keystone-sda.ch / STR (Kenan Asyali)
+10
FORMULA 1
16.11.20 - 11:300
Aggiornamento : 16:43

C’è uno Schumacher da cancellare

Hamilton campione oltre la forza delle Mercedes.

Il britannico ha accelerato quando sembrava pronto a rallentare.

ISTANBUL - Aggettivi per descrivere Lewis Hamilton ne sono rimasti?

Probabilmente no, probabilmente sono stati consumati tutti. Negli ultimi quattro anni, poi, si è stati costretti a usare tutta la fantasia possibile per raccontare uno dei campioni più iconici e dominanti dello sport moderno. 

La velocità, la grinta e anche la “cattiveria” del britannico non sono mai state in discussione. Solo si pensava che il tempo potesse ammorbidirlo e, di conseguenza, renderlo meno vincente. Il titolo ceduto a Rosberg nel 2016 pareva l’inizio del declino. E invece da lì, dalla rabbia per l’occasione persa, il 35enne non ha più alzato il piede dall’acceleratore. Il suo sprint lo ha portato a vincere in carrozza i quattro campionati successivi; l’ultimo è stato quello certificato ieri in Turchia. 

I detrattori, dicono che Lew vince esclusivamente perché ha la macchina migliore. La più veloce e affidabile. Sicuramente la Mercedes è tutto ciò e gli permette di partire avvantaggiato sui rivali. La verità è però che, oltre per l’indubbia eccellenza della sua monoposto, Hamilton primeggia perché incredibilmente “dentro” la parte. È un campionissimo che si comporta da campionissimo. Vive per il suo sport, del quale conosce ogni piccolo segreto. E poi, non secondario, a differenza di qualche avversario non si avvilisce o sgonfia nelle difficoltà. Ha avuto passaggi difficili, ha fatto errori, è vero; non è tuttavia arrivato a 94 vittorie e 163 podi (e 97 pole) per caso. Ha saputo scalare tali vette (anche) perché estremamente sicuro di sé. Altro da aggiungere? Sì, a Istanbul ha pareggiato il numero di corone di Michael Schumacher. Ha firmato un primato che pareva irraggiungibile. Ora potrebbe godersi la pensione, pensando a come spendere i milioni guadagnati. Ma se è vero che vive di motori allora, nonostante la grande distanza tra domanda e offerta, adesso punterà al rinnovo milionario con la Mercedes. Per provare a diventare il più vincente di sempre. Forse anche il più grande.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Clive Mason)
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 1 anno fa su tio
Vista la mancanza di concorrenza, la prox stagione potrebbe correrla pure con un girello
seo56 1 anno fa su tio
Hamilton un mito. La tua fortuna è non aver mai corso con la Ferrari!
F/A-19 1 anno fa su tio
@seo56 Beh, qui devo darti ragione, infatti la fortuna di Hamilton è stata quella di poter guidare una Mercedes in questo periodo di dominio altrimenti il tuo mito non avrebbe vinto proprio niente. Questo a riprova che Hamilton è un pilota come un’altro.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
BUNDESLIGA
1 ora
Kimmich “sceglie” di vaccinarsi dopo una multa da (quasi) 800’000 euro
Scelto di non farsi vaccinare, Kimmich si è contagiato. E il Bayern lo ha sanzionato
TORINO
10 ore
Perquisizioni e accuse, terremoto in casa Juve
Indagati Agnelli, Nedved e Paratici
HCAP
11 ore
Il gol dell’ex condanna l’Ambrì
Dopo aver recuperato un doppio svantaggio, l’Ambrì ha ceduto al Bienne (3-2) nell’ultima frazione
HCL
11 ore
Rimonta imperfetta, il Lugano prende solo un punto
Sotto 0-3 dopo venti minuti contro il Friborgo, gli uomini di McSorley hanno rimontato per poi perdere all'overtime
QATAR 2022
16 ore
Pianto Italia: c’è Cristiano Ronaldo sulla strada verso il Mondiale
Superata dalla Svizzera, per andare al Mondiale l’Italia dovrà battere la Macedonia e, in trasferta, il Portogallo
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Lugano, sei guarito? Ambrì alla ricerca dei colori
Umore diverso, stesse ambizioni per Ambrì e Lugano
SUPER LEAGUE
23 ore
Lugano diviso tra GC e... PSE
In serie positiva, il Lugano punta in alto. In casa il Grasshopper però è temibile
QATAR 2022
1 gior
Mondiale, un affare colossale: milioni per la Svizzera
Superando l'Italia, la Svizzera ha vinto alla lotteria. E i milioni non si "fermeranno" nelle casse dell'ASF
TENNIS
1 gior
Vaccino o declino: Djokovic-Australia, giorni decisivi
Djokovic alle strette: senza vaccino sarà “indesiderato”
IL SORPASSO A... DUE RUOTE
1 gior
Campioni insoddisfatti, terremoto in vista?
Quartararo-Yamaha, Mir-Suzuki e le necessità della Honda (con l’incognita Marc Marquez). Già aperto il “Bar Sport”...
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile