Keystone (archivio)
FORMULA 1
29.10.20 - 12:060
Aggiornamento : 23:18

«Era sempre il nemico»

Martin Whitmarsh ha vissuto da vicino le lotte tra i suoi piloti (Häkkinen ed Hamilton) e il tedesco

WOKING - In questi giorni i paragoni tra Lewis Hamilton e Michael Schumacher sono stati moltissimi. Il britannico, con 92 affermazioni, l'ultima domenica in Portogallo, ha infatti superato Michael Schumacher diventando il pilota di Formula 1 con più successi. 

Chi non ha dubbi su chi sia il migliore è Martin Whitmarsh, entrato a far parte del team McLaren nel 1989 in qualità di amministratore delegato e che ha dunque vissuto in primissima persona le grandi lotte tra i suoi piloti (Mika Häkkinen e poi Hamilton) con Schumi... 

«Era sempre il nemico, colui che giocava sporco e metteva trappole contro il mio pilota, per questo obiettivamente non rispetto Michael. Lewis è spietato, ma vuole vincere in modo genuino, sincero e onorevole. Credo che questo poco importava a Schumacher», le parole espresse al Magazine di motorsport. 

 

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aka05 3 sett fa su tio
Dichiarazioni fuori luogo, senza senso. Giudicare ora un campione dopo anni, e che non può controbattere.. troppo facile. La storia insegna che ci sono sempre stati episodi sopra le righe, da Lauda -Hunt, Prost e Senna, Arnoux con Villeneuve, e altri ancora. Dai, non facciamo gli ipocriti. P.S per Seo 56, In tutti i suoi commenti, mostra acredine contro tutto il mondo Ferrari, poi però, tagga tutti i tifosi Ferrari come antisportivi.. complimenti. In quanto a Hamilton riguardo la simpatia lasciamo perdere,e cifre alla mano il più vincente, ma mi permetta, il più grande rimarrà simpatia o meno Senna!
seo56 3 sett fa su tio
Almeno qualcuno che ha il coraggio di dire quel che pensa. Di sicuro non Schumacher non mai stato un campione di simpatia. Ma ormai è il passato, il presente e il futuro si chiama Hamilton
Tio1949 3 sett fa su tio
Come scrostino lossi praticamente.
Esse 3 sett fa su tio
.... negazionista
Boma 3 sett fa su tio
Mi sembra un'accusa pesante, andava come minimo dimostrata con qualche esempio...
albertolupo 3 sett fa su tio
@Boma Su www.motorsportmagazine.com il resoconto è un po' più dettagliato. Vengono citati tre o quattro episodi. Condivido che l'estensore dell'articolo avrebbe potuto fare uno sforzo supplementare nel riportare la notizia. Tendo comunque a stare con Whitmarsh: di Schumacher ricordo parecchi casi di irruenza che andavano un po' al di là del "sano confronto sportivo". Non è l'unico peraltro...
Mat78 3 sett fa su tio
Che eleganza...
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ARGENTINA
3 ore
«Con la palla era Dio, senza era umano»
Il mondo dello sport è in lutto e sotto shock per la scomparsa di Maradona: «Diego è eterno. Ci lascia, ma non se ne va»
ARGENTINA
5 ore
Maradona, le parole che voleva sulla lapide
Ecco ciò che disse l'asso argentino nel corso di un programma televisivo
ARGENTINA
7 ore
Add10 Diego: «Stiamo piangendo per te»
La leggenda del calcio si è spenta a 60 anni. Non si contano i messaggi dedicati al giocatore del secolo
ARGENTINA
8 ore
«Un giorno giocheremo a calcio insieme in cielo» 
La scomparsa dell'ex campione argentino ha scosso il mondo del calcio e non solo.
NATIONS LEAGUE
9 ore
Ucraina sconfitta a tavolino, Svizzera salva
L'Uefa ha stabilito che l'Ucraina è responsabile del mancato svolgimento della partita di Nations League.
MOTOMONDIALE
11 ore
Rossi ha fatto il grande passo
Il pilota italiano ha chiesto la mano alla sua fidanzata Francesca Sofia Novello.
STABIO
14 ore
Il coraggio di Murat Pelit: dalla sedia a rotelle al sogno olimpico
Il ticinese, protagonista alle ultime paralimpiadi di Pyeongchang: «Io in una parola? Felicità».
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
18 ore
Milioni, toilette e Rolls Royce: «Guardiola non è il numero uno al mondo»
Arno Rossini e le (difficili) classifiche dei tecnici: «Trovatemene uno "grande" con qualsiasi squadra guidata».
HCL
1 gior
Sportellate vincenti, il Lugano mostra i muscoli
Pesante e convincente successo per i bianconeri, avanti 2-0 contro un buon Ginevra.
FORMULA 1
1 gior
Schumacher cuore d'oro
Alan Permane, attualmente alla Renault, aveva lavorato con il tedesco ai tempi della Benetton
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile