Genoa
0
Atalanta
2
1. tempo
(0-2)
Spezia
1
Torino
0
1. tempo
(1-0)
Imago, archivio
+5
FORMULA 1
09.04.21 - 17:330
Aggiornamento : 22:43

Ferrari, il "problema" è in casa: «Per Leclerc il vero pericolo è Sainz»

Jacques Villeneuve è sicuro: «Carlos è arrivato con grinta ed esperienza. È abituato a confrontarsi con compagni veloci».

MONTREAL - Il campione del mondo di Formula 1 del 1997 - Jacques Villeneuve - ha concesso una lunga intervista al "Corriere della Sera" - in occasione del suo 50esimo compleanno - dove ha parlato anche della Ferrari.

Secondo il canadese ci sarà un'interessante competizione interna fra i due piloti della Rossa Charles Leclerc e Carlos Sainz. «Per Leclerc il vero pericolo è Sainz, perché Carlos non è mai stato in una squadra così importante», ha analizzato Villeneuve. «Lo spagnolo si è costruito nel tempo, è arrivato a Maranello con grinta ed esperienza. Ha inoltre l'abitudine di confrontarsi con compagni veloci, è freddo, studia minuziosamente ogni dettaglio e sono convinto che potrà dare molto fastidio a Charles».

Il 50enne si è poi espresso sui piloti più forti di tutti i tempi...  «Non so se Lewis Hamilton sia più forte di Senna e Schumacher. Ayrton e Michael hanno vinto con vetture che non avrebbero dovuto vincere, in situazioni complicate e senza un vero sostegno del team. Lewis ha invece sempre dominato con il mezzo migliore e con tutti gli appoggi interni. Bisognerebbe vederlo all'opera senza il beneficio di queste due condizioni».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Kamran Jebreili)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 1 mese fa su tio
Praticamente per Jacques Villeneuve Hamilton è un buon pilota come tanti altri, niente a che vedere con Schumacher e Senna. Là qualcosa l’ho sempre sostenuta anch ‘io, Russel insegna.
gigipippa 1 mese fa su tio
@F/A-19 Senza ombra di dubbio Russel è una promessa, ma ad oggi i 7 mondiali di Hamilton sono una certezza.
F/A-19 1 mese fa su tio
@gigipippa Io posso assicurarti senza ombra di dubbio che se Hamilton avesse sempre e solo guidato una Haas, i suoi mondiali sarebbero a quota ZERO!, capito il concetto?
Bibo 1 mese fa su tio
@F/A-19 Ma dai? è come se Schumacher avesse continuato in Jordan o fosse in Sauber... Serve la macchina migliore poer vincere i mondiali (con veramente poche eccezioni). I 2 anni in cui vinse in Benetton dominava la motorizzazione Renault e se la Williams avesse avuto un pilota come si deve probabilmente avrebbe vinto lei...ma a Senna sappiamo cosa sia successo e l'anno dopo con Hill e Coultard (mi sembra) non erano esattamente i migliori (anche se Hill vinse l'anno successivo ma con una macchina superiore a tutte).
Aka05 1 mese fa su tio
Mettere un Senna, o un Schumacher nella stessa frase con Hamilton, fa già venire i brividi...
Evry 1 mese fa su tio
Certo, il direttore... tecnico va licenziato subito !!! auguri
Princi 1 mese fa su tio
ahah tutto ha un inizio e tutto ha una fine !!!!! FORZA MERCEDES
seo56 1 mese fa su tio
🤐🤐🤐🤐🤐
F/A-19 1 mese fa su tio
E così, nel bene come nel male, si parla sempre della regina della formula uno, sua maestà la Ferrari.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile