Zugo
0
Ginevra
1
1. tempo
(0-1)
Langnau
0
Ambrì
0
1. tempo
(0-0)
Lakers
0
Lugano
0
1. tempo
(0-0)
Zurigo
0
Friborgo
0
1. tempo
(0-0)
Bienne
2
Davos
0
1. tempo
(2-0)
keystone-sda.ch / STF (JOSE SENA GOULAO)
+4
MOTOGP
01.12.20 - 18:110
Aggiornamento : 02.12.20 - 12:35

«Senza la Yamaha forse avrei smesso»

Fine della stagione e fine del matrimonio con la squadra ufficiale per Valentino Rossi.

«Due tempi, come nei film. Arrivavo da anni deludenti con la Ducati».

TAVULLIA - Risultati al di sotto delle aspettative, lo stop dovuto al coronavirus e il divorzio finale. Il 2020 di Valentino Rossi è stato pessimo, o poco più. Il 2021 come sarà? Difficile prevederlo. L’unico fatto certo è che, dopo anni, il Dottore saluterà la Yamaha Racing per abbracciare il Team Petronas. E già questo non è poco. In merito alla sua avventura sulla moto giapponese, che ritroverà in versione non ufficiale nei prossimi mesi, il 41enne campione italiano ha speso parole dolci.  

«Questa è la fine di un lunghissimo viaggio insieme - ha raccontato a Sky Sport il pilota italiano - un viaggio diviso in due parti, in due tempi, come in un film. Il primo tempo (2004-2010, ndr) è stato indimenticabile: abbiamo quasi sempre vinto. Poi dopo due anni deludenti in Ducati mi è stata data la possibilità di tornare (nel 2013, ndr) e per questo sarò per sempre grato a Yamaha. Ero già ero abbastanza grande, era un momento della mia carriera molto difficile, ero piuttosto disperato… credo che senza quella possibilità forse avrei smesso. Penso però di essere un pilota molto importante per l’azienda: in fondo li ho riportati alla vittoria del campionato - nel 2004 - dopo oltre 20 anni di digiuno. Stavano soffrendo da tanto e invece ho dimostrato che la moto era vincente. Credo di essere il pilota che ha vinto di più con la Yamaha, quindi la nostra storia sarà per sempre unita».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Armando Franca)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tio1949 1 mese fa su tio
Senza Ezpeleta vorresti dire.
cle72 1 mese fa su tio
Un grande, un campione, un esempio. Per sempre nella storia delle moto. A 41 anni essere ancora in sella a queste moto, merita solo rispetto e ammirazione. Uno sportivo anche se non suo tifoso dovrebbe fare solo questo. Io ovviamente non tifo Marquez ma lo rispetto, non condivido l'ultima gara e la scelta di voler fare un rimontone, che gli è costato caro con la caduta. Ma come detto prima vivono di adrenalina pura... spero per lui che abbia imparato qualcosa. Cmq. Sempre forza Valentino mitico VR46
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SPAGNA
1 ora
Video erotico: due anni di prigione a due calciatori
Sergi Enrich dell'Eibar e Antonio Luna del Girona sono stati condannati a due anni di prigione
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Lugano è pronto, c'è Abubakar
La truppa di Jacobacci ospiterà la capolista YB: «Se scendessimo in campo con paura avremmo già perso dall’inizio»
NHL
5 ore
Gli svizzeri d'America hanno (già) iniziato a stupire
Sono undici i giocatori elvetici pronti a ritagliarsi il proprio spazio in NHL.
TENNIS
8 ore
Ennesimo record per Rafa Nadal
Il campione spagnolo continua a tagliare traguardi importanti
PREMIER LEAGUE
9 ore
Giramondo Ragini: dal Ticino alla Malesia (passando per Ulan Bator)
Il tecnico sammarinese riparte dal Kelantan, società di Kota Bharu.
TENNIS
10 ore
Covid-19 & Australian Open: due giocatori positivi
Ricordiamo che 72 tennisti sono già stati posti in quarantena nelle loro stanze d'hotel
HCAP/HCL
11 ore
Ticinesi ferite: missione riscatto
Usciti con le ossa rotte dalle sfide del weekend, Ambrì e Lugano cercano una reazione contro Langnau e Rappi.
TOKYO 2021
12 ore
Skate a Tokyo, breakdance a Parigi: gli sforzi per svecchiare i Giochi
L'età media dei telespettatori che seguono le Olimpiadi è da tempo in aumento.
SERIE A
21 ore
Nel segno di Ibra: il Milan torna a +3 sull'Inter
I rossoneri piegano 2-0 il Cagliari: decisiva la doppietta del bomber svedese.
TENNIS
23 ore
Zverev, basta Federer: ora c'è solo la famiglia e... Bubka
Il giovane tennista tedesco ha deciso di chiudere la collaborazione con l'agenzia Team8, fondata dal campione renano.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile