possono capire...
Tio1949 3 mesi fa su tio
@ILTICINO Scusami se mi permetto,vuoi dire che quelli che lasciano prima ,di cominciare a fare delle figure da cioccolataio, non hanno,o non hanno avuto passione? Chiedo per un'amico? Grazie
TiaTi 3 mesi fa su tio
Grande Vale sei e sarai sempre il numero uno per me 💪🏻
dan007 3 mesi fa su tio
Lasciatelo stare oggi tra elettronica e gomme pensate veramente che è solo questione di pilotaggio. Molto più difficile cambiare stile per uno come Rossi che per un ventenne tutto qui ma se le gomme avessero grip e durata che le Ducati non ti passano come un missile sul rettilineo con una potenza mostruosa se l’elettronica non fosse così presente forse !!! mettiamo i piloti giovani su moto di 5 dieci anni fa e vediamo cosa succede
gabola 3 mesi fa su tio
@dan007 sarebbe da far guidare la moto fi Agostini a Valentino a vedere cosa combina...che paragoni del piffero
cle72 3 mesi fa su tio
Semplicemente un grande! Chissà magari qualcuno ora pensa alle parole appena lette, e le riporta alla sua vita... scoprendo che in fondo ha ragione. Quanti se abbiamo nella nostra vita, lui quando smetterà non avrà se, legati alla sua carriera. Forza Vale mitico 46!
Tio1949 3 mesi fa su tio
@cle72 Si in altezza,è fintroppo grande poi gli porta problemi al pneumatico posteriore,e gli spinna! Perché lui,è ancora in fase di crescita,l'unica cosa, è che il cervello,può accompagnare solo!!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TOKYO 2020
4 ore
Svizzera pazzesca: oro, argento e bronzo nel Cross-Country
Podio tutto rossocrociato alle Olimpiadi con Jolanda Neff, Sina Frei e Linda Indergand
LIVE TV
TOKYO 2020
6 ore
Tanta Svizzera (e una violenta tempesta) protagonista alle Olimpiadi
Altra abbuffata a cinque cerchi, tra pioggia e le mirabilie nel Cross-Country e nel tennis
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
LIVE
Medaglie, emozioni e colpacci rossocrociati. Impresa della 4x200m sl
Noè Ponti e Maria Ugolkova eliminati in semifinale. Nicola Spirig giù dal podio nel triathlon. E intanto diluvia
HCL
13 ore
Ultima stagione a Lugano per Romain Loeffel
Niente rinnovo: Chris McSorley “saluta” Loeffel
TOKYO 2020
16 ore
«Quando si dà tutto è difficile avere rimpianti»
Filippo Colombo, fermato in maggio da un infortunio al bacino, aveva rischiato di veder sfumare il sogno Olimpico.
NAZIONALE
19 ore
Petkovic-Bordeaux: sul tavolo un triennale?
Il mister, alla guida della Svizzera dal 2014, avrebbe chiesto di essere liberato dal suo contratto.
MERCATO
19 ore
Shaqiri vuole lasciare il Liverpool
Il 29enne rossocrociato ha già informato la società, che ora valuterà le eventuali offerte.
SUPER LEAGUE
21 ore
Lugano volenteroso ma non basta: urgono rinforzi
Ieri a Cornaredo i bianconeri hanno conosciuto un esordio di campionato negativo. Non tutto è da buttare, ma...
LIVE-TICKER
TOKYO 2020
1 gior
È bagarre olimpica: bene Ponti e Ugolkova. Svizzera ottima sesta nella prova a squadre
Ventisette titoli assegnati, con la Svizzera che ha conquistato la sua seconda medaglia grazie a Flückiger (MTB).
FORMULA 1
1 gior
La paura di Ralf Schumacher: «Lewis e Max? Speriamo che nessuno si faccia male...»
Il tedesco: «Hamilton è rimasto in Mercedes dopo il no di Verstappen»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile