Alex Fontana
AUTOMOBILISMO
26.10.20 - 15:580

Prova di determinazione per Alex Fontana alla 24 Ore di Spa

Quarta partecipazione in carriera per il ticinese alle 24 ore di Spa

Alex Fontana ha concluso a testa alta la sua quarta partecipazione alla 24 Ore di Spa, la corsa per vetture Gran Turismo più prestigiosa al mondo. Il pilota ticinese, al volante della Mercedes AMG GT3 del team AKKA ASP in equipaggio con Lucas Legeret e Benjamin Hites, avrebbe potuto festeggiare il podio di classe Silver Cup senza un problema ai freni emerso dopo sei ore dalla partenza.

Nella graduatoria riservata alle giovani promesse iscritte al GT World Challenge Europe Endurance Cup è poi arrivato il sesto posto finale, il 29esimo assoluto, con una prova comunque maiuscola di Fontana: in qualifica lo svizzero è stato autore del miglior tempo di classe e si è guadagnato uno dei 20 posti nella Superpole del venerdì pomeriggio, sfidando i rivali delle squadre ufficiali.

Alex in gara ha guidato per quasi 10 ore, ma durante uno degli stint di guida dei compagni, nello specifico con Lucas Legeret alla guida, si è verificata l'esplosione di uno dei dischi anteriori che ha seriamente danneggiato l'avantreno della vettura. Ad aumentare il livello della sfida, anche le condizioni meteo instabili accentuate dalla collocazione autunnale di questa edizione 2020, con fasi di pista bagnata e gomme slick o, viceversa, pneumatici da bagnato su asfalto asciutto.

Fontana e il team AKKA ASP hanno ancora un'opportunità per andare a caccia del podio Silver Cup: nel weekend del 14-15 novembre è in programma l'affascinante 1000 km del Paul Ricard che sarà la tappa finale nel calendario del GT World Challenge Europe.

Alex Fontana
«Completare la 24 Ore di Spa è sempre un’enorme sfida. Si pensa sempre alla vittoria, ognuno con le proprie ambizioni nelle rispettive classi, ma la verità è che raggiungere la bandiera a scacchi è già di per sé una missione. Possiamo essere orgogliosi di avercela fatta nonostante i tanti ostacoli da affrontare, a cominciare ovviamente dall'esplosione del disco freno che ha segnato inevitabilmente la nostra gara. Senza quel problema avremmo potuto centrare il podio di classe Silver Cup, sarebbe stato un risultato fantastico. Ma la forza di una squadra si vede anche nei momenti difficili e voglio davvero complimentarmi con AKKA ASP e con i miei compagni Lucas e Benjamin per come abbiamo lavorato uniti e determinati. Adesso punteremo a chiudere in bellezza la stagione 2020 con l'appuntamento a Le Castellet».

SPORT: Risultati e classifiche

Alex Fontana
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SWISS LEAGUE
1 ora
Olten, semaforo verde: verso una NL a 14 squadre?
Il dossier dei solettesi soddisfa i requisiti necessari.
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Magic moment Rappi: «Piedi per terra, ma...»
Il Rapperswil di Profico, atteso dai match con Ginevra e Friborgo, è la grande sorpresa di questa prima metà stagione.
FCL
15 ore
Lugano ribaltato, l'YB vince in rimonta
Gli uomini di Croci-Torti, avanti al 27' con Lovric, sono stati sconfitti 3-1 a Berna.
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
17 ore
La novità Jeddah sarà decisiva? No, meglio Abu Dhabi...
In Arabia Saudita, domenica, Max avrà il primo match-ball della sua vita a disposizione per diventare campione.
TENNIS
20 ore
Ricatto? L'Australia non ci sta e replica a Srdjan Djokovic
Il ministro dello sport dello stato di Victoria Martin Pakula ha voluto rispondere alle recenti parole del padre di Nole
HCL
22 ore
Rinnovo importante: Elia Riva resta a Lugano
Il difensore ha messo la firma su un contratto di due stagioni: resterà alla Cornèr Arena almeno fino al 2024.
HCAP/HCL
1 gior
Fora e Bertaggia verso Davos e Ginevra
Il difensore biancoblù e l'attaccante bianconero dovrebbero continuare la loro carriera oltre Gottardo.
PARIGI
1 gior
«Scandalo Messi? No, ma chiedete in giro chi sono Lewandowski e Jorginho»
«Jorginho? Forse il Pallone d’Oro gli è sfuggito per il rigore fallito contro la Svizzera»
SUPER LEAGUE
1 gior
A Berna senza paura: Lugano, sognare (e gufare) non è proibito
Il Lugano è in serie positiva, lo Young Boys sta faticando; a Berna la sfida è aperta
HCAP
1 gior
Niente nuova rimonta: l’Ambrì torna a vincere
I biancoblù si sono presi la loro rivincita sullo Zugo alla Bossard Arena (3-4). Il successo mancava da quattro partite.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile